1° WEBINARTutte le tue domande al Veterinario + 2 ore di formazione e utili consigli per la gestione quotidiana del cavallo.
30 Marzo, ore 18 ISCRIVITI SUBITO
23 Giugno 2024

ATTENZIONE!

Stai navigando nella sezione ARCHIVIO ARTICOLI DEL PORTALE DEL CAVALLO.
Tutti gli articoli qui presenti sono stati pubblicati in oltre un ventennio e fino al 1 Giugno 2020

Emilio Bicocchi Campione D´italia. Si è concluso nella splendida cornice della Bagnaia il Campionato italiano assoluto di S.O. 2009 e Criterium di 2° grado

Nel pomeriggio del 17 settembre si è svolta la categoria a tempo, prima delle tre gare valevoli per l’assegnazione del titolo nazionale.
Su tutti si è imposto, con un percorso rapido e precisissimo, Bicocchi in sella a Jeckerson Kapitol D’Argonne, un selle français del 1998, figlio di Apache d’Ardrierd e Dame Vannetaise (x Galoubet). Zero le penalità nel tempo di 68,05 per il cavaliere toscano già stato campione italiano nel 2005 ai Pratoni del Vivaro. Alle sue spalle, Paolo Zuvadelli, penultimo a entrare in campo in sella a Iouri du Mulin, che con grande determinazione ha fermato il cronometro a 68,71 senza incorrere in alcuna penalità alle barriere.
Con un solo secondo di distacco, il terzo posto è andato a Antonio Alfonso con Snai Pass Partout che ha messo a segno un percorso che gli è fruttato un bel netto agli ostacoli in un tempo di 69,72. Podio quindi ad appannaggio degli unici tre netti tra i 35 partenti che se la sono giocata quindi principalmente sul responso cronometrico.
Scorrendo la classifica di questa prima prova di campionato, al quarto posto troviamo Natale Chiaudani con Snai Seldana di Campalto (4-72,71), al quinto Karl Wechselberger con Edgar (4- 74,41) e al sesto Roberto Arioldi con LP Notre Dame (8-74,86).

ARNALDO BOLOGNI AGGUANTA IL PREMIO GRUPPO BISCALDI, UNA CATEGORIA AGGIUNTA A TEMPO TABELLA A

La prima piazza porta la firma di Arnaldo Bologni, che in sella a Sir Otto-S, stallone baio del 1999 figlio di Burggraaf e Tivonne (madre del celebre It’s Otto), ha congelato il cronometro a 49,20, battendo sul filo di lana Virginia Argenton con Snowy Land, seconda in 49,64.
Francesca Arioldi, in campo appena prima di Bologni, con Baldo della Loggia, castrone baio figlio di Ahorn e Saponaria della Loggia, ha chiuso la prova in 49,64.
Al quarto posto si è riproposta la firma di casa Arioldi. L’autore del quarto miglior tempo, 50,03, infatti è stato appannaggio di Roberto, in sella a Lady Chanu, una femmina saura del 99, figlia di Dandy du Plape e Danae du Mesnil).

LA SECONDA PROVA DI CAMPIONATO È DI CHIAUDANI

Nella prova del Campionato Italiano Assoluto di salto ostacoli 2009 si è imposto il cavaliere piemontese Natale Chiaudani in sella a Snai Seldana di Campalto (0/4, 147,50). Alle sue spalle si sono piazzati nell’ordine Antonio Alfonso su Snai Passe-Pourtout (4/0, 149,93), e Andrea Herholdt con Viko (0/4, 150,50).
Reduce dall’argento continentale di squadra guadagnato sui terreni di Windsor, a conferma dell’ottimo momento di forma, il cavaliere alessandrino Natale Chiaudani ha siglato il vertice della classifica nella seconda prova valevole per l’assegnazione del titolo nazionale di quest’anno.

