1° WEBINARTutte le tue domande al Veterinario + 2 ore di formazione e utili consigli per la gestione quotidiana del cavallo.
30 Marzo, ore 18 ISCRIVITI SUBITO
21 Giugno 2024

ATTENZIONE!

Stai navigando nella sezione ARCHIVIO ARTICOLI DEL PORTALE DEL CAVALLO.
Tutti gli articoli qui presenti sono stati pubblicati in oltre un ventennio e fino al 1 Giugno 2020

FieraCavalli 2005: in sella, giochi e viaggi nella natura

La 107ª Fieracavalli promuove il turismo a cavallo nel Salone del Turismo, della cultura e delle Tradizioni equestri e nel Villaggio delle Tradizioni. Percorsi didattici e dimostrazioni, concorsi ed esibizioni di animatori incoraggiano i bambini ad avvicinarsi a vari aspetti del mondo equestre nel Salone di Bambini & Cavalli e nel Salone dell'Asino.L'universo equestre si dà appuntamento alla 107ªFieracavalli in programma a Verona dal 3 al 6 novembre.

 

La Fiera Internazionale dei cavalli, salone delle attrezzature e delle attività ippiche (www.fieracavalli.com) propone tutto ciò che il mondo del cavallo può offrire ai suoi appassionati e grazie all'esperienza maturata da Veronafiere, in più di cento anni di attività, è considerata oggi uno tra i più importanti punti di riferimento del settore ippico a livello mondiale.

 

Nell'edizione 2004, su un'area di 370.000 metri quadrati ha accolto 120.000 visitatori e ha registrato la presenza di 530 espositori da 24 Paesi, 2.400 cavalli di oltre 60 razze e circa 800 giornalisti accreditati.

 

La 107 Fieracavalli consolida i rapporti di partnership con l'UNIRE (Unione Nazionale per l'Incremento delle Razze Equine), l'Aia (Associazione Italiana Allevatori) e il Mipaf (Ministero per le Politiche Agricole e Forestali) per le mostre allevatoriali delle razze italiane; con la FISE ( Federazione Italiana Sport Equestri) per i concorsi ippici e con le associazioni di categoria ANICA (Associazione Nazionale Italiana Cavallo Arabo), Spagnoli..e Western.. per le rassegne morfologiche, allevatoriali e di performance.

 

In particolar modo, l'edizione 2005, grazie agli ampi spazi e alle numerose attività dedicate al mondo della ruralità e dei giovanissimi, sarà fattore d'attrattiva non solo per i nuclei familiari, ma anche per chi, sensibile al fascino della natura e al richiamo della tranquillità, ricerca tutto ciò che la frenesia della vita moderna non è più in grado di offrire.

 

E tutta la poesia, che la vicinanza con i cavalli suscita si esprime nel Galà d'Oro, spettacolo equestre che rende le serate di Fieracavalli veri e propri momenti d'autore.

 

Tradizioni, itinerari verdi e autentici sapori.
Divertimento, senso di evasione e libertà, avventura, benessere e relax. Valorizzazione del patrimonio storico-culturale, delle tradizioni, dell'enogastronomia locale.

 

Tutto questo è ippoturismo e sta già assumendo le caratteristiche di un fenomeno di massa. Una forma di turismo rurale, scelto, in Europa, da 6milioni di persone, soprattutto famiglie e giovani tra i 14 e 19 anni, che permette la completa immersione nei colori e nel silenzio della natura.

 

Nel Salone del Turismo, della cultura e delle Tradizioni equestri si possono scoprire i vantaggi e i benefici di questo nuovo modo di fare vacanza. Un modo che consente lo sviluppo sostenibile del territorio e di ogni forma rurale; insegna il rispetto e la tutela dell'ambiente e riscopre i valori umani della civiltà contadina. Nel ripercorrere gli antichi sentieri, compagno di viaggio diventa il cavallo.

 

Da cinquemila anni presente nella storia dell'uomo,un tempo come indispensabile supporto nel lavoro quotidiano e nelle attività belliche, oggi fonte di svago e disciplina sportiva.
Durante i giorni e le Notti di Fieracavalli verranno riproposti costumi, autenticità locali e prodotti caratteristici attraverso percorsi di gusto e spettacoli folcloristici nell'area del Western Show e soprattutto nel Villaggio delle Tradizioni, dove trovano espressione la cultura e la tipicità delle regioni presenti, nazionali e internazionali.

 

Salone del bambino
Numerose iniziative dedicate ai pony, quali Il Battesimo del Pony, per il grande fascino e simpatia che esercitano su i più piccoli.
Bambini che possono avvicinarsi al mondo equestre attraverso percorsi di gioco studiati, esibizioni di animatori, fumetti e animazione nel Salone Bambini & Cavalli.
Nato nel 2004, per volontà di Veronafiere, la 2ªedizione è stata ampliata di 7 sottosezioni, per sostenere e promuovere la finalità educativa dell'attività ippica. «Amare il cavallo significa amare la natura; chi ama e rispetta il mondo in cui vive, cresce più sicuro di sé e più equilibrato nei rapporti con gli altri» – afferma Luigi Castelletti, presidente di Veronafiere.

