2 Ottobre 2022

ATTENZIONE!

Stai navigando nella sezione ARCHIVIO ARTICOLI DEL PORTALE DEL CAVALLO.
Tutti gli articoli qui presenti sono stati pubblicati in oltre un ventennio e fino al 1 Giugno 2020

Equinopick, soluzione naturale sgradita alle zecche PRESERVA dall´attacco dei parassiti senza aggredire la cute

Da oggi si può proteggere il cavallo dalle zecche grazie a una risposta naturale, sicura e efficace proposta da UNION B.I.O.

È EQUI NO PICK.
EQUINOPICK è un prodotto naturale al 100% che unisce l'attività dei principi attivi naturali in una soluzione oil-gel che, legandosi ai lipidi della cute, permette al prodotto di espandersi e rimanere attivo sul derma del cavallo proteggendolo dagli attacchi dei parassiti.


Contrariamente agli antiparassitari di sintesi chimica EQUI NO PICK non ha effetti iatrogeni.
NON TOSSICO né per l’uomo né per l’ambiente. Non è necessario allontanarsi dopo il trattamento.
Non contiene coloranti ed estratti animali e non è testato su animali.

 

Con un semplice gesto la NATURA si prende CURA del tuo cavallo e di te!
 

Acquista il prodotto su www.nonsolocavallo.it

 

Cosa sono le zecche?

Le zecche sono artropodi appartenenti alla classe degli Aracnidi, ordine Ixodidi, dotate di un corpo non diviso. Al posto della testa presentano uno gnatosoma che comprende l'apparato buccale munito di denti utili per ancorarsi all'ospite.

Sono ematofagi e tramite il loro morso, possono trasmettere ai cavalli malattie sostenute da microrganismi unicellulari, che si localizzano nei globuli bianchi o nei globuli rossi, dando origine alla Piroplasmosi (babesiosi) o alla Ehrilichiosi (Anaplasmosi) malattie che coinvolgono vari organi ed apparati.

 

Quali sono i luoghi più insidiosi?

Secondo studi acclarati, ormai le zecche sono presenti tutti i mesi dell'anno ed è quindi preoccupazione dei proprietari cercare di proteggere i loro animali il più possibile con un prodotto che si può adoperare  senza nessun tipo di controindicazione né per l'animale che lo riceve né per chi gli sta accanto.

I luoghi più insidiosi sono purtroppo tutti, sia al paddock, sia stando con il cane o in passeggiata nel bosco. A volte  si attaccano anche alle coperte stese per il pic-nic e possiamo essere noi stessi che le trasportiamo da un posto ad un altro.

 

Dove si attaccano le zecche?

Nel perineo, sotto la coda, sull’ano e nella vulva, nelle pliche delle mammelle, dentro le orecchie, tra la criniera e nelle pieghe in generale.

 

Quali sono le malattie trasmesse dalle zecche?

La PIROPLASMOSI (in passato detta anche Babesiosi) ha come incubazione circa tre settimane dal morso della zecca infetta. Il piroplasma (o babesia) è un protozoo, microrganismo unicellulare, dotato di organi di movimento che può progredire nel liquido in cui vive.

Esistono due tipi di Babesia: Babesia Equi e Babesia Caballi. Questi parassiti invadono e determinano la rottura dei globuli rossi, creando anemia emolitica con febbre elevata, emoglobinuria (colorazione rosso scuro delle urine dovuta alla presenza di emoglobina proveniente dalla lisi dei globuli rossi) e nei casi non trattati provoca anche la morte.

 

L'EHRLICHIOSI è una malattia trasmessa anch’essa dalle zecche. L’agente patogeno è Ehrilichia Equi, batterio gram negativo (gram -) del genere Ehrlichia, famiglia Rickettsiacee che ha il cavallo come ospite naturale. È un parassita dei granulociti (globuli bianchi).

 

I segni clinici sono simili per entrambe le patologie e sono debolezza generale, disappetenza e febbre alta con fluttuazioni durante la giornata o da un giorno all'altro. Col progredire della malattia e quindi dell'anemia emolitica, le mucose si pigmentano di giallo (ittero).

Si constata l'aumento della frequenza cardiaca, dei problemi respiratori, gonfiore degli arti e delle palpebre, feci secche o diarrea, disfunzioni del sistema nervoso.


Acquista il prodotto su www.nonsolocavallo.it
 


La rivista INFORMA con il IL PORTALE DEL CAVALLO e l'e-shop NON SOLO CAVALLO PIANETA CUCCIOLI, sono un grande network italiano rivolto a chi ama i cavalli e gli animali da compagnia. Informa è un bimestrale inviato in omaggio ai clienti del negozio on line in occasione di ogni loro acquisto. Il Portale del Cavallo è un magazine specialistico, un vero pioniere perché on line da oltre vent’anni. Nonsolocavallo-PianetaCuccioli è un e-commerce on line dal 2004 con oltre 15.000 articoli a catalogo in costante crescita.

Articoli correlati

Altri argomenti