4 Ottobre 2022

ATTENZIONE!

Stai navigando nella sezione ARCHIVIO ARTICOLI DEL PORTALE DEL CAVALLO.
Tutti gli articoli qui presenti sono stati pubblicati in oltre un ventennio e fino al 1 Giugno 2020

Segesta Cavalli 2018: è Giuseppe Gionfriddo a vincere il Gran Premio

La gara più prestigiosa del concorso ippico nazionale A5* si è tenuto domenica 22 aprile 2018, cornice delle competizioni il Circolo Ippico Pietra dei Fiori di Buseto Palizzolo

E’ stato il giovane cavaliere siracusano Giuseppe Gionfriddo ad apporre la firma nella gara più prestigiosa del concorso ippico nazionale A5* che si è chiuso domenica 22 aprile, in occasione di Segesta cavalli 2018 sui campi del Circolo Ippico Pietra dei Fiori (Buseto Palizzolo).
 
Classe 1999 e tesserato per l’Equitazione Siracusana Asd, Gionfriddo in sella a Lucky Sofia della Verdina ha messo a segno due percorsi netti nel Gran Premio C145 a due manche e fermato il cronometro nel tempo di 45”94.
 
E’ andata a un cavaliere catanese la piazza d’onore della gara. Si tratta di Mariovalerio Pulvirenti (C.I. Del Castello Asd) in sella a Etna Della Loggia. Per loro doppio netto agli ostacoli e tempo di 47”14. Il terzo posto è dell’altro catanese Dario Agosta (Il Ciliegio Asd) in sella a Viskann di Sabuci. Per loro un errore nella seconda manche e il miglior tempo del secondo percorso: 43”48. Senza quell’errore Agosta si sarebbe aggiudicato la gara.
 
La classifica segnala anche un altro dato molto importante, ovvero, che i primi tre cavalli provengono tutti dall’allevamento del cavallo sportivo italiano. Un segnale importante per tutto il settore.
 
E’ stato il tempo impiegato ad assegnare la vittoria nel GP 125 a due manche. Ad aggiudicarsi la gara è stato Francesco Lombardo in sella a Emiel. Per il palermitano del Plutia doppio netto e tempo di 40”19. Ancora un palermitano nella piazza d’onore della prova. Si tratta di Stefano Enea (C.I. Chirone) in sella a Selection 3 autori di doppio netto e tempo di 40”64. Terzo posto per il cavaliere di Niscemi (C.E. Niscemi) Francesco Scimè su Quite Confident T (0/0; 40”94).
 
Era stato proprio Agosta sempre in coppia a Viskann di Sabuci – proprio nel giorno del suo 37° compleanno – a regalarsi la vittoria nella gara più importante della giornata di sabato 21 aprile. Il cavaliere catanese si è aggiudicato, infatti, la C140 a fasi consecutive senza errori agli ostacoli e con il tempo di 30”16. Alle sue spalle la giovane catanese Elisabetta Vacirca (C.I. Valverde) in sella a Figaro Van’t Gestelhof si è aggiudicata la pizza d’onore (0/0; 34”43), mentre il palermitano Filippo Infantino su Flink Fopje ha ottenuto la terza posizione della classifica finale (0/0; 34”64).
 
Ad aprire le danze nella C140 a tempo nella prima giornata dell’evento trapanese è stato il fratello minore di Dario, Renato Agosta (Il Ciliegio Asd), che in sella a Erinus si è aggiudicato la categoria con un netto agli ostacoli e il veloce tempo di 65”22. Solo due i percorsi netti nella prova, il secondo – che è valso la piazza d’onore della gara – è stato quello messo a segno dal catanese del C.I. Linera Alessandro Sciacca su Ungaro (0; 70”34). Terza posizione – con il miglior tempo della prova: 60”43 – per il catanese del C.I. Valverde Ernesto Vacirca, ma l’errore agli ostacoli non gli ha consentito di guidare la graduatoria della gara.
 
Le altre categorie
 
Venerdì 20 aprile
 
C130 a tempo
 
Nicolò Russello su Gentlemen (0; 58”91; La Cuadra)
Gianluca Macchiarella su Allez Zakumi (0; 65”06; Jumping Villa Albanese)
Marcello Ortisi su Cassus Blu (0; 65”71; C.E. Aretuseo)

C120 a tempo
 
Domenico Tripoli su Daru (0; 59”75; Onlus Happy Stable)
Luciana Basile su Be Famous (0; 59”89; Horsing Club)
Nicola Romano su E’Kash by Cartoflex (0; 61”70; S.I.Siracusana)

C115 a tempo
 
Stefano Enea su Selection 3 (0; 58”12; C.I. Chirone)
Aurora Urso su Escher (0; 58”28; C.I. La Pineta)
Lorenzo Molino su Bentley (0; 59”03; C.I. Valverde)

