1° WEBINARTutte le tue domande al Veterinario + 2 ore di formazione e utili consigli per la gestione quotidiana del cavallo.
30 Marzo, ore 18 ISCRIVITI SUBITO
4 Marzo 2024

ATTENZIONE!

Stai navigando nella sezione ARCHIVIO ARTICOLI DEL PORTALE DEL CAVALLO.
Tutti gli articoli qui presenti sono stati pubblicati in oltre un ventennio e fino al 1 Giugno 2020

Una Storia lunga cento anni: la storia della Selleria Pariani è indossolubilmente legata alla storia dell’equitazione italiana e alla vita di Aurelio Mutinelli.

Aurelio Luigi Mutinelli, pronipote del fondatore della Selleria Pariani, quando arrivò in azienda, non sapeva niente di cuoio e di cavalli.

Per prima cosa, com'era logico, ascoltò le storie degli zii Pariani e degli artigiani che lavoravano in laboratorio da decine di anni.

Ne assimilò racconti ed esperienze. Gli fu così possibile scendere alle radici dell¹attività familiare attraverso racconti verbali e attestati, molte fotografie in bianco e nero, messaggi e cartoline, fatture e lettere. 

Primo di quattro figli, arrivò a Milano nel settembre del 1950.

Prima di allora aveva visto solo i cavalli da lavoro in campagna e da  trasporto, che giravano per le colline intorno a Fumane, paese del  Veronese dove è nato. 

I suoi genitori sono stati contadini. Andava a scuola, ma alle soglie  del secondo anno di liceo classico a Desenzano, ebbe problemi di salute  e non riuscii praticamente a finire l'anno scolastico.

"Piuttosto che  star lì a far niente, vieni a Milano, gli disse lo zio Alberto" Così  seguì il consiglio.

Per lui lo zio fu una miniera inesauribile, non solo  nella conduzione pratica dell'azienda ma anche nel modo,  importantissimo, di trattare con le persone: dipendenti, fornitori,  clienti. 
La sede della ditta era in via Filodrammatici, in un palazzo nobiliare  molto antico. 

Aurelio Mulinelli si adattava in fretta alle faccende  d'ufficio e seguiva da vicino il lavoro dei singoli artigiani. 

Allora non c'era fretta, si imparava con calma. Non c'era la frenesia di  oggi. Il tempo aveva un valore diverso.

Certo è che, quando imparavi una  cosa, non la dimenticavi più. Doveva capire cosa facevano e come  lavoravano le singole persone perché nel tempo sarebbe stato lui a dover  andare a parlare con i clienti, capire le loro esigenze e trasmettere le  necessità agli operai. Avere uno che si occupava di quelle che oggi  chiamano pubbliche relazioni era un fattore determinante. 

L'equitazione prese piede anche presso chi non era nobile, industriale,  avvocato o militare. 
Insomma, la clientela era mutata ma non diminuita. Così anche il lavoro  della selleria. Fu necessario, anzi, opportuno, fare le selle su misura.  E ad Aurelio toccò il compito di fare da ponte tra il committente in  scuderia e l'artigiano in laboratorio.

Lavoro difficile, come si può  immaginare.  La gavetta d'ufficio, prima che iniziasse ad andare in giro quasi  autonomamente, durò 4 o 5 anni, e dovette in un certo senso accelerare i  ritmi di apprendimento perché, nel 1956,  lo zio Alberto morì. 

Fortunatamente c'era l'altro zio, Giovanni, a dargli tutto il supporto  necessario. 
Negli anni Aurelio Mutinelli è diventato una persona di riferimento nel  mondo dell'equitazione, conosciuto e stimato da tutti gli appassionati del settore e con un bagaglio di esperienza accumulato in 62 anni  passati e vissuti sia in azienda che sui campi di gara.



La rivista INFORMA con il IL PORTALE DEL CAVALLO e l'e-shop NON SOLO CAVALLO PIANETA CUCCIOLI, sono un grande network italiano rivolto a chi ama i cavalli e gli animali da compagnia. Informa è un bimestrale inviato in omaggio ai clienti del negozio on line in occasione di ogni loro acquisto. Il Portale del Cavallo è un magazine specialistico, un vero pioniere perché on line da oltre vent’anni. Nonsolocavallo-PianetaCuccioli è un e-commerce on line dal 2004 con oltre 15.000 articoli a catalogo in costante crescita.

Articoli correlati

Segui il Portale sui nostri social

Segui anche su

Altri argomenti