1° WEBINARTutte le tue domande al Veterinario + 2 ore di formazione e utili consigli per la gestione quotidiana del cavallo.
30 Marzo, ore 18 ISCRIVITI SUBITO
21 Giugno 2024

ATTENZIONE!

Stai navigando nella sezione ARCHIVIO ARTICOLI DEL PORTALE DEL CAVALLO.
Tutti gli articoli qui presenti sono stati pubblicati in oltre un ventennio e fino al 1 Giugno 2020

Guido Guidi e la Sua "Ca’ del Conte"

La catena delle affiliazioni alla ENGEA si è arricchita di un nuovo anello dalle caratteristiche interessanti e particolari.
L' adesione alle Guide Equestri Ambientali è quella di CA' DEL CONTE – i Ronchi del Castellazzo, in territorio di Cortina – Alseno, in provincia di Piacenza.
Si tratta di un Centro Agricolo – polisportivo – agrituristico ed anche disponibile per gli appassionati di aviazione: l'inaugurazione è prevista per il prossimo mese di Giugno.
La struttura, che ha un'area grande come quella del Principato di Montecarlo, è in fase di ultimazione, ovvero, quando sarà completato, il raffinato impianto ricettivo potrà ospitare 26 persone .
La ristorazione a base di cibi biologici nella sua più intrinseca sostanza, prodotti in azienda, che ha la ricettività di una ottantina di coperti all'interno e duecento all'esterno.

Scuola di equitazione: Ca' del conte è sede dell'Accademia Italiana di Arte Equestre che organizza corsi di base per giovani e adulti sino ad arrivare all'insegnamento dei canoni più elevati dell'equitazione classica usufruendo dei cavalli più adatti per tale scopo, ovvero quelli di puro ceppo Iberico.
Per quanto riguarda le attrezzature, la scuderia costruita con un'aerazione all'avanguardia, con capienza 22 box , club-house (il termine è riduttivo) una selleria che spazia dalla tradizione alla avanguardia, una biblioteca equestre, un maneggio coperto di grande ampiezza dotato di una illuminazione che non consente ombre in ogni suo angolo e infine un rettangolo olimpico.

Percorso di campagna: indipendentemente dalla possibilità di fruire delle ampie pianure circostanti incorniciate fra le dolci colline piacentine, all'interno della tenuta i percorsi di campagna invitano a cavalcate piacevoli di circa due ore.
Pesca sportiva: nel laghetto di proprietà.

Pista d'aviazione: permette agli ospiti di giungere in loco per "via aerea".
In strutturazione una scuola di pilotaggio per aerei ultra leggeri.
Tutto ciò ruota intorno alla figura del padrone di casa: Il Conte Guido Guidi, il quale pur avendo un allevamento equino di tutto rispetto , – tutto è – , tranne che un commerciante, perché è fondamentalmente un idealista sino alla esasperazione.
L' ho conosciuto in una passata edizione di Fieracavalli di Verona, quando rifiutò di vendere ad un facoltoso compratore uno dei suoi pregiati andalusi per non interrompere il piacere del dialogo con un gentiluomo, che nel caso era … il sottoscritto.
Il Conte Guidi è un personaggio che per descriverlo in tutti i suoi aspetti ci vorrebbe uno spazio ben più ampio di queste pagine, comunque, consideriamo sia pure in sintesi un lato a lui caro e congeniale, quello che riguarda la Spagna e le rievocazioni storiche, come quella di Parigi per il Millenario dei Reali di Francia.

Tale evento ebbe inizio davanti a Notre Dame con la consegna delle chiavi della città da parte del vescovo di Parigi al Conte Guidi e alla sua equipe di cavalieri italiani.
Subito dopo fu tempo di Giostra.
Scesero in lizza, in armi medievali, rappresentanti di 7 Nazioni.
Luogo della tenzone "La Vallette, grande quattro volte la fiera di Milano.
Per la città di Arezzo, Guido Guidi fu regista e protagonista della rievocazione storica della Battaglia di Campaldino con la partecipazione di 350 comparse in costume d'epoca e 24 cavalli.
Si potrebbe proseguire con le rievocazioni storiche di Urbino legate alla figura del duca Federico e cosi via…

Ma, torniamo a Cà del Conte, dove si respira aria di Spagna, perché il cavaliere Guidi ama quella terra che conosce da lungo tempo e dove ha molti amici che rappresentano l' elite della gente di cavalli della Penisola Iberica.
Ama la Spagna perché vi trova l'esaltazione della bellezza del binomio come fatto di costume e di tradizioni storico- equestri ancora vive e vitali, pur essendo disponibile ad accogliere a Cà del Conte soggetti di altra razza, assistendo anche in questo caso con competenza specifica cavallo e cavaliere.
Comunque, oggi, le sue scuderie ospitano soltanto cavalli di P.R.E. (pura razza espagnola).
Qualche esempio soltanto: Esclavo, stallone, ottimo riproduttore, docile e attento sotto la sella del suo proprietario, proviene dall' allevamento di Blanca Domecq Zurita.
Flora 5, proveniente dall' allevamento "LA BARQUERA":

1° Premio al concorso morfologico Salamanca 1997.
2° Premio – Equina 97 Sevilla.
2° Premio – Congresso internazionale Trujllo nel 1998.
2° Premio – Concorso morfologico Trujllo nel 1998 e ancora in questo anno riconosciuta anche per Mejores movimiento.

FRANCO MAMOLA
E.N.G.E.A.


Il Network del Portale

La rivista INFORMA con il IL PORTALE DEL CAVALLO e l'e-shop NON SOLO CAVALLO PIANETA CUCCIOLI, sono un grande network italiano rivolto a chi ama i cavalli e gli animali da compagnia. Informa è un bimestrale inviato in omaggio ai clienti del negozio on line in occasione di ogni loro acquisto. Il Portale del Cavallo è un magazine specialistico, un vero pioniere perché on line da oltre vent’anni. Nonsolocavallo-PianetaCuccioli è un e-commerce on line dal 2004 con oltre 15.000 articoli a catalogo in costante crescita.

Articoli correlati

Segui il Portale sui nostri social

Segui anche su

Altri argomenti