1° WEBINARTutte le tue domande al Veterinario + 2 ore di formazione e utili consigli per la gestione quotidiana del cavallo.
30 Marzo, ore 18 ISCRIVITI SUBITO
24 Aprile 2024

ATTENZIONE!

Stai navigando nella sezione ARCHIVIO ARTICOLI DEL PORTALE DEL CAVALLO.
Tutti gli articoli qui presenti sono stati pubblicati in oltre un ventennio e fino al 1 Giugno 2020

L´Associazione "Vie Verdi a Cavallo" promuove il trekking delle ciliegie sulle colline veronesi

1-4 giugno 2005

ORGANIZZAZIONE: CARLO FRANCK Tel: 347-7652884
E-mail: carlo.franck@tin.it
GUIDE: BRUNO PARISE E GIORGIO BRUNELLO
AGRITURISMO BASALOVO, VIA PALAZZO, 4 STALLAVENA-VR
Tel. 045907541

Un trekking che si svolge sulle colline Veronesi tra coltivazioni di ciliegi, che in questo periodo dovrebbero avere i frutti maturi, e i famosi vigneti del Soave doc. Il percorso, non eccessivamente impegnativo, prevede tappe di circa sette-otto ore giornaliere; i dislivelli si aggirano sui quattrocento metri.

 

PER RAGGIUNGER IL NOSTRO CENTRO:
uscire dall’ autostrada Milano-Venezia all’uscita Verona Est e seguire le indicazioni per la superstrada Valpantena o Boscochiesanuova, uscita dalla superstrada a Grezzana zona industriale (la seconda uscita a Grezzana).
Alla fine del cavalcavia voltare a destra per Stallavena; seguire la curva a sinistra della strada e poi all’ incrocio voltare a destra sempre per Stallavena.
Proseguire per la strada principale fino al cartello Stallavena e voltare immediatamente a sinistra e dopo pochi metri subito a destra.
Dopo circa 200 metri in uno spiazzo con parcheggio si vede un cancello in ferro aperto con una strada bianca, imboccarla e proseguire per circa 1800 metri seguendo le indicazioni per Basalovo.

 

PROGRAMMA
MERCOLEDì 1:
arrivo cavalieri nel pomeriggio all’AGRITURISMO BASALOVO. Sistemazione cavalieri in agriturismo, cavalli scuderizzati in box, poste e recinti. Spostamento dei mezzi in località Soave e ritorno al centro. Cena e pernottamento.



GIOVEDì 2:
partenza ore 9, percorrendo sentieri sterrati ed alcuni attraversamenti di strade asfaltate, si arriva in località Pian di Castagné per la pausa pranzo verso le ore 13 circa.
Arrivo in serata in altre quattro ore al centro agrituristico SAN FRANCESCO in località Illasi , sotto il castello. Sistemazione dei cavalli in box e recinti, cena e pernottamento presso l’ agriturismo.

 

VENERDì 3:
partenza ore 9: percorriamo il crinale della Valle d’ Illasi verso nord e si arriviamo per la pausa pranzo al Rifugio da Zio Piero in Val Tanara in circa quattro ore.
Rientro in serata presso il centro San Francesco per cena e pernottamento.

 

SABATO 4:
partenza ore 9, breve passeggiata con visita al castello di Soave e rientro al centro per il pranzo, dove si conclude il trkking.

 

Grado di difficoltà: medio, consigliato a cavalieri esperti e a cavalli con un buon grado di allenamento.
Numero massimo partecipanti: 25
Quota di partecipazione: euro 320
La quota comprende: 3 mezze pensioni, 3 pranzi , assistente di percorso e mezzo d’appoggio, 3 scuderizzazioni cavalli. A richiesta e con supplemento è possibile avere camera singola.
Non sono ammessi cavalli stalloni, i cavalli non devono essere ferrati da più di 10 giorni, è possibile montare i propri recinti elettrici, si consiglia di essere muniti dei propri secchi.

 

PER PARTECIPARE AL TREKKING E’ OBBLIGATORIO ESSERE SOCI DELLE “VIE VERDI A CAVALLO”

 

PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI : LORENA CANOSSA
059230166 – 3333042481

Vie Verdi a Cavallo

La rivista INFORMA con il IL PORTALE DEL CAVALLO e l'e-shop NON SOLO CAVALLO PIANETA CUCCIOLI, sono un grande network italiano rivolto a chi ama i cavalli e gli animali da compagnia. Informa è un bimestrale inviato in omaggio ai clienti del negozio on line in occasione di ogni loro acquisto. Il Portale del Cavallo è un magazine specialistico, un vero pioniere perché on line da oltre vent’anni. Nonsolocavallo-PianetaCuccioli è un e-commerce on line dal 2004 con oltre 15.000 articoli a catalogo in costante crescita.

Articoli correlati

Segui il Portale sui nostri social

Segui anche su

Altri argomenti