 

Infatti, circa 2000 studenti provenienti da scuole elementari e medie sono attesi come ospiti privilegiati grazie a un'iniziativa, frutto della cooperazione tra Veronafiere, Comune di Verona e Banca Popolare di Verona, intitolata Un Cavallo per Amico.
Sono a loro destinate visite guidate nel quartiere fieristico e numerose attività nel padiglione 7, dove, accanto al Salone Bambini e Cavalli, è presente il 2° Salone dell'Asino.

 

Piccoli e grandi possono muoversi tra i recinti ospitanti ogni tipo di razza e tra i gazebo degli allevatori; usufruire dell'assistenza di tecnici e operatori specializzati per ottenere informazioni sull'onoterapia e venire a contatto con questi docili e ubbidienti animali.

 

Appuntamenti sportivi

Non solo spettacolo ma anche tensione agonistica per chi è impegnato negli appuntamenti sportivi . Il programma dei Concorsi Ippici, fattore di attrattiva a livello internazionale, offre competizioni di alto livello. Dal 2001 si svolge a Verona l'unica tappa italiana di Coppa del Mondo FEI di Salto ad Ostacoli, grazie alla collaborazione con FISE ( Federazione Italiana Sport Equestri), e il Gran Premio delle Regioni under 21, giunto alla 30ªedizione, il 18°Concorso Pony Nazionale e la Coppa delle Regioni Pony.

Alla 107ªedizione Veronafiere e UNIRE insieme per le finali del Master Cavallo Italiano, nelle quali si sfidano i migliori cavalli italiani di 5, 6, 7 anni, qualificatisi nei Campionati Italiani e per le Finali Salto in Libertà, con esemplari di 3 anni nati ed allevati esclusivamente in Italia.
Viene inoltre riproposta la Vetrina del libro genealogico del cavallo da sella italiano, manifestazione che prevede un relativo Campionato, rivolta a stalloni e fattrici con redo (puledro da latte) selezionati dal Libro Genealogico Italiano.

Il calendario delle competizioni si chiude con due particolari eventi: il 20° Concorso Internazionale di Mascalcia, organizzato con la cooperazione del Centro Veterinario Militare di Grosseto e considerato uno dei più importanti concorsi a livello mondiale nell'arte di ferrare i cavalli;
il Trofeo Caprilli, definito l'Oscar dell'equitazione istituito da Veronafiere e dall'Associazione Nazionale Istruttori di Equitazione.

 

Arabi e Spagnoli

 

Ancora, nel Salone del Cavallo Arabo, si potranno ammirare l'armonia dei movimenti e la finezza delle forme degli esemplari presenti, caratteristiche visibili anche agli occhi del pubblico meno esperto.
Numerose le iniziative, come il Campionato Europeo, che mostrano quale straordinaria versatilità e agilità possiedano questi cavalli nell'adattarsi alle varie discipline.

 

Se il cavallo arabo è sinonimo di nobiltà e leggerezza per la sinuosità della sua figura, quello spagnolo, con la sua possente muscolatura, è simbolo di solenne maestosità. Nel Salone del Cavallo Spagnolo, interamente dedicato alla cultura e al folclore iberici, si potrà assistere, tra la musica e i colori inconfondibili della tradizione, a danza, spettacoli e complesse coreografie. Gli oltre 200 soggetti presenti saranno impegnati nell'esibizione di complicati passaggi e di figure di Dressage.

 

La disciplina, che evidenzia come la loro particolare conformazione fisica sia perfetta per eseguire i repentini cambi di andatura e direzione, ricorda la monta da lavoro, eredità della cultura contadina spagnola. Il prestigio e le virtù del mondo equestre iberico saranno in primo piano durante tutti gli appuntamenti dei giorni di Fieracavalli.

 

Area commerciale


I dati dell'ultima edizione hanno confermato quanto ampia e qualificata sia l'offerta merceologica: il Salone delle Attrezzature ed Attività Ippiche, uno dei più completi a livello europeo, nei padiglioni 2, 4, 6, 8 che ha visto la partecipazione di 546 espositori, di cui 120 esteri provenienti da 24 Paesi; le vetrine della Mostra Italialleva e della mostra del Mercato dei Soggetti di Allevamento, in cui hanno sfilato più di 800 soggetti delle migliori razze

Ufficio Stampa FieraCavalli

Il Network del Portale

La rivista INFORMA con il IL PORTALE DEL CAVALLO e l'e-shop NON SOLO CAVALLO PIANETA CUCCIOLI, sono un grande network italiano rivolto a chi ama i cavalli e gli animali da compagnia. Informa è un bimestrale inviato in omaggio ai clienti del negozio on line in occasione di ogni loro acquisto. Il Portale del Cavallo è un magazine specialistico, un vero pioniere perché on line da oltre vent’anni. Nonsolocavallo-PianetaCuccioli è un e-commerce on line dal 2004 con oltre 15.000 articoli a catalogo in costante crescita.

Articoli correlati

Segui il Portale sui nostri social

Segui anche su

Altri argomenti