1° WEBINARTutte le tue domande al Veterinario + 2 ore di formazione e utili consigli per la gestione quotidiana del cavallo.
30 Marzo, ore 18 ISCRIVITI SUBITO
16 Giugno 2024

ATTENZIONE!

Stai navigando nella sezione ARCHIVIO ARTICOLI DEL PORTALE DEL CAVALLO.
Tutti gli articoli qui presenti sono stati pubblicati in oltre un ventennio e fino al 1 Giugno 2020

Il bresciano Massimo Tonali su Ala Del Castegno trionfa nel Gran Premio Internazionale di Predazzo

 Il Gran  Premio Provincia Autonoma di Trento, la gara più importante del Concorso  Internazionale Csi a 2 stelle, inserito all’interno della 10 Giorni  Equestre della Val di Fiemme, ha visto trionfare il bresciano di Manerbio  Massimo Tonali su Ala Del Castegno, bissando così il successo del giorno  prima sempre sul campo Le Fontanelle di Predazzo.

La gara, valida per  acquisire punti della graduatoria Rolex Ranking List con in palio un  montepremi complessivo di 23.000 euro, è risultata molto impegnativa e  combattuta ed è stata seguita da un numeroso  pubblico. Il forte cavaliere nato a  Tradate, è stato l’unico fra i finalisti della prestigiosa gara della  categoria 145,  a chiudere entrambe le manche senza errori, ad  eccezione di una penalità tempo nel barrage.

Un binomio che ha lasciato il  segno nel primo week-end di competizioni e in assoluto il primo Gran  Premio vinto dalla cavalla 14enne tedesca, che Tonali monta da un solo  anno. Straordinario anche il secondo  posto della 27enne meranese Melanie Gruber su Quiberon W, un cavallo che  ha dato tante soddisfazioni anche a suo fratello Gregor.

La Gruber ha commesso 2  penalità in entrambe le manche, ma sta dimostrando di andare davvero forte  in questa stagione, visto che aveva concluso terza al concorso  internazionale di Cortina d’Ampezzo della scorsa settimana. Fra l’altro  la Gruber  aveva raccolto i suoi primi successi personali proprio nelle gare children  e junior di Predazzo qualche anno fa.

Terzo l’inglese Nicholas  Channing-Williams con una penalità tempo nella prima manche e un errore  nella seconda, seguito dall’esperto cavaliere emiliano Arnaldo Bologni,  che ha dovuto dire addio ai sogni di podio proprio nell’ultimo ostacolo  del barrage.

Niente da fare per il giovane  vincitore della passata edizione del Gran Premio Internazionale di  Predazzo Filippo Bologni con la sua inseparabile Kimberly 86. Il sogno di  ripetersi si è infranto nella prima manche e in particolare all’ostacolo  3, “rifiutato” dalla cavalla di origine tedesca. Successivamente qualche  altra sbavatura e un totale di 13 penalità lo hanno escluso dalla finale.  

Non qualificato neppure un altro dei protagonisti più attesi, Stefano  Nogara a causa del troppo nervosismo del suo cavallo  Corvanto. Anche nella giornata di  domenica la gara più partecipata è risultata la 130, un percorso di caccia  valido per l’assegnazione del Premio Comune di Predazzo, dove ha  primeggiato l’austriaco Dieter Kofler, finalmente sul gradino più alto del  podio dopo tanti piazzamenti di rilievo in queste giornate di gara.

In  sella a Glock’s Bonjour Vieux ha letteralmente sbaragliato il campo,  infliggendo oltre due secondi al padovano Alberto Zorzi in sella a Tiroka  e al bresciano Massimo Tonali con Gioia del Castegno.

Primo successo nel Concorso  Internazionale di Predazzo anche per Fabrizia Stefani su Kayak De  Vesquerie nel Premio Trentino Marketing. La modenese di Sassuolo si è  prodigata in una prestazione eccellente chiudendo la sua prova con il  tempo di 27”57, di oltre un secondo più veloce rispetto a Massimo  Cesaretto su Quiennie De Rouhet, quindi Mario Federico su  Rubertha.

Degna di nota la terza  vittoria su tre gare della categoria cavalli da 6 anni (Premio Apt Val di  Fiemme) per il tedesco Rudolf Arnold, in sella alla promettente cavalla  italiana Nikita Non Stop. Un binomio che farà sicuramente parlare in  futuro.

Per quanto riguarda le gare  giovanili, ancora vincitori diversi anche nella terza giornata  internazionale. Fra gli junior (Premio Nordic Ski Fiemme) si è infatti  imposto Mattia Manente su Olimpias con un distacco importante sugli  avversarsi, mentre nella gara children ha primeggiato Sofia Hartsarich su  Nacelle De La  Lande.

Concluso il Concorso  Internazionale Csi a 2 stelle con il record di presenze (240 binomi in  rappresentanza di 16 Nazioni), ora la 10 Giorni Equestre osserva una  giornata di riposo, il lunedì, per poi proseguire martedì 12 luglio e  mercoledì 13 luglio con il Concorso Nazionale B a 4 stelle, per poi  concludersi il prossimo fine settimana.

