24 Settembre 2022

ATTENZIONE!

Stai navigando nella sezione ARCHIVIO ARTICOLI DEL PORTALE DEL CAVALLO.
Tutti gli articoli qui presenti sono stati pubblicati in oltre un ventennio e fino al 1 Giugno 2020

Longines Global Champions Tour Roma:

Sessanta giorni all’evento novità nel calendario del Jumping di Elite, sarà sabato 12 settembre

Lo Stadio dei Marmi di Roma sarà lo straordinario palcoscenico della tappa italiana del Longines Global Champions Tour. Tredicesimo appuntamento del circuito di eccellenza per i cavalieri del salto ostacoli, l’evento inizia venerdì 11 per chiudersi domenica 13, e porterà nel Parco dello Sport del Foro Italico i più forti cavalieri del mondo. La data è già segnata con circoletto rosso nelle agende degli appassionati anche perché l’ingresso per il pubblico sarà gratuito.

 

ROMA ‘IS COMING’
Roma, la ‘città eterna’, è una new entry nel circuito varata in occasione del decennale dell’evento. Quella romana è la tappa numero tredici tra le quindici in programma nel 2015 è già grande l’attesa per vedere in campo molti dei ‘top rider’ del momento. Intanto i protagonisti del Longines Global Champions Tour continuano a dare spettacolo nei vari appuntamenti in calendario.

 

Il prossimo fine settimana, infatti, i migliori binomi del mondo saranno impegnati in Francia al cospetto dell’affascinante castello di Chantilly. Poi sarà la volta di Londra (24/26 luglio) seguita da Valkenswaard, in Olanda (13/16 agosto). Quindi sarà la volta di Roma seguita da Vienna (17/20 settembre). Epilogo della stagione in Qatar, a Doha, dal 12 al 14 novembre.

 

UN’AMAZZONE AL COMANDO
Bella e brava. Luciana Diniz (classe 1970), brasiliana di nascita, dal 2006 gareggia per i colori del Portogallo. Con 246 punti è lei la leader del ranking provvisorio del Longines Global Champions Tour. Grazie ai suoi fenomenali saltatori, tra i quali l’eclettica femmina Fit For Fur e il potente stallone Winningmood, l’amazzone portoghese è protagonista di una stagione caratterizzata da una continuità impressionante: è andata a punti in nove dei dieci Gran Premi fin qui disputati piazzandosi per ben sei volte tra i migliori dieci posti.

 

Tra i suoi risultati spiccano la vittoria nel Gran Premio del Longines Global Champions Tour di Madrid e la seconda e terza posizione in quelli, rispettivamente, di Cannes e Parigi.

 

GLI ITALIANI DEL ‘GLOBAL’: LA GRINTA DI EMANUELE
Sono cinque i cavalieri azzurri che, fin’ora, hanno preso parte al Longines Global Champions Tour 2015: Emanuele Gaudiano e Luca Maria Moneta (che con le loro performances hanno guadagnato punti utili per la classifica), Lorenzo De Luca ed Emanuele Bianchi e Alberto Zorzi, (quest’ultimi entrambi al loro debutto, nel circuito ideato da Jan Tops).

 

Nel ranking il migliore della compagine tricolore è Emanuele Gaudiano, un garista di razza, che in ogni competizione dà il massimo con i suoi cavalli. Anche per questo è uno di quelli che accende gli animi degli appassionati italiani. Ventinove anni compiuti il 30 giugno, Gaudiano lo ha dimostrato anche negli scorsi fine settimana nelle tappe del Principato di Monaco e di Cascais.

 

A Monaco in sella ad Admara 2 si è aggiudicato la categoria grossa della giornata d’apertura e centrato uno splendido terzo posto nel Gran Premio. Ancora meglio ha fatto in Portogallo dove le vittorie sono state due (una con Admara 2 e una con Cocoshynsky), oltre a un terzo posto (Cocoshynsky).
 

 

SPETTACOLO DA NON PERDERE A ROMA
La formula di gara del Longines Global Champions Tour è semplice e vincente. Tre giornate di gara e il Gran Premio che si disputa sempre di sabato. La formula di gara è collaudatissima e oltre a garantire lo spettacolo, consente ai cavalieri di dosare l’utilizzo dei cavalli nel pieno rispetto del loro sforzo.

 

Per ogni binomio per guadagnare l’ammissione al Gran Premio, infatti, è sufficiente portare a termine una delle categorie di qualifica. In ciascuna tappa sono inoltre programmati un CSI a 5 stelle riservato ai migliori cavalieri del mondo e un CSI di livello inferiore, 1 o 2 stelle, aperto agli amatori che possono comunque avere l’emozione di gareggiare per tre giornate in un evento prestigioso come il Longines Global Champions Tour. Alcune tappe, invece, e Roma è tra queste, hanno la possibilità di allungare il programma sportivo di un giorno.

 

La domenica diventa così la giornata conclusiva che culmina con una seconda ‘gara grossa’. Non si tratta di una competizione importante come quella del sabato valida ai fini del ranking del circuito, ma pur sempre una prova tecnica di massimo livello di un CSI a 5 stelle.


 

Equi Equipe – Longines Global Champions Tour Roma


La rivista INFORMA con il IL PORTALE DEL CAVALLO e l'e-shop NON SOLO CAVALLO PIANETA CUCCIOLI, sono un grande network italiano rivolto a chi ama i cavalli e gli animali da compagnia. Informa è un bimestrale inviato in omaggio ai clienti del negozio on line in occasione di ogni loro acquisto. Il Portale del Cavallo è un magazine specialistico, un vero pioniere perché on line da oltre vent’anni. Nonsolocavallo-PianetaCuccioli è un e-commerce on line dal 2004 con oltre 15.000 articoli a catalogo in costante crescita.

Articoli correlati

Altri argomenti