1 Dicembre 2022

ATTENZIONE!

Stai navigando nella sezione ARCHIVIO ARTICOLI DEL PORTALE DEL CAVALLO.
Tutti gli articoli qui presenti sono stati pubblicati in oltre un ventennio e fino al 1 Giugno 2020

19/26 FEBBRAIO CORTINA WINTER POLO – AUDI GOLD CUP 2005 VINCITORE IL TEAM SONY

Nell'affascinante cornice del lago di Misurina (Auronzo di Cadore).
Quest'anno, oltre alla tradizionale partecipazione di italiani ed argentini,
il torneo si è arrichito della presenza di una nutrita rappresentanza di giocatori inglesi.



Per completare nel tempo tutti gli impianti, un gruppo di circa 30 persone (di cui 10 esclusivamente impegnate nella cura del ghiaccio) ha lavorato costantemente per oltre venti giorni.
Prima di tutto è stata sistemata la superficie del campo di gioco, lavorata ogni giorno con dei gatti delle nevi per rendere più spesso e solido lo strato di ghiaccio. Quest'anno, sottolineano gli organizzatori, le condizioni del campo sono state ancora migliori rispetto agli anni passati. Grazie al clima particolarmente rigido delle scorse settimane, infatti, lo strato di ghiaccio ha raggiunto uno spessore medio di oltre 50 centimetri. Più che sufficiente, dunque, per reggere in tutta sicurezza cavalli e giocatori.

Centinaia i personaggi illustri presenti al CORTINA WINTER POLO
Per trasportare sulle rive del lago tutto il necessario per la costruzione del "villaggio Vip" sono stati impiegati 12 bilici che hanno trasportato più di 360 tonnellate di materiali. A questi vanno aggiunti gli oltre 100 box prefabbricati che sono stati costruiti alle spalle del campo.

Rispetto al passato, inoltre, il villaggio ospitalità è stato ulteriormente allargato. Quest’anno, infatti, le "tenso strutture" a forma di capannina montate sulle rive del lago sono state ben 39, di cui 18 occupate dagli sponsor e 21 dedicate ai servizi. Tra questi il ristorante, con la terrazza da cui guardare le partire, il “Polo bar” e il Welcome Office.

Una delle principali preoccupazioni degli organizzatori, infine, è stata quella di proteggere gli ospiti dal freddo pungente che scendeva sul villaggio non appena il sole calava oltre le cime delle montagne. Un problema tutt'altro che marginale se si considera che la sera il termometro raggiungeva temperature davvero polari: anche 20 gradi sotto zero.

Per questo è stato necessario predisporre una vera e propria centrale termica composta da ben quattro caldaie a gasolio (ovviamente di tipo "artico", per non ghiacciarsi quando la temperatura scende di parecchi gradi sotto allo zero). Per diffondere il calore nelle diverse aree del villaggio, inoltre, sono stati necessari ben 200 Kilowatt di energia elettrica, distribuiti da una centrale predisposta alle spalle delle capannine. Anche l'impianto idraulico realizzato appositamente per l'evento ha richiesto delle particolari attenzioni. Per evitare che l'acqua geli nei tubi, infatti, tutte le condutture sono state circondare da sottili resistenze elettriche che mantengono sopra lo zero la temperatura anche durante la notte.

Dopo diversi giorni gi gare e qualificazioni le squadre protagoniste della finale Cortina Winter Polo Gold Cup sono state Jaeger LeCoultre, capitano il vercellese Mario Robbiano, e Sony, capitano il romano Luca D’Orazio.
Tre sono state le partite che hanno chiuso l’edizione 2005 del “Cortina Winter Polo” nella giornata di sabato 26 febbraio. I primi a scendere in campo sono stati i giocatori dei Team Green House e Deutsche Bank, in gara per l’assegnazione del terzo e del quarto posto dello “Ski Pass World Trofeo Sony”. A seguire, si è disputata la finale dello stesso trofeo tra: Hotel de la Poste e Audi, che ha visto quest’ultima uscirne vincitrice per 7 a 5.

Ottimo comunque il secondo posto del Team Hotel de la Poste, capitanato dall’inglese Andrew Foreman, al suo esordio sul lago ghiacciato di Misurina.
Terzo posto per Deutsche Bank e quindi quarta posizione per il Team Green House.
La giornata si è conclusa con la finale della “Cortina Winter Polo-Audi Gold Cup 2005” disputata tra il Team Sony, capitanato da Luca D’Orazio (vincitore della scorsa edizione) ed il Team Jaeger LeCoultre guidato dal vercellese Mario Robbiano.
Nonostante le due cadute, senza conseguenze dell’argentino Martin Pascal, il Team Sony si è aggiudicato la partita per 10 goal a 6.
Con 23 goal totali, l’argentino Andrea Vianini si è evidenziato quale Goleador del Torneo.

Miglior giocatore italiano è risultato essere Paolo Santambrogio, in campo coi colori del Team Green House. Infine, miglior cavallo, la baia La Camilla appartenente a Mario Robbiano del Team Jaeger LeColutre.

Caterina Vagnozzi

La rivista INFORMA con il IL PORTALE DEL CAVALLO e l'e-shop NON SOLO CAVALLO PIANETA CUCCIOLI, sono un grande network italiano rivolto a chi ama i cavalli e gli animali da compagnia. Informa è un bimestrale inviato in omaggio ai clienti del negozio on line in occasione di ogni loro acquisto. Il Portale del Cavallo è un magazine specialistico, un vero pioniere perché on line da oltre vent’anni. Nonsolocavallo-PianetaCuccioli è un e-commerce on line dal 2004 con oltre 15.000 articoli a catalogo in costante crescita.

Articoli correlati

Altri argomenti