19 Maggio 2022

ATTENZIONE!

Stai navigando nella sezione ARCHIVIO ARTICOLI DEL PORTALE DEL CAVALLO.
Tutti gli articoli qui presenti sono stati pubblicati in oltre un ventennio e fino al 1 Giugno 2020

Nebrodi a cavallo. Nicosia (EN)

In collaborazione con SEF-ITALIA, un suggerimento per trascorrere due giorni nel verde e la pace tra i monti Nebrodi.
L’avventura inizia da Baglio San Pietro tra campi di agricoltura biologica e boschi di querce e noccioli.

Sabato ore 7.00

Partenza da Contrada Sugherita (Nicosia). Percorrendo la trazzera Femmina Morta, si arriva sulla Sella del Contrasto, ai piedi del Monte Sambughetti; si entra nel territorio del Parco dei Nebrodi da Contrada Sabella, si prosegue per Contrada Collabassa e Portella Cirino, raggiungendo l'Ippovia n° 3 “Dorsale dei Nebrodi” in Contrada Medda. Si prosegue lungo la strada sterrata, uscendo dal bosco ed attraversando una zona più scoperta si arriva alle Case Mascellino. Si oltrepassano le Contrade Monaco, Salomone e Mastromario, e si giunge in “Contrada Cannella”, dove ha luogo la pausa pranzo (durante la quale si degusteranno prodotti tipici dei Monti Nebrodi). Dopo una breve pausa si riparte attraversando Pizzo Acqua dei Vitelli (1306 m s.l.m.), si giunge in Contrada Moglia (1347 m s.l.m.), presso la quale è possibile ammirare lo splendido Bosco della Tassita (un popolamento di circa 50 ettari di tasso). Superato il bosco si sale aggirando Monte Pomiere, Portella Pomiere e Timpone Mirio. Si raggiunge Portella dell'Obolo (1503 m s.l.m.), presso la quale è possibile fare una breve sosta nella caratteristica Area Attrezzata. Si prosegue quindi seguendo la Strada Provinciale 168, e dopo circa 1 Km si imbocca una strada inizialmente asfaltata, che costeggia il limite del bosco di querce. [Secondo l'esposizione dei versanti ed in conseguenza della struttura dei suoli, il faggio e il cerro, sono in questi luoghi pienamente inte-grati: ricco il sottobosco ampiamente rappresentato dall'agrifoglio, che in alcuni tratti raggiunge dimensioni considerevoli, dal pungitopo, dal rovo, dal biancospino e dal perastro. Arrivati in prossimità della Sorgente Nocita, ampia Area Attrezzata, si continua a seguire la trazzera (in alcuni punti è ancora visibile l'antico lastricato), fino ad arrivare alla Caserma Mafauda ove si cena e si pernotta.

Domenica ore 8.00
Partenza da Caserma Mafauda; continuando dopo il caseggiato, si giunge in prossimità di un tratto di strada asfaltata, (dopo circa 1300 m) si abbandona la strada e si svolta a sinistra per addentrarsi nel fitto bosco. La pista è in salita e costeggia un implubio torrentizio, si continua a salire fino a Portella Calcare (1510 m s.l.m.), si segue la trazzera che, superata la portella, si addentra nella faggeta sempre più fitta. Si continua a seguire la traccia principale, tralasciando le numerose deviazioni che si incontrano, fino ad arrivare in corrispondenza di Portella Colle Basso e poi di Portella Scarno, ove avrà luogo la pausa pranzo. Dopo essersi rilassati e rifocillati, si prosegue attraversando la Contrada Fontana Mucciata. Arrivati in corrispondenza di Portella Miraglia, si prosegue fino all'incrocio con la Strada Statale 289, si svolta a sinistra e dopo meno di 2 Km si arriva al Rifugio Miraglia (1502 m s.l.m.) e Portella Femmina Morta (1524 m s.l.m.). La traccia, inizialmente pianeggiante, attraversa un'area limitrofa alla Faggeta di Monte Soro, dove sono ben evidenti le Aree Carbonili dei numerosi “Fussuni”. Dopo circa 2 Km si arriva in corrispondenza di Portella Calacudera dove la strada si biforca: il tratto asfaltato sulla destra raggiunge Monte Soro (1400 m s.l.m.), la cima più elevata del Complesso Montuoso dei Nebrodi. La strada che si seguirà, invece, va verso sinistra e si dirige al Lago Maulazzo, invaso di 5 ettari incastonato nella superba faggeta di Sollazzo Verde. Dopo la visita al lago ed una breve sosta, si ritorna indietro fino al Rifugio Miraglia, dove si caricano i cavalli e tramite i nostri mezzi di trasporto si ritorna a Nicosia.

ACCOMPAGNATORI: un Istruttore Federale di “Discipline Olimpiche”, un Groom, un interprete di lingua Inglese, un Maniscalco.

SERVIZI OFFERTI: Disponibilità del cavallo per 2 gg. Completo di bardature. Un pernottamento, cena e colazione in Rifugio Forestale. Due pranzi rustici con barbecue lungo le tratte. Fuoristrada con autista per trasporto bagagli e attrezzature al seguito.
Partecipazione con cavallo proprio: E' anche possibile partecipare col proprio cavallo. Costo Euro 100,00 a persona. 

 

Per informazioni e prenotazioni chiamare i numeri 3289353602; 0935640529. 

 

SEF-ITALIA
http://www.bagliosanpietro.com/


La rivista INFORMA con il IL PORTALE DEL CAVALLO e l'e-shop NON SOLO CAVALLO PIANETA CUCCIOLI, sono un grande network italiano rivolto a chi ama i cavalli e gli animali da compagnia. Informa è un bimestrale inviato in omaggio ai clienti del negozio on line in occasione di ogni loro acquisto. Il Portale del Cavallo è un magazine specialistico, un vero pioniere perché on line da oltre vent’anni. Nonsolocavallo-PianetaCuccioli è un e-commerce on line dal 2004 con oltre 15.000 articoli a catalogo in costante crescita.

Articoli correlati

Altri argomenti