INTERVISTE Massimo Tonali (vincitore Gp  Provincia Autonoma di Trento):

“Sono felicissimo.
E’ il primo  Gran Premio che partecipa la mia cavalla ed abbiamo addirittura vinto.  Sono proprio incredulo, perché non mi aspettavo di vincere, anche perché  la sto montando da un solo anno. Questa affermazione mi dà un immensa  soddisfazione perché concretizza e valorizza una scelta effettuata con Ala  del Castegno e il lavoro svolto con lei. Una gioia che voglio condividere  con il proprietario e con tutto il mio staff”.

Melanie Gruber (seconda  classificata): “Sono al settimo cielo. Questo  secondo posto vale tanto per me, per i miei cavalli, per la famiglia che  mi sta sempre vicina e per tutti quelli che mi sostengono. Ottenere questo  risultato praticamente nella gara di casa ha poi un doppio significato,  perché sono particolarmente legata a questa manifestazione, alla quale ho  iniziato a parteciparvi dal 1997 e che mi continua  dare emozioni forti. Quiberon W  poi si è superato anche in questa occasione, un cavallo che ha dato tante  soddisfazioni anche a mio fratello Gruber”.

CLASSIFICHE GRAN PREMIO  PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO:
1. Massimo Tonali (Ita) su Ala  Del Castegno; 2. Melanie Gruber (Ita) su Quiberon W; 3. Nicholas  Channin-Williams (Gbr) su Utah Z; 4. Arnaldo Bologi (Ita) su Edgar; 5.  Maurizio Marchetti (Ita) su Acorus; 6. Andy Candin (Rom) su Carlo 281; 7.  Roberto Turchetto (Ita) su Wasorka; 8. Paolo Paini (Ita) su Tamina 93; 9.  Alberto Zorzi (Ita) su Bombastique Vinckenhoe; 10. Aurora Bortolazzi (Ita)  su Acobana.

PREMIO COMUNE DI PREDAZZO  (categoria 130): 1. Dieter Kofler (Aut) su Glock’s Bonjour Vieux; 2. Alberto Zorzi (Ita) su Tiroka;  3. Massimo Tonali (Ita) su Gioia del Castegno; 4. Cristian Pitzianti (Ita)  su Coreen; 5. Guido Tarantini (Ita) su Junior De L’Hoste; 6. Roland Grimm  (Sui) su Looping Louie; 7. Laura Casati (Ita) su Triton’s Zazu; 8. Arnaldo  Bologni (Ita) su Diable Irtille; 9. Franz Josef Rainer (Aut) su Contessa  13; 10. Ivan Podolsky (Svk) su Petit.

PREMIO TRENTINO MARKETING  (categoria 120): 1. Stefani Fabrizia (Ita) su  Kayar De Vesquerie; 2. Massimo Cesaretto (Ita) su Quinine De Rouhet; 3.  Mario Federico (Ita) su Rubertha; 4. Walter Daldoss (Ita) su Palermo; 5.  Vittoria Gulli (Ita) su Sexy Lotta.

PREMIO APT VALLE DI FIEMME  (categoria 6 anni 125): 1. Rudolf Arnold (Ger) su  Nikita Non Stop; 2. Riccardo Marquet Martinengo (Ita) su Cora 553; 3.  Ettore Metrangolo (Ita) su Great Quality; 4. Paolo Paini (Ita) su Farao  Van Den Bisschop; 5. Alberto Boscarato (Ita) su Paul; 5. Giuseppe Rolli  (Ita) su Arselina.

PREMIO NORDIC SKI FIEMME  (categoria junior 115): 1. Mattia Manente (Ita) su  Olimpias; 2. Lorenzo Tinacchi (Swe) su Buddies Calimero De Landet; 3.  Francesco Razzoli (Ita) su Aminko; 4. Lia Zaccariotto (Ita) su Luna; 5.  Giacomo Pinca (Ita) su Elighe Entosu.

PREMIO CHILDREN (categoria  Pony): 1.  Sofia Hartsarich (Ita) su Nacelle De La Lande; 2. Nika Kulmitzer (Aut) su  Coeur De Lion 2; 3. Brando Chiarella (Ita) su Leconti; 4. Asia Rosso (Ita)  su Otonia; 5. Carolina Cambi (Ita) su Roy Rogers.

Ufficio Stampa 10 Giorni Equestre


Il Network del Portale

La rivista INFORMA con il IL PORTALE DEL CAVALLO e l'e-shop NON SOLO CAVALLO PIANETA CUCCIOLI, sono un grande network italiano rivolto a chi ama i cavalli e gli animali da compagnia. Informa è un bimestrale inviato in omaggio ai clienti del negozio on line in occasione di ogni loro acquisto. Il Portale del Cavallo è un magazine specialistico, un vero pioniere perché on line da oltre vent’anni. Nonsolocavallo-PianetaCuccioli è un e-commerce on line dal 2004 con oltre 15.000 articoli a catalogo in costante crescita.

Articoli correlati

Segui il Portale sui nostri social

Segui anche su

Altri argomenti