17 Agosto 2022

ATTENZIONE!

Stai navigando nella sezione ARCHIVIO ARTICOLI DEL PORTALE DEL CAVALLO.
Tutti gli articoli qui presenti sono stati pubblicati in oltre un ventennio e fino al 1 Giugno 2020

Ippica: una grande speranza da Merano Maia

Uno degli ippodromi più importanti d´Europa, finalmente vede il futuro garantito da una proposta congiunta di grandi eccellenze del mondo dell´ippica, finanziario ed imprenditoriale.

In questi tempi in cui è più che mai forte il significato di unione assistiamo a quello che si può definire indubbiamente uno dei più importanti sodalizi finanziari di tutti i tempi per il mondo dell’ippica.

 

Dopo anni in cui l’Ippodromo Maia di Merano, una delle strutture in assoluto più belle d’Europa,versava in condizioni precarie, oggi si apre una prospettiva seria efortemente innovativa. Arriva dalla proposta congiunta di partner forti come la società HcBiontis Srl, nella persona di Henri Chenot, meranese d’adozione con il suo celeberrimo Palace Hotel; l’Aletti Montano Family Office Srl, la struttura dedicata alla gestione integrata di patrimoni complessi costituita dall’ex banchiere Francesco Aletti Montano, che oltrealla suo rinomato iter nell’alta finanza, è anche un grande campione di attacchi nonché proprietario delle Scuderie di Mustonate Equestrian Center (VA), uno dei più importanti Centri di Allenamento multidisciplinare del cavallo, realizzato su standard internazionali; la Altea S.p.A., società che gestisce l’Ippodromo di Pisa, uno dei più attivi in questo momento e presieduta da Stefano Meli.

 

Insomma un’unione che deriva da più settori, che hanno però tutti in comune l’eccellenza nei propri campi e competenze, nonché l’amore per il mondo dell’ippica, e che ha quindi saputo individuare un nuovo e visionario disegno per l‘Ippodromo di Merano, non solo dal punto di vista strutturale ma anche gestionale.

 

Importanti investimenti si prevedono all’orizzonte (si parla di una quindicina di milioni di euro), fra cui la ristrutturazione delle tribune, l’ampliamento degli impianti e una serie di iniziative in ambito equestre multidisciplinare ed extra settore, tutte atte a rianimare il calendario dell’Ippodromo.

 

E questa importante unione ha ridestato l’interesse anche da parte del Gruppo Forst, in particolare di Margherita von Manstein che conferma la propria passione per l’ippica e per il suo ippodromo meranese.

 

Non possiamo dunque che augurarci grandi prospettive non solo per l’Ippodromo Maia di Merano, fiore all’occhiello della nostra ippica, ma anche per il settore stesso, che negli ultimi anni ha visto capitoli di storia tutt’altro che positivi, sperando che l’iniziativa di questi importanti imprenditori possa essere di grande esempio.

Antonella Corti


La rivista INFORMA con il IL PORTALE DEL CAVALLO e l'e-shop NON SOLO CAVALLO PIANETA CUCCIOLI, sono un grande network italiano rivolto a chi ama i cavalli e gli animali da compagnia. Informa è un bimestrale inviato in omaggio ai clienti del negozio on line in occasione di ogni loro acquisto. Il Portale del Cavallo è un magazine specialistico, un vero pioniere perché on line da oltre vent’anni. Nonsolocavallo-PianetaCuccioli è un e-commerce on line dal 2004 con oltre 15.000 articoli a catalogo in costante crescita.

Articoli correlati

Altri argomenti