11 Agosto 2022

ATTENZIONE!

Stai navigando nella sezione ARCHIVIO ARTICOLI DEL PORTALE DEL CAVALLO.
Tutti gli articoli qui presenti sono stati pubblicati in oltre un ventennio e fino al 1 Giugno 2020

Lo sapevi che… il Coccodrillo dell’Orinoco è a rischio di estinzione?

Le cause principali della scomparsa di questa specie sono la caccia e l’inquinamento

Il Coccodrillo dell'Orinoco è un rettile che abita, come suggerisce il nome, il bacino del fiume Orinoco. Questo significa che questo animale è avvistabile in Colombia e Venezuela.
 
Peculiarità di questo animale sono il suo lungo muso (simile a quello di un suo parente: il Coccodrillo Americano) e le sue dimensioni. Si tratta infatti di uno dei più grandi rettili esistenti al mondo: i maschi possono raggiungere quasi 5 metri di lunghezza e pesare anche più di 600 kg, mentre le femmine in genere sono lunghe 3 metri circa e pesano massimo 300 kg circa.
 
In cima alla piramide alimentare, il Coccodrillo dell'Orinoco si nutre di pesci, rettili, uccelli e mammiferi.
 
Il Coccodrillo dell'Orinoco è a rischio critico di estinzione. La causa principale è la caccia eccessiva a questo animale per la sue scaglie, pratica estremamente comune soprattutto negli anni 50, mentre negli ultimi decenni a mettere in pericolo questo animale si è aggiunto l'inquinamento.
 
Sebbene il Coccodrillo dell'Orinoco sia protetto sia in Colombia che in Venezuela, sono estremamente rari gli esemplari esistenti in natura: il numero è incerto, ma si suppone che si aggiri attorno al migliaio.

Foto: Wikimedia Commons (Utente: Mauriciogq~commonswiki)


La rivista INFORMA con il IL PORTALE DEL CAVALLO e l'e-shop NON SOLO CAVALLO PIANETA CUCCIOLI, sono un grande network italiano rivolto a chi ama i cavalli e gli animali da compagnia. Informa è un bimestrale inviato in omaggio ai clienti del negozio on line in occasione di ogni loro acquisto. Il Portale del Cavallo è un magazine specialistico, un vero pioniere perché on line da oltre vent’anni. Nonsolocavallo-PianetaCuccioli è un e-commerce on line dal 2004 con oltre 15.000 articoli a catalogo in costante crescita.

Articoli correlati

Altri argomenti