17 Agosto 2022

ATTENZIONE!

Stai navigando nella sezione ARCHIVIO ARTICOLI DEL PORTALE DEL CAVALLO.
Tutti gli articoli qui presenti sono stati pubblicati in oltre un ventennio e fino al 1 Giugno 2020

RIFORMA 281, ADOTTATO IL TESTO BASE

Manca solo il parere della Conferenza delle Regioni per avviare l'iter alle modifiche alla legge n. 281/1991, in materia di animali di affezione e prevenzione del randagismo. La Commissione Affari Sociali della Camera ha già adottato come testo base il testo unificato elaborato dal Comitato ristretto, coordinato dall'On Gianni Mancuso relatore in Commissione.
 
Con questa riforma si verrebbe ad esplicitare la possibilità di eutanasia, da parte del medico veterinario, sugli animali d'affezione, su tutti gli animali d'affezione e non solo cani dei canili e gatti delle colonie, per le cause contemplate all'art. 6, facendo uscire l'atto eutanasico dall'inquadramento del reato di uccisione di anmali contemplato dal codice penale.

 
Ecco qua di seguito il citato Art. 6.

(Decesso ed eutanasia).

1. Il proprietario dell'animale d'affezione o il gestore di rifugio, in caso di decesso dell'animale, è tenuto a segnalarlo al servizio veterinario pubblico, ai fini della cancellazione dall'anagrafe degli animali d'affezione, in forma scritta entro 15 giorni dall'evento.

2. Gli animali d'affezione, fatto salvo quanto previsto dagli articoli 86, 87 e 91 del decreto del Presidente della Repubblica 8 febbraio 1954, n. 320, e successive modificazioni, possono essere soppressi unicamente da un medico veterinario, con farmaci ad azione eutanasica, previa analgesia ed anestesia profonda nei casi di:

a) animale gravemente malato e sofferente con prognosi infausta certificata da un medico veterinario;

b) cane dichiarato comprovatamente pericoloso per l'incolumità pubblica in base alla certificazione emessa ai sensi dell'articolo 9, comma 3.

3. Le carcasse degli animali d'affezione deceduti sono smaltite ai sensi del Regolamento CE 1069/2009 ovvero sotterrati presso le strutture di cui all'articolo 22 della presente legge o seppelliti in terreni di privati cittadini o in aree individuate a tale scopo dal comune di appartenenza, previa autorizzazione del servizio veterinario pubblico.

 

E per chi volesse leggere l'intero resoconto della commissione:

http://www.camera.it/453?bollet=_dati/leg16/lavori/bollet/201106/0629/html/12#188n1

Ufficio Stampa Horse Angels


La rivista INFORMA con il IL PORTALE DEL CAVALLO e l'e-shop NON SOLO CAVALLO PIANETA CUCCIOLI, sono un grande network italiano rivolto a chi ama i cavalli e gli animali da compagnia. Informa è un bimestrale inviato in omaggio ai clienti del negozio on line in occasione di ogni loro acquisto. Il Portale del Cavallo è un magazine specialistico, un vero pioniere perché on line da oltre vent’anni. Nonsolocavallo-PianetaCuccioli è un e-commerce on line dal 2004 con oltre 15.000 articoli a catalogo in costante crescita.

Articoli correlati

Altri argomenti