15 Agosto 2022

ATTENZIONE!

Stai navigando nella sezione ARCHIVIO ARTICOLI DEL PORTALE DEL CAVALLO.
Tutti gli articoli qui presenti sono stati pubblicati in oltre un ventennio e fino al 1 Giugno 2020

Idratazione

Oggi è possibile determinare la normo idratazione del cavallo, con un sistema sicuro ed affidabile, coperto da letteratura di riferimento. Lo strumento si chiama Bia 101, prodotto dalla ditta Akern s.r.l. di Firenze, su licenza dell'americana consociata RJL Sistem.
Grazie a questo strumento, applicando al cavallo 4 fasce distali, in 15 sec. avremo due valori. Un valore resistivo ed un valore capacitivo. con questi due valori potremo determinare il rapporto intra ed extra cellulare, monitorare l'aumento della massa muscolare e molto altro.

Da misure effettuate su cavalli delle diverse discipline, si nota che la grande maggioranza è in una situazione di disidratazione spesso cronica.
I sistemi convenzionali prevedono reidratanti di diverso tipo, sonde composte da vari miscugli e flebo. Questo tipo di sistema non ha risolto il problema o perlomeno non in maniera definitiva e stabile. Inoltre con i sistemi convenzionali si perde molto tempo, si stressa il cavallo e si rischia di creare una disappetenza della sete.
I valori ideali per un cavallo adulto da competizione sono : 15 / 64 con ematocrito 34 – 36.
Un cavallo si determina parzialmente disidratato con valori tra 18 e 19 di reattanza.
Un cavallo si determina disidratato cronico da 19 a 21 di reattanza.

 

RIPARTIZIONE DELL'ACQUA
L'acqua totale in un cavallo è il 70% del suo peso.
L'acqua intracellulare deve essere il 60% dell'acqua totale.
L'acqua extracellulare deve essere il 40% dell'acqua totale.
Si considera disidratato un cavallo che abbia un'acqua extracellulare inferiore al 40% dell'acqua totale.

COME SI DETERMINA L'IDRATAZIONE
Anticamente si tirava la pelle sul collo o sulla spalla del cavallo verificandone il tempo di riassetto.
Oggi esiste uno strumento che effettua un'analisi dell'impedenza (BIA 101) determinando lo stato di idratazione in scala da 1 a 24 gradi.

COME FA L'ACQUA A PASSARE NEI TESSUTI REIDRATANDO IL CAVALLO.
L'acqua viene distribuita nei tessuti dallo stomaco e dal primo tratto intestinale.

I VANTAGGI DI UNA BUONA IDRATAZIONE
Miglior assorbimento dei farmaci e delle sostanze nutrizionali.
Riduzione di acido lattico. Riduzione di emorragie. Riduzione del rischio di colica.
Ottimizzazione delle prestazioni sportive .


COSA NON FARE PER PEGGIORARE LE CONDIZIONI DI NORMOIDRATAZIONE
Flebo e sonde
Pellicolanti gastrici
Cattiva igiene della lettiera

Horses Veterinary Resources


La rivista INFORMA con il IL PORTALE DEL CAVALLO e l'e-shop NON SOLO CAVALLO PIANETA CUCCIOLI, sono un grande network italiano rivolto a chi ama i cavalli e gli animali da compagnia. Informa è un bimestrale inviato in omaggio ai clienti del negozio on line in occasione di ogni loro acquisto. Il Portale del Cavallo è un magazine specialistico, un vero pioniere perché on line da oltre vent’anni. Nonsolocavallo-PianetaCuccioli è un e-commerce on line dal 2004 con oltre 15.000 articoli a catalogo in costante crescita.

Articoli correlati

Altri argomenti