29 Settembre 2022

ATTENZIONE!

Stai navigando nella sezione ARCHIVIO ARTICOLI DEL PORTALE DEL CAVALLO.
Tutti gli articoli qui presenti sono stati pubblicati in oltre un ventennio e fino al 1 Giugno 2020

ROMACAVALLI, ULTIMA GIORNATA RICCA DI COMPETIZIONI APPASSIONANTI

Tra le diverse categorie pony in programma quella con il maggior numero di iscritti è stata la BP80, che ha visto complessivamente 48 binomi in gara. Il titolo di Campione RomaCavalli BP80 è andato a Valentina Sandberg con il pony Lorelia du Chigny, allieva della Due Ponti ASD di Roma, istruttore Matteo Sorgoni.

Sette i concorrenti nella categoria della Potenza Pony, svoltasi domenica nel tardo pomeriggio. Vince Alice Petagna, del Circolo Ippico Flaminio, che in sella a Zibro mette a segno il record assoluto della categoria superando un muro di 156 centimetri. Si piazza al secondo posto, dopo aver disputato il terzo barrage contro la vincitrice della categoria, la sarda Marta Frau in sella ad Ambra.

Il momento clou del salto ostacoli si è avuto sabato pomeriggio con il Gran Premio IBL Banca, vinto con due magnifici percorsi netti su un tracciato tutt’altro che semplice da un Simone Coata in gran forma in sella al Whycoconah Ter Linde. Domenica sera, 11 concorrenti “adulti” hanno poi tentato il muro di potenza cavalli che era anche qualificante per Piazza di Siena. 4 binomi sono arrivati al secondo barrage, dove ha vinto superando l'altezza di 180 centimetri, Antonio Campanelli con Virma.

Le prestigiose categorie Open hanno chiuso in bellezza domenica sera l’Internazionale di Reining (30mila di montepremi aggiunto), i cui partecipanti erano in corsa per la Top Ten mondiale e la finale dei Campionati Europei Nrha. Campionissimo a RomaCavalli 2012 è il binomio Kelly Zweifel-Samurai Snap. L’amazzone americana, ormai naturalizzata a Modena, ha chiuso sulle note del difficile pattern 5 con l’ottimo punteggio di 149. Le categorie open minori, l’intermediate e la limited, sono invece andate al bravo Alessandro Meconi Insieme a Snaptonite (score 148.5): il cavaliere romano ha dunque allineato al successo della manifestazione, da lui stesso coordinata, anche quello sul campo. Sabato, era stato il non pro nazionale più titolato in assoluto, Claudio Risso (piemontese), ad aggiudicarsi insieme a Rs Oregon N Jack e per un punteggio di 145,5 il trofeo della categoria dedicata ai migliori cavalieri non professionisti italiani.

L’obiettivo di puntare i riflettori sulla specialità western del cutting è stato pienamente raggiunto con la For Horses Invitational, gara di cutting organizzata e promossa dalla nota azienda produttrice di abbigliamento tecnico per cavalieri. Su un ottimo campo, e con la disponibilità di lavorare ben 60 vitelli, si sono alternati cavalieri professionisti e non provenienti da diverse regioni italiane. Tra i primi l’ha spuntata una giovane amazzone, Martina Annovazzi, che ha vinto la coccarda del campione con il punteggio di 73. Stessi punti per la prova vincente del non professionista vincitore della sua categoria, Marco Privitera.

Estremamente attiva la partecipazione della Fitetrec-Ante a questa edizione di RomaCavalli 2012. L’associazione è stata rappresentata da 50 binomi, i cui cavalli erano tutti italiani e si sono cimentati in molteplici prove di lavoro. Grande attenzione soprattutto per la Monta da lavoro “completo”, nella quale ogni coppia cavallo-cavaliere ha dovuto superare tre differenti prove i cui punteggi si sommano in una classifica finale: addestramento (superamento di vari e diversi ostacoli simulanti un percorso in campagna), attitudine (esercizi in piano), abilità cronometrata (una gimkana a tempo con varie difficoltà da superare). Si aggiudica la categoria Monta da lavoro “completo” Fitetrec-Ante, circuito Assi, per cavalli di 3 e 4 anni Sara Quatrini in sella a Colombina; seconda classificata Cecilia Senzi con Gillette e terzo Manuele Baffetti in sella a Mister X. La medesima categoria, ma per cavalli di cinque anni e oltre, è stata vinta da Paolo Senzi con Navart. Si piazzano a seguire Stefano Silveri in sella a Rubina e Veronica Senzi con Shofy.

Molto soddisfatti per l’andamento di queste giornate di show anche i responsabili dell’Anica, che a Roma hanno organizzato un concorso C nazionale Ecaho, l’Egyptian Event e la Liberty Class.  Si è aggiudicato il Best In Show (ovvero la palma del cavallo più bello) del Nazionale Om El Bendigo (di Arabian Stars), già vincitore della medaglia d’oro nella categoria stalloni. L’Egypian Event è invece di appannaggio della fattrice E.E. Bella Lucia (dell’Azienda Agricola Peppoloni Cristina), già medaglia d’argento nella sua categoria per il concorso nazionale.

 

WWW.ROMACAVALLI.IT

REDAZIONE


La rivista INFORMA con il IL PORTALE DEL CAVALLO e l'e-shop NON SOLO CAVALLO PIANETA CUCCIOLI, sono un grande network italiano rivolto a chi ama i cavalli e gli animali da compagnia. Informa è un bimestrale inviato in omaggio ai clienti del negozio on line in occasione di ogni loro acquisto. Il Portale del Cavallo è un magazine specialistico, un vero pioniere perché on line da oltre vent’anni. Nonsolocavallo-PianetaCuccioli è un e-commerce on line dal 2004 con oltre 15.000 articoli a catalogo in costante crescita.

Articoli correlati

Altri argomenti