1° WEBINARTutte le tue domande al Veterinario + 2 ore di formazione e utili consigli per la gestione quotidiana del cavallo.
30 Marzo, ore 18 ISCRIVITI SUBITO
30 Novembre 2023

ATTENZIONE!

Stai navigando nella sezione ARCHIVIO ARTICOLI DEL PORTALE DEL CAVALLO.
Tutti gli articoli qui presenti sono stati pubblicati in oltre un ventennio e fino al 1 Giugno 2020

Ecco le novità FEI per lo sviluppo del salto ostacoli giovanile

Si è svolto giovedì 2 febbraio a Zaventum, Belgio, l’incontro organizzato dalla FEI con con la Federazione Internazionale Europea e i rappresentanti delle Federazioni Nazionali

Si è svolto giovedì 2 febbraio a Zaventum, in Belgio, un incontro organizzato dalla FEI (Federazione Equestre Internazionale) con la EEF (Federazione Internazionale Europea), in cui si è riunito il gruppo di lavoro impegnato nello sviluppo del settore giovanile nella disciplina del Salto Ostacoli.

Presenti in rappresentanza della FEI Peter Bollen (BEL), membro della Commissione FEI Salto Ostacoli e Coordinatore del Gruppo di Lavoro sullo sviluppo Giovanile della disciplina e Ludo Philippaerts (BEL), membro del Gruppo di Lavoro.

La EEF (Federazione Internazionale Europea) ha visto intervenire il suo presidente Hanfried Haring ed il Segretario Generale Carina Mayer. Presenti per le Federazioni Nazionali diversi Capo Missione, Chef d’Equipe, Tecnici, e Comitati Organizzatori provenienti da Austria, Belgio, Repubblica Ceca, Germania, Italia, Polonia, Svizzera e Turchia.
 
Per il nostro Paese hanno preso parte all’incontro Stefano Scaccabarozzi, Team Manager Giovani Salto Ostacoli ed Andrea White, Capo Missione e Coordinatrice per le Relazioni Internazionali della FISE.
 
Il gruppo di lavoro è stato istituito considerata l’importanza che deve essere rivolta ai giovani, a cui è affidato il futuro del nostro sport. Un punto fondamentale dell’agenda 2020 dello IOC (Comitato Olimpico Internazionale) è appunto incentivare lo sviluppo dei giovani attraverso lo sport, e ottenere il loro coinvolgimento anche grazie a moderni strumenti di comunicazione come i social media.
 
L’incontro ha visto illustrare le modifiche al regolamento 2017 della disciplina, in particolare quelle riguardanti il settore giovanile. In relazione al regolamento 2018 è stato inoltre anticipato che sarà regolamentata e definita la categoria “Under 25”.
 
Tra le principali proposte giunte all’ordine del giorno molte hanno riguardato il calendario degli eventi. L’obiettivo che si vuole perseguire è programmare gli eventi in modo omogeneo durante tutto il corso dell’anno, mentre attualmente il calendario è imperniato sulle qualifiche ai Campionati d’Europa. La maggior parte degli CSIO giovanili sono infatti programmati nelle otto settimane precedenti alla data delle iscrizioni nominative dei Campionati.
 
È stato inoltre evidenziato che sia utile, ai fini della programmazione dei Campionati d’Europa limitare la scelta della data degli stessi ad una finestra di due sole settimane (intorno ai primi del mese di agosto).
 
Un'altra esigenza che è stata sottolineata è che il calendario delle manifestazioni giovanili debba tener conto in particolare delle vacanze scolastiche e dei costi che le famiglie devono affrontare per le trasferte.
 
Presa in esame ancora dalla riunione la necessità di revisionare le fasce di età delle categorie Pony-Children-Junior-Young Rider.
 
È stato programmato il circuito Youth Nations Cup per il 2017, che è stato istituito per le categorie Pony – Children – Junior – Young Rider, il cui regolamento è in via di completamento e che terrà conto anche delle proposte formulate durante questo incontro.
 
La Youth Nations Cup avrà inizio quest’anno con le categorie CSIO già in calendario, e saranno validi i migliori 3 punteggi. La coppa, categoria più importante del concorso, dovrebbe preferibilmente svolgersi la domenica. La finale, prevista al termine dell’anno con formato “indoor” in una sede di prestigio in Nord Europa, si svolgerà con lo stesso format dei Seniores.
 
È stato inoltre istituito per il 2017 Circuito Trofeo di Salto Pony individuale, con l’obiettivo di dare rilievo e visibilità ai pony. Per questo gli appuntamenti di questo circuito si svolgeranno in sinergia con le tappe di Coppa del Mondo Senior, programmati sullo stesso campo, prima del Gran Premio, con altezze 1.30/1.35. Il circuito sarà articolato su 4 o 5 tappe durante l’anno con la finale a novembre. In via sperimentale nel 2016 si è già svolta una tappa di prova a Mechelen, in Belgio, con 28 partenti.
Buona notizia per l’Italia, che in qualità di detentrice del titolo continentale 2016 Pony ha acquisito il diritto di partecipare ad ogni tappa con 2 binomi.
 
Il lavoro del gruppo proseguirà con i prossimi appuntamenti fissati al 10 e 11 aprile 2017 con il FEI Sports Forum a Losanna, in Svizzera a cui seguirà la riunione della Commissione Salto Ostacoli FEI.

F.I.S.E. – Federazione Italiana Sport Equestri


La rivista INFORMA con il IL PORTALE DEL CAVALLO e l'e-shop NON SOLO CAVALLO PIANETA CUCCIOLI, sono un grande network italiano rivolto a chi ama i cavalli e gli animali da compagnia. Informa è un bimestrale inviato in omaggio ai clienti del negozio on line in occasione di ogni loro acquisto. Il Portale del Cavallo è un magazine specialistico, un vero pioniere perché on line da oltre vent’anni. Nonsolocavallo-PianetaCuccioli è un e-commerce on line dal 2004 con oltre 15.000 articoli a catalogo in costante crescita.

Articoli correlati

Altri argomenti