29 Giugno 2022

ATTENZIONE!

Stai navigando nella sezione ARCHIVIO ARTICOLI DEL PORTALE DEL CAVALLO.
Tutti gli articoli qui presenti sono stati pubblicati in oltre un ventennio e fino al 1 Giugno 2020

Lo sviluppo della Horse Grimace Scale (HGS) come strumento di valutazione del dolore nei cavalli

Una nuova scala standardizzata di espressioni facciali per identificare la presenza di dolore nei cavalli.

I ricercatori italiani (Università degli Studi di Milano) e tedeschi (Havelland Clinic) che lavorano al progetto di ricerca AWIN (www.animal-welfare-indicators.net), finanziato dall’Unione Europea nell’ambito del VII PQ, in collaborazione con i colleghi dell’Università di Newcastle, hanno sviluppato un nuovo metodo per identificare la presenza di dolore nei cavalli attraverso la valutazione delle espressioni facciali: la Horse Grimace Scale (HGS).

 

Questo nuovo metodo di valutazione del dolore è facile da insegnare e può essere utilizzato non solo dai ricercatori, ma anche da medici veterinari, proprietari e detentori di cavalli. La Horse Grimace Scale potrebbe influire positivamente sul benessere degli equini sottoposti a procedure dolorose di routine, come la castrazione e inoltre rappresenta un utile strumento per la valutazione del benessere del cavallo in azienda.

 

Secondo quanto riportato dalla Dott.ssa Emanuela Dalla Costa del DIVET (Dipartimento di Scienze Veterinarie e Sanità Pubblica) e dai suoi colleghi, nell’articolo pubblicato dalla prestigiosa rivista scientifica PLoS ONE, "si stima che 240.000 cavalli vengano castrati in Europa ogni anno; nonostante l’intensità del dolore associato a questa procedura di routine sia controversa, i risultati di studi precedenti hanno dimostrato che la castrazione causa un certo grado di dolore".

 

Le espressioni facciali vengono comunemente utilizzate per valutare il dolore e altri stati emotivi negli esseri umani, in particolare nei pazienti non verbalizzanti (ad esempio i neonati). Metodi standardizzati per valutare le espressioni facciali descrivono come singoli muscoli o combinazioni di essi, denominati «Facial Action Units», si contraggano determinando una variazione dell’espressione.

 

Nello studio AWIN, quaranta stalloni sono stati sottoposti a castrazione chirurgica di routine in anestesia generale. Inoltre, un gruppo di controllo composto da sei cavalli è stato utilizzato per verificare l’effetto dell’anestesia sull’espressione facciale; questi animali hanno ricevuto gli stessi farmaci anestetici benché sottoposti a procedure non invasive e non accompagnate da dolore.

 

Riprese video ad alta definizione sono state effettuate il giorno precedente e 8 ore dopo l'intervento. Immagini di alta qualità delle facce dei cavalli sono state estrapolate a partire dai video; le foto ottenute sono state quindi valutate da cinque osservatori non a conoscenza della procedura a cui i cavalli erano stati sottoposti né del momento dell’intervento (pre-post). Lievi modificazioni nelle espressioni facciali, potenzialmente indicative di dolore, sono stati identificate, permettendo lo sviluppo della Horse Grimace Scale (HGS).

 

Essa comprende 6 Facial Action Units:

– orecchie portate indietro rigide,

– occhi chiusi, area periorbitale tesa,

– muscoli masticatori tesi e prominenti,

– della bocca tesa con mento pronunciato,

– narici tese e appiattimento del profilo.

 

Il comportamento dei cavalli, valutato attraverso la Composite Pain Scale (CPS) e i punteggi della Horse Grimace Scale (HGS) sono stati valutati prima e 8 ore dopo la procedura. Solo i cavalli sottoposti a castrazione hanno mostrato variazioni significative nelle loro espressioni facciali e nei punteggi delle CPS 8 ore dopo la procedura rispetto al basale. Inoltre, comportamenti come l’esplorazione e la vigilanza sono risultati essere ridotti.

 

 

 

L'uso di HGS per valutare il dolore post-operatorio mostra dei vantaggi rispetto all’analisi manuale del comportamento, che può essere complessa e richiedere tempi di esecuzione prolungati. Osservatori con diverse competenze, addestrati alla tecnica solo attraverso il manuale HGS, hanno dimostrato di saper rilevare le variazioni delle espressioni facciali in modo affidabile. L’HGS potrebbe essere ulteriormente implementata per identificare le Facial Action Units associate ad altri stati emotivi come la paura e l'ansia permettendola distinzione del dolore da queste altre emozioni.

 

 

Per maggiori informazioni contattare:


AWIN Coordinator
adroaldo.zanella@usp.br


Publication Authors
emanuela.dallacosta@unimi.it, michela.minero@unimi.it, lebelt@pferdeklinik-havelland.de, diana.stucke@pferdeklinik-havelland.de, elisabetta.canali@unimi.it, matthew.leach@newcastle.ac.uk

 

 

Tratto dalla rivista scientifica Plos One.

 

Autori:

Emanuela Dalla Costa;

Michela Minero;

Dirk Lebelt;

Diana Stucke;

Elisabetta Canali;

Matthew C. Leach.

Redazione

www.plosone.org


La rivista INFORMA con il IL PORTALE DEL CAVALLO e l'e-shop NON SOLO CAVALLO PIANETA CUCCIOLI, sono un grande network italiano rivolto a chi ama i cavalli e gli animali da compagnia. Informa è un bimestrale inviato in omaggio ai clienti del negozio on line in occasione di ogni loro acquisto. Il Portale del Cavallo è un magazine specialistico, un vero pioniere perché on line da oltre vent’anni. Nonsolocavallo-PianetaCuccioli è un e-commerce on line dal 2004 con oltre 15.000 articoli a catalogo in costante crescita.

Articoli correlati

Altri argomenti