16 Maggio 2022

ATTENZIONE!

Stai navigando nella sezione ARCHIVIO ARTICOLI DEL PORTALE DEL CAVALLO.
Tutti gli articoli qui presenti sono stati pubblicati in oltre un ventennio e fino al 1 Giugno 2020

Giochi di Special Olympics Dal 28 Giugno al 4 Luglio 2010 a Monza e nei comuni limitrofi della sua Provincia, sotto l´Alto Patronato del Presidente della Repubblica.

Dal 28 Giugno al 4 Luglio 2010 si svolgeranno a Monza e nei comuni limitrofi della sua Provincia i XXVI Giochi nazionali estivi Special Olympics dedicati a persone con disabilità intellettiva sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica.

Con la partecipazione di oltre 1500 atleti, questo appuntamento rappresenterà la più grande manifestazione per disabili che si terrà in Italia quest'anno.

 

Delle 7 discipline sportive in programma, l'equitazione si svolgerà presso gli impianti sportivi del C.I.M. di Villasanta; tutti coloro che vorranno essere parte dell’organizzazione equestre, in qualità di partner o volontari saranno certamente i benvenuti!

I GIOCHI NAZIONALI ESTIVI SPECIAL OLYMPICS ITALIA DI MONZA E BRIANZA 2010


Special Olympics Italia organizzerà i Giochi Nazionali Estivi 2010 che si terranno a Monza ed altri comuni della sua Provincia. L'obiettivo è quello di unire due opportunità che Special Olympics è in grado di offrire: la valorizzazione della disabilità intellettiva come risorsa per la società e la capacità di generare una ricaduta positiva a livello turistico e culturale locale, con evidenti benefici di carattere socio – culturale nazionale.



Circa 1500 atleti/e, appartenenti alle società sportive accreditate a Special Olympics Italia provenienti da tutta la penisola, daranno prova delle proprie capacità partecipando a competizioni nelle seguenti discipline: Nuoto, Atletica Leggera, Basket, Bocce, Equitazione, Ginnastica e Tennis.
L’evento darà modo di valorizzare l’immagine della Provincia di Monza-Brianza, quale territorio sensibile alle esigenze delle persone diversamente abili, nel quadro di una più ampia attività di promozione di carattere socio-culturale delle abilità delle persone diversamente abili attraverso lo sport.



L’Area Equestre del Comitato Organizzatore, coordinata da Roberto Lambruschi, sotto la supervisione dell’intero Staff Nazionale di Special Olympics, già da tempo lavora alacremente per presentare al meglio questa importante iniziativa che vedrà circa 130 atleti coinvolti nelle differenti specialità equestri, che spaziano dal Working Trail al Dressage, dal Volteggio agli attacchi, fino a specialità particolarmente nuove come l’English Equitation ed il Figure 8 Stake Race.



Per raggiungere l’ambizioso obiettivo di rendere l’evento unico nel suo genere è resa necessaria la partecipazione attiva del maggior numero di volontari che credono nella mission di Special Olympics e, in generale, negli universali messaggi di inclusione e di accoglienza.



Pur godendo dell’estrema disponibilità del detto Centro ospitante la manifestazione, si necessita della disponibilità di circa 10 cavalli idonei per indole, mole e livello tecnico base per le gare già dal 25/6/’10 (si ritiene importante un periodo di ambientamento non solo per metterli in condizione di sentirsi tranquilli durante la manifestazione, ma anche per permettere loro di prendere confidenza con gli elementi dei percorsi): le manifestazioni equestri Special Olympics Italia prevedono infatti l’utilizzo di cavalli detti “comuni” per permettere il più ampio afflusso di partecipanti che, per inciso parteciperanno ai Giochi in forma gratuita.


Non si è alla ricerca di cavalli con esperienze agonistiche o, al contrario, cavalli eccessivamente indietro alla mano, ma normalissimi cavalli da scuola, pronti, ma di temperamento “freddo”, non ombrosi o all’occhio e soprattutto abituati alle trasferte. Previa gentile disponibilità di supporter sensibili nel voler mettere a disposizione un cavallo di questo tipo (certamente proveniente dalle province limitrofe alla sede dei Giochi), sarà cura del nostro Staff Tecnico di riferimento valutare l’idoneità dello stesso.
E’ garantita sin da ora l’ospitalità in box accoglienti, foraggio necessario ed una specifica assicurazione antiinfortuni e RC!



Chi desideri far parte di questa importante iniziativa e voglia supportare a vario titolo l’Area Equestre può contattare direttamente Roberto Lambruschi del Coordinamento di disciplina dei XXVI Giochi Nazionali di Monza e Brianza all’indirizzo mail: desultores@tiscali.it

 

 

Per risultati, programmi e approfondimenti visita i siti ufficiali dei XXVI Giochi Nazionali Special Olympics Italia – Monza 2010.
www.monza2010.org
  www.specialolympics.it

Roberto Lambruschi

La rivista INFORMA con il IL PORTALE DEL CAVALLO e l'e-shop NON SOLO CAVALLO PIANETA CUCCIOLI, sono un grande network italiano rivolto a chi ama i cavalli e gli animali da compagnia. Informa è un bimestrale inviato in omaggio ai clienti del negozio on line in occasione di ogni loro acquisto. Il Portale del Cavallo è un magazine specialistico, un vero pioniere perché on line da oltre vent’anni. Nonsolocavallo-PianetaCuccioli è un e-commerce on line dal 2004 con oltre 15.000 articoli a catalogo in costante crescita.

Articoli correlati

Altri argomenti