1° WEBINARTutte le tue domande al Veterinario + 2 ore di formazione e utili consigli per la gestione quotidiana del cavallo.
30 Marzo, ore 18 ISCRIVITI SUBITO
15 Luglio 2024

ATTENZIONE!

Stai navigando nella sezione ARCHIVIO ARTICOLI DEL PORTALE DEL CAVALLO.
Tutti gli articoli qui presenti sono stati pubblicati in oltre un ventennio e fino al 1 Giugno 2020

ERCHA SPRING STAKES 2011

La European Reined Cow Horse Association ha iniziato la sua stagione agonistica 2011 con l’ERCHA Spring Stakes, primo aged event dell’anno in corso, riservato a cavalli di 4 e 5 anni di età.
Come da consuetudine, lo show si è tenuto a Verolanuova, Brescia, nella splendid cornice del Centro Ippico San Giorgio, ed è stato interamente giudicato da Filippo Masi.

Un clima mite e decisamente primaverile ha accolto questo week end di cow horse: le gare hanno avuto inizio Sabato 9 e si sono concluse Domenica 10 aprile, con le classi collaterali, dedicate alla prima tappa del campionato Ercha 2011. Mentre nelle passate edizioni lo Spring Stakes era articolato in due Go round, a somma di punteggi, quest’anno la competizione è stata definita da un unico Go round. Ci sono stati complessivamente 13 binomi in gara nello special event: 9 nella classe Open, 5 nella Limited Open, 5 nella Non Pro, e 5 nella Limited Non Pro.

Le prove relative allo Spring Stakes hanno avuto luogo nella giornata di Sabato. Ad aggiudicarsi il titolo di Ercha/Nrcha Spring Stakes Open Champion è stato Samuele Poli in sella a Cd Shinette, di proprietà di Simona Spronelli, grazie ad un punteggio di 215.
Il binomio ha iniziato con un buon 70 nell’ herd work, seguito da un 71 nel rein work, e ha concluso con un brillante 74 nel cow work. Cd Shinette è una atletica femmina palomina di  5 anni, figlia di Cd Olena , con mamma Sheza Shinette, da Shining Spark.

La cavalla arrivò in Italia verso la fine del 2009, e da allora è sempre stata in addestramento presso il centro del trainer sarzanese. Il binomio debuttò in gara proprio un anno fa, nell’edizione 2010 dello Spring Stakes Ercha, dove conquistò il titolo di Reserve Champion nella divisione  Open, vincendo invece nella sezione Limited Open.
Samuele e la palomina continuarono la loro marcia vincente, andando a trionfare all’Ercha Derby, dove conquistarono il doppio, ambito titolo Open e Limited Open Champions 2010. Fra gli altri ottimi piazzamenti del binomio, ricordiamo il 3° posto al Prefuturity Open ed il titolo di Reserve
nella divisione Limited Open del Prefuturity, oltre al titolo di Nrcha/Ercha Futurity Limited Open Reserve Champion, ed il 4° posto nella classifica Futurity Open.
 

Samuele Poli aveva anche un altro cavallo in gara nello Spring Stakes Open, Lil Vincent (Starlight Elan x Young Guns Little Gal), di Paolo Mosti: il binomio ha totalizzato un composite di 206,5 (68-70,5-68), piazzandosi così al 4° posto nella classifica Open.
Il titolo di Reserve Champion è andato invece a Giacomo Poli, fratello più giovane di Samuele,  che montava Ima Snoop Olena, di proprietà di Marco Giannini, con cui aveva debuttato in gara all’Ercha Futurity 2010. Il binomio ha marcato 69 nell’herd work, 71,5 nel rein work, e ha concluso con un buon 72 sul fence, per un composite finale di 212,5, che gli ha garantito anche la vittoria nella sezione  Limited Open dello special event! Ima Snoop Olena è figlio di Ima Snooper Too con mamma Blue Fox Baby.
 

Markus Schoepfer si è piazzato al 3° posto nella divisione Open, in sella a Remedy The Roan, bella femmina di 5 anni, figlia di Very Smart Remedy con mamma Evita The Roan, di proprietà di  Dominique Reynaud. Il binomio ha marcato 72 nell’ herd work, 70 nel rein work, e ancora 70 nel fence work, per un  composite totale di 212.
 

Nella divisione Limited Open dello Spring Stakes, il titolo di Reserve è andato a Serena Bagnara, in sella ad Arc King Bar One Time, stallone di 5 anni, figlio di Acres Of Time x Arc Peppy Sugar Chic, di proprietà di Loris Raffagnato. Il binomio ha marcato un composite of 202.5 (69-68,5-65), a causa di una difficoltosa prova di fence work. Il binomio, che si è piazzato al 5° posto nella classifica Open, ha totalizzato un composite di 201 (66-67-68). Serena si è piazzata anche al 3° posto nella divisione Limited Open (e 6° nella Open) in sella al suo second cavallo, Snapple Dance, da Mister Snapple x Light Dancing Lena, di Alice Fiorini.

 

C’è stato un unico ed incontrastato vincitore per le classi Non Pro e Limited Non Pro dell’ Ercha Spring Stakes: si tratta di Loris Raffagnato, cavaliere veneto di grande esperienza nel team penning, che ha conquistato il doppio titolo di champion in sella al suo Arc King Bar One Time. Il binomio che aveva gareggiato già in occasione dell’ Ercha Derby 2010, piazzandosi al terzo posto sia nella divisione Non Pro che nella Limited Non Pro, ha marcato 66 nell’ herd work, 68 nel rein work, e 69 nel fence work, per un composite di 203, che gli ha consentito di staccare il secondo classificato di ben 4 punti e mezzo. Il cavaliere tedesco Achim Gotz si è piazzato Reserve Champion in entrambe le divisioni, in sella al suo One Of  A Sign, castrone Appaloosa di 5 anni, figlio di High Sign Nugget, e Justa Doc Olena. Il binomio, che fu Ercha Derby Non Pro e Limited Non Pro Reserve Champion nel 2010, ha marcato 67 nell’ herd work, 66,5 nel rein work, e 65 nel cow work, per un totale di 198.5.
 

Il prossimo appuntamento con la European Reined Cow Horse Association sarà l’Ercha/Nrcha Derby 2011, che si terrà a Reggio Emilia, durante la fiera internazionale del Salone Del Cavallo Americano, dall’11 al 15 maggio 2011.

 

Antonella Gliori


Il Network del Portale

La rivista INFORMA con il IL PORTALE DEL CAVALLO e l'e-shop NON SOLO CAVALLO PIANETA CUCCIOLI, sono un grande network italiano rivolto a chi ama i cavalli e gli animali da compagnia. Informa è un bimestrale inviato in omaggio ai clienti del negozio on line in occasione di ogni loro acquisto. Il Portale del Cavallo è un magazine specialistico, un vero pioniere perché on line da oltre vent’anni. Nonsolocavallo-PianetaCuccioli è un e-commerce on line dal 2004 con oltre 15.000 articoli a catalogo in costante crescita.

Articoli correlati

Segui il Portale sui nostri social

Segui anche su

Altri argomenti