28 Giugno 2022

ATTENZIONE!

Stai navigando nella sezione ARCHIVIO ARTICOLI DEL PORTALE DEL CAVALLO.
Tutti gli articoli qui presenti sono stati pubblicati in oltre un ventennio e fino al 1 Giugno 2020

Palermo, gli alunni delle scuole adottano cani a distanza.

Gli incontri hanno entusiasmato così tanto il personale scolastico che le insegnanti hanno deciso di far scrivere temi e creare cartelloni agli alunni sul tema, rendendo la didattica ancora più divertente per i bambini.

Adotta un cane a distanza a Palermo. L'iniziativa riguarda gli amici a quattro zampe del rifugio "Eureka" e coinvolge diverse scuole del palermitano, dalle elementari ai licei. "Il progetto si divide in due momenti – ha detto al 'Giornale di Sicilia' Alessandra Musso, responsabile Lida Palermo – una fase di sensibilizzazione e una di adozione. Andiamo nelle scuole, raduniamo le classi in aula magna e parliamo di tutto: dalla vivisezione alla sterilizzazione e tante altre tematiche animaliste. Una volta terminata la trattazione, i bambini scelgono un cane e, mensilmente, avverrà la raccolta".

 

Anche se non hanno spazio a casa, gli amanti degli animali, con un piccolo contributo, possono aiutare le bestiole meno fortunate. I bambini ricevono un simbolico certificato di adozione a distanza che, spesso, viene appeso in aula. "Lo scorso anno – ha aggiunto Musso – abbiamo girato quattro scuole, la maggior parte delle quali istituti di scuola media inferiore". Gli incontri hanno entusiasmato così tanto il personale scolastico che le insegnanti hanno deciso di far scrivere temi e creare cartelloni agli alunni sul tema, rendendo la didattica ancora più divertente per i bambini. "L'obiettivo è stato quello di entrare nelle scuole e sensibilizzare i giovani proprio perché i cambiamenti importanti si hanno a partire dall'informazione che viene data e si comincia proprio dai più piccoli".

 

La sensibilità dei docenti ha permesso che il progetto si ripetesse per la seconda volta. "Alcuni insegnanti hanno fatto da intermediari tra noi e i dirigenti, così i progetti sono andati avanti. La risposta è stata ottima sia da parte dei bambini piccoli che degli alunni più grandi, i quali hanno chiesto se vi fosse la possibilità di venire al rifugio e far visita di persona al loro amico a 4 zampe e agli altri cuccioli, portando cibo e coperte", ha spiegato Musso.

 

L''iniziativa ha entusiasmato a tal punto le scolaresche che alunni hanno anche detto che da grandi vorrebbero fare i volontari. "L'entusiasmo dei ragazzi è contagioso e ti travolge. Per esempio, alla scuola media Cirincione di Bagheria gli alunni hanno realizzato un cortometraggio proprio su varie tematiche legate al mondo animale, come i combattimenti e la vivisezione". Durante i vari incontri è stata data, infine, particolare rilevanza alla questione degli animali rinchiusi nei circhi. "Ogni anno le scolaresche vanno al circo. Tuttavia, dopo i vari racconti, alcuni alunni e insegnanti hanno deciso di non partecipare più. Liberiamoli tutti, dicevano".

www.nelcuore.org
Federazione Italiana associazione Diritti Animali e Ambiente


La rivista INFORMA con il IL PORTALE DEL CAVALLO e l'e-shop NON SOLO CAVALLO PIANETA CUCCIOLI, sono un grande network italiano rivolto a chi ama i cavalli e gli animali da compagnia. Informa è un bimestrale inviato in omaggio ai clienti del negozio on line in occasione di ogni loro acquisto. Il Portale del Cavallo è un magazine specialistico, un vero pioniere perché on line da oltre vent’anni. Nonsolocavallo-PianetaCuccioli è un e-commerce on line dal 2004 con oltre 15.000 articoli a catalogo in costante crescita.

Articoli correlati

Altri argomenti