15 Agosto 2022

ATTENZIONE!

Stai navigando nella sezione ARCHIVIO ARTICOLI DEL PORTALE DEL CAVALLO.
Tutti gli articoli qui presenti sono stati pubblicati in oltre un ventennio e fino al 1 Giugno 2020

Il team Jaeger-LeCoultre si aggiudica la vittoria della Audi Gold Cup 2008.

La Silver Cup premia la piazza d´onore di Audi.
Green House in evidenza nella Ski Pass World cup

In un mach serrato e aperto sino agli ultimi secondi di gioco, il team Jager-LeCoultre (Tom Barrack capitano, Guillermo Gracida, Matias Torres Zavaleta, Leroux Hendriks) ha vinto oggi sul lago ghiacciato di Misurina l’AUDI Gold Cup 2008. AUDI, squadra campione uscente (capitano Rommy Gianni, Luca D’Orazio, Dario Musso, Eduardo Menendez) è stata piegata per solo mezzo punto di differenza (7 a 6 ½) al termine di una partita notevolmente equilibrata, in cui ha giganteggiato la classe di “Memo” Gracida, autore di ben sei goal e dell’ultimo, spettacolare passaggio di palla (a 10 secondi dalla conclusione) su cui Zavaleta ha siglato la marcatura della vittoria.

Il cinquantunenne campione messico-statunitense è stato anche il miglior goleador del torneo, con 17 punti. A Jaeger-LeCoultre è andata la Gold Cup mentre la Silver Cup è stata assegnata all’Audi. Goffredo Cutinelli Rendina (Green House) è stato premiato quale miglior giocatore italiano e Ironia (di Dario Musso, Audi) miglior cavallo.

La partita fra Jaeger-Le Coultre e Audi è stata vissuta sullo scontro agonistico fra Gracida da una parte e la coppia argentina Musso-Menendez dall’altra, sia come realizzazione di penalty che marcature, alla fine di discese mozzafiato o dribbling inarrestabili. Il goal più applaudito dal numeroso pubblico è stato quello che Dario Musso ha realizzato al terzo tempo, quando ha conquistato la palla nella sua aerea e l’ha portata fino oltre i pali avversari.

“Il nostro Memo Gracida è stato fantastico, tranquillo e risolutivo pur nella bagarre della finale” il commento di Barrack, californiano patron della Costa Smeralda (dove in primavera, a fine aprile, si disputerà una nuova tappa, sull’erba, della Gold Cup) “Prima volta che giocavamo sulla neve e subito vincitori: credo che non sia affatto male. See you in Costa Smeralda”. Amareggiato il capitano dell’Audi, il trentunenne romano Rommy Gianni che questo torneo “on snow” ha già vinto tre volte, l’ultima l’anno scorso proprio con il team della industria automobilistica tedesca: “Avevamo dato per realizzato un goal di Musso ma l’arbitro ha giudicato diversamente.
Comunque – ha concluso sportivamente – il nostro obiettivo era la finale, il primo posto verrà un’altra volta”.

Il programma della giornata è stato intensissimo con la disputa della Ski Pass World Cup di cui sono state protagoniste le quattro squadre non ammesse alla finale. La vittoria è andata alla Green House, capitano Francesco Mitrano, che ha avuto la meglio su Ruinart Champagne del capitano elvetico Philipp Maeder per 7 a 6 ½. Hotel de La Poste capitanata dal britannico Arthur Fitzwilliam, cui è stato assegnato il premio Fair Play Renato Manaigo, ha vinto invece l’incontro – 6 ½ a 3 – con la Deutsche Bank (capitano Morgan Chiarella) per il 3° e 4° posto.

Caterina Vagnozzi


La rivista INFORMA con il IL PORTALE DEL CAVALLO e l'e-shop NON SOLO CAVALLO PIANETA CUCCIOLI, sono un grande network italiano rivolto a chi ama i cavalli e gli animali da compagnia. Informa è un bimestrale inviato in omaggio ai clienti del negozio on line in occasione di ogni loro acquisto. Il Portale del Cavallo è un magazine specialistico, un vero pioniere perché on line da oltre vent’anni. Nonsolocavallo-PianetaCuccioli è un e-commerce on line dal 2004 con oltre 15.000 articoli a catalogo in costante crescita.

Articoli correlati

Altri argomenti