15 Agosto 2022

ATTENZIONE!

Stai navigando nella sezione ARCHIVIO ARTICOLI DEL PORTALE DEL CAVALLO.
Tutti gli articoli qui presenti sono stati pubblicati in oltre un ventennio e fino al 1 Giugno 2020

Salto ostacoli: Il Trofeo Sicilia giunge alla sua quindicesima edizione

Ieri nella seconda tappa Giovanni Gioè ha trionfato alla Favorita

E’ stato il cavaliere palermitano Giovanni Gioè in sella a Harmani Van’t Heike ad aggiudicarsi ieri, domenica 14 febbraio, negli impianti della Struttura Equestre della Favorita di Palermo la gara più prestigiosa della seconda tappa del Trofeo Sicilia di salto ostacoli, organizzata dall’Asde Onlus Happy Stable. Giunto alla sua quindicesima edizione, il Trofeo Sicilia aveva visto disputare la prima tappa già la scorsa settimana all’ADIM di Augusta (Sr).


Il cavaliere palermitano ha chiuso la C135 a due manches con un doppio netto e il tempo di 59”21. Alle sue spalle doppietta dell’altro palermitano Nicola Allò, che ha ottenuto la piazza d’onore ex aequo con ben due cavalli: Bandero di Villagana (0/Rit) e Ladrò (0/Rit).


E’ stato invece Domenico Tripoli ad aggiudicarsi la C125 mista, che ha visto accedere al barrage conclusivo sei dei 19 binomi partenti nella gara. Il cavaliere palermitano, in sella a Daru, è stato però l’unico in grado di uscire senza alcun errore agli ostacoli alla fine del tracciato decisivo e con il tempo di 44”49 si è aggiudicato la prova.


A minare la leadership del vincitore ci ha provato Salvatore Cambria in sella a Viper. Il palermitano è stato protagonista di un barrage davvero velocissimo (40”09), ma un errore di troppo nel tracciato decisivo non gli ha consentito di ottenere la vittoria. Terzo posto per la nissena Francesca Paola Alù in sella a Zoe (0/4;45”95).


Nella prova grossa del sabato, una C130 a tempo, era stato ancora il binomio composto da Gioè e Harmani a primeggiare grazie al netto agli ostacoli e al tempo di 65”12. Prova davvero al cardiopalma, visto che le prime tre posizioni sono state assegnate con un distacco di pochissimi centesimi di secondo dal primo al terzo posto di classifica.


A far sentire il fiato sul collo al vincitore ci ha pensato questa volta Luca Li Bassi che, in sella ad Ark Royale, era riuscito a mettere a segno il netto necessario, ma non ad abbattere il tempo al di sotto dei 65”28. Terzo posto ancora per Nicola Allò e Ladrò (0; 65”35).


Nella stessa giornata Marco Prestifilippo si è aggiudicato, invece, la C120 a tempo. Uscendo dal verde campo di gara senza errori il cavaliere palermitano ha tagliato la linea del traguardo con il velocissimo tempo di 59”82, precedendo Fausta Mantovano, cui è andata la piazza d’onore, su Macobat (0; 71”32) e il giovane Cristiano Artioli, che in sella a Canaletto ha concluso al terzo posto della classifica finale (0; 73”98).


Presente nella giornata di oggi alla Struttura Equestre anche il Sindaco di Palermo Leoluca Orlando, che dopo l’inaugurazione e la restituzione dell’impianto alla collettività e agli sport equestri, sembra avere davvero a cuore il futuro di questa della Favorita, ormai certamente pronta ad ospitare nuovamente le manifestazioni, che alle falde del Monte Pellegrino e del suo Castel Utveggio, hanno negli anni scritto la storia dell’equitazione italiana e internazionale.

Comitato Regionale FISE Sicilia


La rivista INFORMA con il IL PORTALE DEL CAVALLO e l'e-shop NON SOLO CAVALLO PIANETA CUCCIOLI, sono un grande network italiano rivolto a chi ama i cavalli e gli animali da compagnia. Informa è un bimestrale inviato in omaggio ai clienti del negozio on line in occasione di ogni loro acquisto. Il Portale del Cavallo è un magazine specialistico, un vero pioniere perché on line da oltre vent’anni. Nonsolocavallo-PianetaCuccioli è un e-commerce on line dal 2004 con oltre 15.000 articoli a catalogo in costante crescita.

Articoli correlati

Altri argomenti