5 Ottobre 2022

ATTENZIONE!

Stai navigando nella sezione ARCHIVIO ARTICOLI DEL PORTALE DEL CAVALLO.
Tutti gli articoli qui presenti sono stati pubblicati in oltre un ventennio e fino al 1 Giugno 2020

Anemia infettiva degli equidi: risposta del Ministero all´A.N.P.A.N.A:

“escludere dai controlli sierologici gli equini destinati unicamente alla macellazione”

RISPOSTA DEL MINISTERO SULL’AIE

Dopo qualche mese di attesa è giunta la risposta del Ministero della Salute “Dip. Sanità pubblica veterinaria, nutrizione e sicurezza degli alimenti” Dir. Gen. Sanità animale e farmaco veterinario – alla lettera dell’A.N.P.A.N.A. sulla questione dell’Anemia Infettiva degli Equidi.


Una risposta, però, che ha deluso le aspettative poiché si limita a comunicare che la decisione di escludere dai controlli sierologici gli equini destinati unicamente alla macellazione è frutto di un “gruppo di lavoro comprendente esperti del settore che hanno vagliato attentamente il ciclo biologico della malattia” ed è stata presa sulla base di valutazioni inerenti il “costo/beneficio: tale fonte di infezione è infatti trascurabile rispetto agli equidi movimentati ai fini sportivi o riproduttivi, e comunque a fondo cieco in quanto la destinazione ultima dei soggetti è il macello” Come se gli insetti ematofagi che la trasmettono sapessero distinguere tra equini sportivi e quelli destinati alla produzione di carne! Secondo il Ministero, inoltre, “lo stesso ragionamento si impone per gli equini importati dall’est europeo a fini alimentari: anche se positivi non rappresentano un pericolo immediato per gli altri equidi che abbiano la stessa destinazione.

 

E‚ stato anche evidenziato che “tutti i soggetti importati dall’est europeo, prima dell’entrata di questi Paesi nell’Unione Europea, erano sottoposti al test di Coggins prima della partenza. Paradossalmente, nell’ambito dell’UE tale test non è obbligatorio perciò “la Commissione Europea ha approvato una decisione, di prossima pubblicazione sulla GUCE, che obbliga la Romania a continuare l’esecuzione del test di Coggins prima della movimentazione dei soggetti, a causa della presenza della malattia sul proprio territorio.

 

Riguardo agli animali positivi, il Ministero ha scritto che “come previsto dal D.M. 4 dicembre 1976, devono essere isolati fino alla morte o alla macellazione. L’individuazione di strutture idonee a garantire la sopravvivenza dell’animale senza rischio per gli altri equidi è compito del proprietario, qualora lo stesso non consenta all’eliminazione del soggetto colpito. Ma l’A.N.P.A.N.A. non ha intenzione di mollare e ha quindi replicato confermando i propri dubbi sull’efficacia dell’ordinanza in questione e chiedendo quali disposizioni sono state impartite dal Ministero ai Servizi Veterinari ASL per attenersi a dei criteri univoci e non “arbitrari” in ordine ai requisiti richiesti (es. la distanza da altri insediamenti di equini).


A.N.P.A.N.A. – Associazione Nazionale Protezione Animali Natura Ambiente
Ente Onlus “Guardie Ecozoofile” Protezione Civile e Ambientale
Settore Nazionale Tutela Equini
C.so Michele Coppino, 40/C – 12051 ALBA (CN)
Sito: www.anpana.tutelaequini.org
Info: 349/6619481

A.N.P.A.N.A. – Associazione Nazionale Protezione Animali Natura Ambiente

La rivista INFORMA con il IL PORTALE DEL CAVALLO e l'e-shop NON SOLO CAVALLO PIANETA CUCCIOLI, sono un grande network italiano rivolto a chi ama i cavalli e gli animali da compagnia. Informa è un bimestrale inviato in omaggio ai clienti del negozio on line in occasione di ogni loro acquisto. Il Portale del Cavallo è un magazine specialistico, un vero pioniere perché on line da oltre vent’anni. Nonsolocavallo-PianetaCuccioli è un e-commerce on line dal 2004 con oltre 15.000 articoli a catalogo in costante crescita.

Articoli correlati

Altri argomenti