13 Agosto 2022

ATTENZIONE!

Stai navigando nella sezione ARCHIVIO ARTICOLI DEL PORTALE DEL CAVALLO.
Tutti gli articoli qui presenti sono stati pubblicati in oltre un ventennio e fino al 1 Giugno 2020

FEI World Cup Dressage: un cast stellare per la finalissima di Parigi (Francia)

18 binomi in rappresentanza di 12 nazioni si daranno battaglia alla AccorHotels Arena a partire dall’11 aprile 2018 per la conquista della Coppa del Mondo

La campionessa del mondo uscente di dressage, la tedesca Isabell Werth, è la grande favorita della finale FEI World Cup Dressage 2018 in programma a Parigi (Francia). L'amazzone gareggerà sulla fenomenale Weihegold; tuttavia, come dice la stessa Werth, "coi cavalli non sai mai cosa può succedere". La finale per la Coppa del Mondo di Dressage può riservarci qualche sorpresa.
 
Saranno 18 binomi in rappresentanza di 12 diverse nazioni a darsi battaglia alla AccorHotels Arena per la finalissima che avrà inizio l'11 aprile. La lista definitiva dei partecipanti (disponibile a questo link in formato pdf) ha subito un cambiamento il 5 aprile: l'australiana Mary Hanna, che avrebbe dovuto gareggiare in sella a Calanta, si è ritirata. Al suo posto la britannica Hayley Watson-Greaves su Rubins Nite. 
 
Questo significa che quattro paesi (Gran Bretagna, Paesi Bassi, Svezia e USA)  saranno rappresentati da due atleti ciascuno, ma è la Germania ad avere il maggior numero di atleti in campo: oltre a Werth scenderanno in campo Dorothee Schneider su Sammy Davis Jr e Jessica von Bredow-Werndl su Unee BB. Grande attesa per Ellesse Jordan Tzinberg, 26enne ex-modella e prima rappresentante in assoluto delle Filippine a prendere parte alla finale. Tzinberg è arrivata in finale dopo che si è ripresa da un incidente che le è quasi costato la vita.

Patrik Kittel è uno dei favoriti della competizione: lo svedese ha formato insieme a Deja un binomio micidiale che ha conquistato rapidamente il primo posto della classifica Western European League e potrebbe mettere i bastoni fra le ruote agli altri concorrenti.
 
Nella storia della FEI World Cup Dressage (che nel 2018 giunge alla sua 33esima edizione) sono soltanto quattro gli uomini ad aver conquistato l'agognato titolo. Il primo è stato il tedesco Sven Rotheneberger su Andiamo nel 1990 e in seguito si è dovuto aspettare ben 19 anni prima che un altro maschio riuscisse nell'impresa, nello specifico l'americano Steffen Peters su Ravel. Edward Gal è stato incoronato Campione del Mondo nel 2010 su Totilas, mentre l'ultimo a trionfare nella finale FEI World Cup Dressage è stato l'olandese Hans Peter Minderhoud su Glock's Flirt nel 2016.
 
Per il resto sono state le donne la vera forza dominante della disciplina e la più impressionante di tutte è stata l'incredibile Anky van Grunsven che ha ottenuto ben 9 vittorie tra il 1992 e il 2008, un record impressionante.

FEI – Fédération équestre internationale


La rivista INFORMA con il IL PORTALE DEL CAVALLO e l'e-shop NON SOLO CAVALLO PIANETA CUCCIOLI, sono un grande network italiano rivolto a chi ama i cavalli e gli animali da compagnia. Informa è un bimestrale inviato in omaggio ai clienti del negozio on line in occasione di ogni loro acquisto. Il Portale del Cavallo è un magazine specialistico, un vero pioniere perché on line da oltre vent’anni. Nonsolocavallo-PianetaCuccioli è un e-commerce on line dal 2004 con oltre 15.000 articoli a catalogo in costante crescita.

Articoli correlati

Altri argomenti