17 Agosto 2022

ATTENZIONE!

Stai navigando nella sezione ARCHIVIO ARTICOLI DEL PORTALE DEL CAVALLO.
Tutti gli articoli qui presenti sono stati pubblicati in oltre un ventennio e fino al 1 Giugno 2020

Tornano le corse in piano e riapre la pista in erba, l’Ippodromo Capannelle da’ il benvenuto alla primavera del galoppo

L’apertura della pista in erba, in programma sabato 26 febbraio, è il segnale che la primavera è già arrivata all’ippodromo di Roma Capannelle.
I riflettori si sono appena spenti sull’inverno dedicato agli ostacoli e il tempio romano del galoppo volta pagina aprendo le porte alle stagione del galoppo in piano che, agonisticamente, toccherà il punto più alto tra aprile e maggio.

Due mesi che saranno scanditi dagli appuntamenti più prestigiosi come il Derby Italiano (7 maggio), il Premio Parioli (17 aprile), il Premio Regina Elena (1 maggio) e il Premio Presidente della Repubblica (15 maggio).
In tutto, tra marzo e giugno, l’ippodromo della via Appia offrirà al pubblico circa 230 corse, suddivise in 41 giornate.


L’esordio si avrà questo sabato con un programma che prevede sei corse sulla pista grande in erba e due in all weather. Dal prossimo weekend però la domenica diventerà l’appuntamento più atteso della settimana (si corre anche il mercoledì e il venerdì), fatta eccezione per il “sabato del Derby” che quest’anno cade in calendario il 7 maggio.

 

La pista in erba sarà quindi la grande protagonista della stagione e per questo motivo è stata accuratamente preservata durante tutto l’inverno. “Avere una pista in grande ordine è l’80% del nostro lavoro”, ha spiegato il direttore dell’ippodromo Elio Pautasso.
“E’ fondamentale presentarsi in primavera con una pista in grado di sostenere i molti impegni che sono presenti in calendario”. Una buona pista è il miglior biglietto da visita per l’ippodromo e la manutenzione diventa quindi fondamentale.

Proprio per questo è stata off-limits per tutti i cavalli da novembre, “anche per apportare uno specifico lavoro di ripristino e rigenerazione del manto erboso”. Per mantenerla invece nel corso della primavera non c’è altra soluzione che “battere la pista a mano”, come si dice in gergo: “Dopo ogni giornata di corse il nostro personale addetto, formato da trenta persone, deve richiudere una per una tutte le buche fatte dagli zoccoli dei cavalli. E’ veramente l’unico modo garantire le condizioni ottimali della pista”. 

 

L’ippodromo Capannelle si sta rifacendo il trucco per l’imminente stagione di primavera e oltre al ricco corollario di attività collaterali che affiancherà ai grandi premi, si presenta al pubblico con la nuova gestione della ristorazione e l’implementazione dei terminali per le scommesse e dei monitor.

“Abbiamo cercato di aumentare la visibilità delle corse installando circa 20 schermi supplementari, oltre i cento già presenti in ippodromo – ha spiegato Pautasso – questo per dare la possibilità agli spettatori di non perdersi nulla delle corse sia nazionali che estere e di seguire le interviste del post–gara che realizziamo in diretta.
Poi ci saranno altre iniziative che stiamo studiando, oltre a tutte le attività pensate per i bambini (ludoteca e Hippoteatro) e le famiglie”. 

 

Confermate intanto le sponsorizzazioni eccellenti per il giorno del Premio Presidente della Repubblica:  “La corsa sarà sponsorizzata da GBI Racing – il canale britannico dedicato alle corse – ed è confermato che il resto della giornata sarà dedicato alle principali realtà imprenditoriali del Dubai. Stiamo inoltre lavorando su altri importanti accordi di sponsorizzazione che sono in via di definizione”.

 

La stagione di primavera rappresenta il fulcro dell’anno ippico ed è anche per questo che assorbe circa la metà del montepremi complessivo di Capannelle: “Abbiamo un gran numero di cavalli di due anni pronti al debutto, molti di più dello scorso anno e questo ci fa ben sperare per il resto della stagione, sia dal punto di vista qualitativo che in termini di partecipazione alle corse”, ha sottolineato il direttore Pautasso.

“Servirà grande impegno e spirito di sacrificio da parte di tutti per ottenere buoni risultati dal punto di vista della partecipazione, dell’affluenza del pubblico e del gioco. Intanto continuiamo a tener vivi i contatti con gli allenatori stranieri per garantire anche quest’anno il carattere di internazionalità di alcune nostre corse. L’obiettivo comunque, nonostante le difficoltà del settore, è quello di riconfermare e magari migliorare i numeri dello scorso anno”.

Hippogroup Roma Capannelle


La rivista INFORMA con il IL PORTALE DEL CAVALLO e l'e-shop NON SOLO CAVALLO PIANETA CUCCIOLI, sono un grande network italiano rivolto a chi ama i cavalli e gli animali da compagnia. Informa è un bimestrale inviato in omaggio ai clienti del negozio on line in occasione di ogni loro acquisto. Il Portale del Cavallo è un magazine specialistico, un vero pioniere perché on line da oltre vent’anni. Nonsolocavallo-PianetaCuccioli è un e-commerce on line dal 2004 con oltre 15.000 articoli a catalogo in costante crescita.

Articoli correlati

Altri argomenti