5 Ottobre 2022

ATTENZIONE!

Stai navigando nella sezione ARCHIVIO ARTICOLI DEL PORTALE DEL CAVALLO.
Tutti gli articoli qui presenti sono stati pubblicati in oltre un ventennio e fino al 1 Giugno 2020

Si è svolta la Tappa del Circuito MPAAF Salto Ostacoli a Ninfa.

Numerosi i binomi laziali che hanno riportato buoni risultati.

Si è svolta nel fine settimana passato, dal 12 al 14 settembre, a Cisterna di Latina, presso gli impianti della Essedi – Ninfa, la tappa del Circuito MPAAF Salto Ostacoli. Numerosi i binomi laziali che hanno riportato buoni risultati.

 

Nella categoria 4 anni Sport di precisione 8 su 19 partenti hanno chiuso senza errori. Nella 4 anni Sport a giudizio di attitudine 1° posto per Coup de Clartè sotto la sella di Franceso Guarducci con 97,25 punti. 2° ex aequo per Zeta di Belvedere con Nicola Datti e Singra di Fabrizio Milella (94,50).

 

10 binomi senza errori nella 4 anni Elite di precisione, mentre nella 4 anni Elite di attitudine 1° Valoroso dell'Esercito Italiano con Raffaele Malloni (106 p.) ; 2° Madacascar delle Schiave di Stefano Coata (102,5) e 3° Masai delle Schiave condotto da Stefano Brecciaroli (102).

 

Nella 5 anni Sport di precisione 8 binomi senza errori, tra cui Mitico, sotto la sella del Children Lorenzo Tombolillo – C.I. Dante. Nella 5 anni Sport di attitudine 1° DylanDog sotto la sella di Cecilia Lauri (106,5); 2° Quindoctro di Marco Colasanti (99,75). 9 binomi senza errori nella 5 anni Elite di precisione, tra cui Gran Star Freedom agli ordini della junior Maria Marazza – C.I. di Fiano Romano. Vittoria nella 5 anni Elite di attitudine di Lazzaro delle Schiave, condotto da Stefano Brecciaroli (114,2). 2° Unité dell'Esercito Italiano con Emanuele Addis (113,7) e 3° Laguna delle Schiave di Stefano Brecciaroli (113,5). 5 i binomi senza errori nella categoria 6 anni Sport di precisione, mentre nella 6 anni Elite a fasi consecutive il 1° posto è per Apache Jeisi condotto da Fiorino De Santis (0/0 – 32,69). 2° Tuono dell'Esercito Italiano agli ordini di Fernando Giganti (0/0 – 34,67). 3° Impero delle Schiave sotto la sella di Stefano Coata (0/4 – 38,22). Nella 7 anni Sport a fasi consecutive 1° Minosse del Gardesano di Alesio Mazzeo (0/0 – 37,10), unico binomio in seconda fase. 3° O'Brien agli ordini di Veronica Mariani (5).

 

Nella 7 anni Elite a fasi consecutive 1° posto per Onida di Vincenzo Cinelli (0/4 – 34,35) e per lo stesso cavaliere anche il 2° posto su Verron (0/4 – 35,34). 3° Oe Tue di Andrea Castrichella (1). Ancora 8 i binomi senza errori nella 4 anni Sport di precisione della domenica. Nella 4 anni Sport a giudizio 1° posto per Venezia dell'Esercito Italiano agli ordini di Alice Bertoli (104,5), che è poi seconda in sella a Bolscoi di Vallerano (103,2). 3° posto per Deja Vu con Roberta Bizzarri (97,50). 9 i binomi nella 4 anni Elite di precisione della domenica, mentre nella 4 anni Elite a giudizio si riconferma 1° Valoroso dell'Esercito Italiano con Raffaele Malloni (112,7). 2° Victor dell'Esercito Italiano di Francesco Guarducci (111) e 3° We Can Dienne con Emanuele Addis (105). Sono 5 senza errori nella 5 anni Sport di precisione della domenica, tra cui ancora Mitico, sotto la sella del Children Lorenzo Tombolillo.

 

Nella 5 anni Sport a giudizio 1° DylanDog di Cecilia Lauri (109,5). 2° Quindoctro di Marco Colasanti (101,5) . Mitico e Lorenzo Tombolillo chiudono al 4° posto (95,75). Sono 6 i binomi che hanno chiuso senza errori nella 5 anni Elite di precisione, mentre nella 5 anni Elite a giudizio 1° posto ex aequo tra Lazzaro delle Schiave/Stefano Brecciaroli e Unitè dell'Esercito Italiano/Emanuele Addis (116). 3° Lambada dell'Esercito/Stefano Brecciaroli. Un solo binomio nella 6 anni Sport di precisione senza errori: Bert con Vincenzo D'Andrea.Nel Gran Premio Elite 6 anni vittoria di Apache Jeisi sotto la sella di Fiorino De Santis (0/5 – 49); secondo Toi con Andrea Castrichella (0/14 – 53,03).

 

Terzo Tuono dell'Esercito Italiano di Fernando Giganti (8). Vince la 7 anni Sport a barrage Minosse del Gardesano di Alesio Mazzeo (4); piazza d'onore per O'Brien di Veronica Mariani . Nel Gran Premio Elite riservato ai 7 anni la vittoria è per Verron di Vincenzo Cinelli (8/8 – 45,92). Piazza d'onore per Oe Tue di Andrea Castichella (8/10 – 51,53) e terzo posto per Onida, sotot la sella di Vincenzo Cinelli (9).

www.fise-lazio.it


La rivista INFORMA con il IL PORTALE DEL CAVALLO e l'e-shop NON SOLO CAVALLO PIANETA CUCCIOLI, sono un grande network italiano rivolto a chi ama i cavalli e gli animali da compagnia. Informa è un bimestrale inviato in omaggio ai clienti del negozio on line in occasione di ogni loro acquisto. Il Portale del Cavallo è un magazine specialistico, un vero pioniere perché on line da oltre vent’anni. Nonsolocavallo-PianetaCuccioli è un e-commerce on line dal 2004 con oltre 15.000 articoli a catalogo in costante crescita.

Articoli correlati

Altri argomenti