Sabato 21 aprile
 
6 anni a fasi consecutive
 
Cristiano Artioli su Ginevra di San Calogero (0/0; 39”60; Riders Club)
Gianlcua Macchiarella su Canturina (0/4; 37”09; Jumping Villa Albanese)
Mariovalerio Pulvirenti su Gady (0/4; 41”97; C.I Del Castello)

C135 mista
 
Marcello Ortisi su Cartaghena della Caccia (0/0; 38”77; C.E. Aretuseo)
Francesco Scimè su Quite Confident T (0/0; 39”09; C.E. Niscemi)
Simona Mazzullo su Bolenka (0/0; 39”10; C.I. Linera)

C130 mista
 
Fabrizio Guastella su Elcorado (0/0; 35”32; Equitazione Siracusana)
Roberto Miceli su Fortunato T (0/0; 39”99; C.I. Chirone)
Giorgia Salonicchio su Ceaurante DD (0/0; 40”40; C.I. Valverde)

C125 a fasi consecutive
 
Alessandra Abruzzo su Viola di San Calogero (0/0; 31”75; Exaequo)
Salvatore D’Angelo su Lorain (0/0; 32”17; C.E. Ortoliuzzo)
Paolo Cocomero su Willamar (0/0; 32”72; Asd Equestre Il Ciliegio)

C115 a fasi consecutive
 
Livia Salomone su Shalanda Vg Z (0/0; 27”90; Garsigliana Sport Equestri)
Enrica Fisichella su Quaglietta del Sauro (0/0; 28”09; C.I. Valverde)
Noemi Di Mauro su Ulft B (0/0; 28”11; La Cuadra)

B100 a tempo
 
Simona Tilone su Ghea Bella (0; 56”86; Equilandia Onlus)
Filippo Pintacoda su Clandestin (0; 64”67; Equilandia Onlus)
Aurora Arcoraci su Bertilly (0; 65”60; C.E. Ortoliuzzo)

B110 a tempo
 
Rosolino Muratore su Empire (4; 66”22; Parco Fondo Badia)
Yasmine Arnaud su Ulia (4; 69”38; Pietra dei Fiori)
Valeria Vitale su Ballet (4; 70”86; Jumping Villa Albanese)

Domenica 22 aprile
 
6 anni mista
 
Gianluca Macchiarella su Canturina (0/0; 52”59; Jumping Villa Albanese)
Cristiano Artioli su Ginevra di San Calogero (0/4; 47”96; Riders Club)
Mariovalerio Pulvirenti su Gady (0/4; 49”15; C.I Del Castello)

C130 a tempo
 
Fabrizio Guastella su Elcorado (0; 52”41; Equitazione Siracusana)
Marcello Ortisi su Cartaghena della Caccia (0; 55”67; C.E: Aretuseo)
Nicola Romano su E’Kash by Cartoflex (0; 57”27; S.I.Siracusana)

C115 a tempo
 
Beatrice Barresi su Antares secondo di Vallerano (0; 52”04; Exaequo)
Aurora Caruso su Channo Z (0; 52”74; CIR Asd)
Stefano Enea su Cdee (0; 53”07; C.I. Chirone)

C120 a tempo
 
Beatrice Barresi su Antares secondo di Vallerano (0; 52”56; Exaequo)
Livia Salomone su Shalanda Vg Z (0; 53”87; Garsigliana Sport Equestri)
Carmela Ragona su Caesar (0; 56”14; Plutia Asd)

C135 a difficoltà progressive
 
Nicolò Russello su Gentleman (44; 44”07; La Cuadra)
Antonio Nasisi su Contrenton (44; 49”28; C.I. La Palma)
Flavio Sinagra su Trafic (44; 53”77; Plutia Asd)

B100 a fasi consecutive
 
Yasmine Arnaud su Wizard W (0/0; 32”68; Pietra dei Fiori)
Angelo Piccolo su Ippon W (0/0; 34”52)
Serena Arcoraci su Bertilly (0/0; 37”76; C.E. Ortoliuzzo)
 
B110 a fasi consecutive
 
Simona Tilone su Ghea Bella (0/0; 33”38; Equilandia Onlus)
Antonio La Spina su Costantino Carino (0/0; 34”55; Equiclub Misilmeri Prato Verde)
Caterina Vetro su Sheyenne de Sanem (0/0; 36”81; Horsing Club)
 

FISE Sicilia


La rivista INFORMA con il IL PORTALE DEL CAVALLO e l'e-shop NON SOLO CAVALLO PIANETA CUCCIOLI, sono un grande network italiano rivolto a chi ama i cavalli e gli animali da compagnia. Informa è un bimestrale inviato in omaggio ai clienti del negozio on line in occasione di ogni loro acquisto. Il Portale del Cavallo è un magazine specialistico, un vero pioniere perché on line da oltre vent’anni. Nonsolocavallo-PianetaCuccioli è un e-commerce on line dal 2004 con oltre 15.000 articoli a catalogo in costante crescita.

Articoli correlati

Altri argomenti