24 Maggio 2022

ATTENZIONE!

Stai navigando nella sezione ARCHIVIO ARTICOLI DEL PORTALE DEL CAVALLO.
Tutti gli articoli qui presenti sono stati pubblicati in oltre un ventennio e fino al 1 Giugno 2020

Rieccoci, domenica 26 Giugno seconda tappa "One Day Salto Ostacoli" ENGEA.

Più di 90 binomi (provenienti dalla Lombardia, Piemonte, Liguria, Emilia Romagna e Veneto) hanno affollato l’impianto d’ eccellenza "Centro Equestre Le Baragge".

Già dal giorno precedente decine di cavalli e cavalieri erano arrivati per assicurarsi la scuderizzazione. Camper e van avevano colorato il già verde scenario in cui s' immerge il club. Le gare e le categorie erano state studiate per soddisfare le esigenze dei più piccoli così come dei cavalieri più esperti. Le gare andavano dalla bp40, che faceva battere i cuori dei genitori che gremivano le tribune, alle categorie più alte, che infiammavano, non deludendo, coloro che s' spettavano spettacolo ed emozioni. Nelle categorie più basse, che sono considerate ludico-addestrative, premi per tutti indistintamente e ai più fortunati la dea bendata, favorendoli in un sorteggio, ha portato selle, cellulari e macchine fotografiche per la gioia di questi.

 

Mentre nelle categorie "media" e "alta" i concorrenti fatti da istruttori e allievi non hanno lesinato emozioni fino all' ultima barriera. Nella categoria "media" s' è dovuto aspettare il barrage, a cui approdavano addirittura sei concorrenti, per assegnare un vincitore. Mentre nella categoria "alta", che era a fasi consecutive, soltanto il cronometro ha dato l' ultimo verdetto. Andando nello specifico dei risultati la categoria "media" andava alla solita Beatrice Squarcina sul suo baio oscuro Baladino, seconda la junior Aurora Lainati su Erode delle Sementarecce, terzo Samuele Bordoni su Ido Kersh di Marco Massara. E la categoria vedeva anche il rientro dopo infortunio dell' istruttore Marcello Giuffrida su Oleguapa e Fendo, che con entrambi un errore, con uno nel barrage e uno nel percorso base, non gli facevano cogliere la vittoria. Nella "alta" la vittoria andava all' istruttrice Annamaria Cutrona sulla sua cavalla O. Giovanna, seguita da un binomio tutto Engea Valeria Fiorio su Lady Mullat (ben tornata Valeria!) e al terzo posto il veterano Ettore Ceruti sul suo non facile Why Not, quarta la solita nota Squarcina su Walibi B. Nel discorso finale il commosso Mauro Testarella, presidente dell' Engea, non dimenticava di ringraziare nessuno: dall' indispensabile istruttore Orlando Fioretto, alla valida Marta Birigozzi, e alla splendida madrina del concorso gentildonna Elisabetta Marini Lattanzio, non che agli efficientissimi garibaldini che hanno, con la loro presenza, supportato gli sforzi innumerevoli dell' organizzazione. Il tutto distribuendo targhe e trofei ricordo.

 


L'istruttore del centro, e preparatore del gruppo Military, congedandosi, ha promesso al presidente di riportare dal prossimo appuntamento a cui parteciperanno presso il centro internazionale Riviera Horse Resort di Cattolica, dei risultati che terranno alto l' onore al quale vengono chiamati.
Ps: la gara di salto ostacoli era aperta ai tesserati dell' Engea, della Sef e della Fise e di quest' ultima non sono mancati cogliendone l'invito i molteplici binomi di cavalieri e di istruttori. Fermo restando che è evidente che uno degli scopi che si prefigge l' Engea, promuovendo il salto ostacoli, tra quelli che sono già i suoi molteplici impegni è quello di creare una fucina dove temprare futuri cavalieri campioni, da passare come un testimone in una gara, per continuare una fulgida carriera, alla già blasonata sorella maggiore Fise.

 


Noi speriamo in quanto organizzazione ospitante che tutti i partecipanti, e gli spettatori, lasciandosi alle spalle il verde campo colorato di ostacoli, piante e bandiere dell' Engea, abbiano avuto un moto di tristezza perché la giornata era finita, ripromettendosi di ritornare sicuri di rivivere gioie ed emozioni che il centro e l' Engea cercano sempre di dare.

 

ENGEA
www.cavalloecavalli.it


La rivista INFORMA con il IL PORTALE DEL CAVALLO e l'e-shop NON SOLO CAVALLO PIANETA CUCCIOLI, sono un grande network italiano rivolto a chi ama i cavalli e gli animali da compagnia. Informa è un bimestrale inviato in omaggio ai clienti del negozio on line in occasione di ogni loro acquisto. Il Portale del Cavallo è un magazine specialistico, un vero pioniere perché on line da oltre vent’anni. Nonsolocavallo-PianetaCuccioli è un e-commerce on line dal 2004 con oltre 15.000 articoli a catalogo in costante crescita.

Articoli correlati

Altri argomenti