15 Agosto 2022

ATTENZIONE!

Stai navigando nella sezione ARCHIVIO ARTICOLI DEL PORTALE DEL CAVALLO.
Tutti gli articoli qui presenti sono stati pubblicati in oltre un ventennio e fino al 1 Giugno 2020

Risultati degli atleti Sardi ai Campionati Italiani Paralimpici di Montelibretti

Due medaglie d´oro e una di bronzo per gli atleti sardi

Una pioggia di medaglie per i tre atleti che hanno difeso i colori della Sardegna ai Campionati Italiani Assoluti di Equitazione Paralimpica disputati al Centro Ippico Militare di Montelibretti. Fino allo scorso anno l’unico cavaliere sardo che partecipava a questi campionati era il plurimedagliato (più di venti i suoi titoli italiani) ed olimpionico Mauro Caredda. In questa edizione, invece, il cagliaritano ha avuto come compagni d’avventura Elena Perria e Graziano Succu che, alla loro prima partecipazione agli “assoluti”, sono rientrati in Sardegna con due medaglie d’oro nella categoria cavalli comuni. Invece il cinquantatreenne Mauro, tesserato per il Circolo Ippico Is Arenas di Cagliari, in sella al suo compagno di tante gare Garfielt, ha conquistato la medaglia di bronzo nel Campionato “grado 1a”, e con questo risultato è entrato nella ristretta cerchia di papabili per conquistare il lasciapassare per prendere parte alle Paralimpiadi di Londra.

 

I due nuovi atleti, Elena Perria accompagnata dell’istruttrice Federica Olmo del Circolo Ippico La Golena di Oristano e Graziano Succu con l’istruttrice Raffaela Montis dell’Associazione Sportiva Equiturs di Orgosolo, hanno montato con maestria e preparazione la stessa cavalla, Quambia, messa a disposizione dall’Esercito Italiano, e nonostante l’emozione della “prima volta” hanno ottenuto un risultato davvero soddisfacente. In particolare Elena Perria ha ricevuto i complimenti del Presidente di giuria, Katherine Lucheschi, giudice internazione di equitazione paralimpica, ed un forte incoraggiamento a proseguire nella carriera sportiva. Questa trasferta per i tre atleti isolani è stata possibile anche grazie all’apporto del Comitato Regionale della FISE che negli ultimi anni ha dato impulso a tutto il settore della disabilità, sia in senso riabilitativo che agonistico, e ha fatto sì che in Sardegna si creasse una rete di centri e di collaborazione: la base di qualsiasi tipo di successo, nello sport come nella vita. Elena Perria ha trentacinque anni ed ha iniziato il suo percorso equestre nel 2009 in sella a Bella. Il suo primo approccio è stato puramente riabilitativo, ma la sua determinazione, la sua grande passione e la sua predisposizione per le discipline equestri l’hanno presto portata nei campi di gara dove ha da subito conquistato diverse medaglie d’oro.

Per Elena Perria il cavallo è un punto di forza “Il continuo mettermi alla prova mi ha fatto vedere le cose diversamente, è così ho scoperto un modo nuovo di vedere la vita: noi siamo individui e non la patologia che abbiamo” interviene Elena “andare a cavallo ha risvegliato in me sensazioni ormai dimenticate”. La sua armonia con il cavallo, la sua sensibilità nel seguire i suoi movimenti e la sua precisione hanno colpito in maniera positiva i giudici che l’hanno definita “un’atleta che merita e che può lavorare per obiettivi prestigiosi”. Infatti il suo percorso è seguito con un occhio di riguardo dalla FISE. Invece Graziano Succu, 23 anni, è noto per la perfezione in sella che ha sviluppato sin dall’inizio del suo percorso equestre, nel 2010.
 

Carlo Mulas

Ufficio Stampa C. R. Fise Sardegna

La rivista INFORMA con il IL PORTALE DEL CAVALLO e l'e-shop NON SOLO CAVALLO PIANETA CUCCIOLI, sono un grande network italiano rivolto a chi ama i cavalli e gli animali da compagnia. Informa è un bimestrale inviato in omaggio ai clienti del negozio on line in occasione di ogni loro acquisto. Il Portale del Cavallo è un magazine specialistico, un vero pioniere perché on line da oltre vent’anni. Nonsolocavallo-PianetaCuccioli è un e-commerce on line dal 2004 con oltre 15.000 articoli a catalogo in costante crescita.

Articoli correlati

Altri argomenti