19/09/2009
IL DERBY DI CAVALLO MAGAZINE

Alla coppia Bologni-Franchi la vittoria nel Derby Cavallo Magazine, gara a coppie aggiunta in mattinata sui terreni di La Bagnaia. Consegnato il decimo Memorial Guido Dominici tra la commozione di tutti gli amici cavalieri.
Dieci le coppie in gara sul tracciato predisposto dai due direttori di campo, Pier Francesco Bazzocchi e Paolo Rossato, per un totale di venti binomi partenti.
Su tutti, la coppia vincente è risultata essere quella composta da Arnaldo Bologni con Irtille Diable e Andrea Franchi con Whaw Van Essene (0 – 89.95). Abbonato al podio, Bologni – questa volta in versione Sir Otto-S – ha fatto parte anche della seconda coppia classificata, in un sodalizio che l’ha visto a fianco di Roberto Arioldi con Lady Chanu. Zero agli ostacoli e un tempo di 91,48 per i secondi classificati. La terza coppia sul podio del derby è stata invece composta da Francesca Arioldi con Baldo della Loggia e Mauro Matteucci jr con Only You (8 – 100,69).
A scalare nella classifica, quarto posto per Karl Wechselberger e Roberto Cristofoletti (4- 104,16), quinto per Roberto Arioldi e Natale Chiaudani (8 – 111,74) e sesto per Giovanni Principi e Stefano magari (24 – 166,77).

A GINO BETTELLA SU RAJON DI SAN PATRIGNANO IL CRITERIUM 2009

Sui venti binomi rimasti in gara si è imposto nella finale Gabriele Grassi con Dream Z, mentre il titolo, in virtù della classifica a punti su tre prove, è andato a Gino Bettella in sella a Rajon di San Patrignano.
Un solo doppio netto ha contraddistinto la competizione e a metterlo a segno è stato Gabriele Grassi in sella a Dream Z (0/0, 126,10). Al secondo posto nella classifica di categoria è stata Lucia Vizzini su Quinta Roo che è incappata in un errore nel primo percorso, per poi migliorarsi con un bel netto nel secondo. Il tempo di 119,94 ha consentito alla Vizzini di lasciarsi alle spalle, con pari penalità, Gian Marco Panini con Saleremo (4/0, 121,73).
Per quanto riguarda la classifica cumulativa dei punti necessari ad aggiudicarsi il titolo di Campione italiano Criterium 2009, top score per Gino Bettella che mettendo insieme i punti dei tre percorsi è salito sul podio per mettersi al collo l’oro con 10,27 punti. L’argento è andato all’ottimo Gabriele Grassi, con un minimo scarto che l’ha relegato in seconda piazza a quota 10,33. Bronzo 2009 è stato infine Matteo Zamana con Mikado du Murier.

20/09/2009
EMILIO BICOCCHI CAMPIONE D’ITALIA – PODIO NAZIONALE ASSOLUTO DI SALTO OSTACOLI A LA BAGNAIA.

L’oro 2009, insieme alla Fiat 16 offerta al vincitore, è andato a Emilio Bicocchi su Jeckerson Kapitol d’Argonne che con 8 punti si è imposto nella classifica elaborata su tre prove. Medaglia d’argento, con 8,84 punti, per Antonio Alfonso in sella a Snai Passe-Partout. Il bronzo è andato infine a Natale Chiaudani in sella a Snai Seldana di Campalto, che ha totalizzato complessivamente 10,33 punti.
Dopo una bella categoria aggiunta, premio Biscaldi a fasi consecutive vinta da Roberto Arioldi su Farnia della Loggia (0/0 – 29,35), riflettori puntati sulle competizioni pomeridiane che hanno visto lo svolgimento della terza prova del Campionato Italiano Assoluto di salto ostacoli 2009.

Paolo Manili


Il Network del Portale

La rivista INFORMA con il IL PORTALE DEL CAVALLO e l'e-shop NON SOLO CAVALLO PIANETA CUCCIOLI, sono un grande network italiano rivolto a chi ama i cavalli e gli animali da compagnia. Informa è un bimestrale inviato in omaggio ai clienti del negozio on line in occasione di ogni loro acquisto. Il Portale del Cavallo è un magazine specialistico, un vero pioniere perché on line da oltre vent’anni. Nonsolocavallo-PianetaCuccioli è un e-commerce on line dal 2004 con oltre 15.000 articoli a catalogo in costante crescita.

Articoli correlati

Segui il Portale sui nostri social

Segui anche su

Altri argomenti