1° WEBINARTutte le tue domande al Veterinario + 2 ore di formazione e utili consigli per la gestione quotidiana del cavallo.
30 Marzo, ore 18 ISCRIVITI SUBITO
23 Aprile 2024

ATTENZIONE!

Stai navigando nella sezione ARCHIVIO ARTICOLI DEL PORTALE DEL CAVALLO.
Tutti gli articoli qui presenti sono stati pubblicati in oltre un ventennio e fino al 1 Giugno 2020

Piazza di Siena chiama Rio De Janeiro e Roma 2024

Momento particolarmente importante per i grandi attori del mondo dell´equitazione

Ha un sapore decisamente olimpico l’ovale di Villa Borghese per l’edizione 2016 dello storico appuntamento con l’eccellenza del jumping mondiale. Lo CSIO  di Roma Intesa Sanpaolo – Piazza di Siena Master fratelli d’Inzeo,  si presenta  infatti con un biglietto da visita speciale: quello di anteprima sulle gare a cinque cerchi di Rio de Janeiro.


Il concorso, fiore all’occhiello del calendario di attività della Federazione Italiana Sport Equestri che è responsabile della supervisiona tecnica, per il terzo anno è gestito per quel che riguarda organizzazione e comunicazione  da TBWA Italia con la collaborazione di Integer, divisione eventi e retail marketing del Gruppo, ed ha il patrocinio della Federazione Equestre Internazionale, del CONI, del Comitato Paralimpico, di Roma Capitale, della Regione Lazio e della Camera di Commercio di Roma.


Il count down per la data della XXXI Olimpiade è arrivato al di sotto dei meno novanta giorni e  anche per i grandi attori del mondo dell’equitazione, come per tutti gli sportivi, il momento è particolarmente importante.


Piazza di Siena quest’anno ha chiamato a raccolta una vera parata di cavalli e cavalieri fuoriclasse. Vero è che il contesto di appartenenza del concorso alla Divisione 1 della Furusiyya FEI Nations Cuptm, ed ovvero al lotto degli otto migliori CSIO al mondo, già qualifica di per sé l’evento romano ma altrettanto vero è che mai come quest’anno il livello della partecipazione è propriamente “stellare”.


Sette dei migliori cavalieri della Top Ten del Longines FEI Ranking – Simon Delestre (1°), Mclain Ward (4°), Penelope Leprevost (5°), Kent Farrington (6°), Kevin Staut (8°), Bertram Allen (9°), Elizabeth Madden (10°) – tre campioni olimpici – Jeroen Dubbeldam (Sydney 2000), Eric Lamaze (Hong Kong/Pechino 2008), Steve Guerdat (Londra 2021) – vincitori di finali di World Cup, medagliati di ogni ordine e tipo con i loro migliori cavalli: questa è la più efficace presentazione della edizione numero 84 dello CSIO di Roma.


Sempre otto le squadre che affronteranno la Nations Cup, presented by Longines, seconda tappa del prestigioso circuito FEI, in rappresentanza di quanto di meglio offre il panorama internazionale europeo e d’oltre Atlantico: Canada, Francia, Germania, Gran Bretagna, Olanda, Svezia e Stati Uniti, oltre naturalmente all’Italia. Si aggiungono con presenze individuali le bandiere di Argentina, Austria, Belgio, Brasile, Colombia, Irlanda, Russia e Svizzera, per un totale di 16 nazioni rappresentate.


Sono in arrivo la maggior parte dei binomi che dettano legge in campo internazionale e non è azzardato prevedere che, al novanta per cento, chi salirà sul podio in Brasile quest’anno si sarà certamente già misurato  in campo a Villa Borghese e  avrà magari guadagnato proprio a Roma la sua partecipazione ai Giochi.


Una straordinaria occasione di confronto per i cavalieri azzurri, anche quest’anno impegnati nel non facile compito di difendere la posizione dell’Italia nel gruppo delle dieci nazioni che fanno parte della Divisione 1 della Furusiyya Nations Cup.


La connessione di questa edizione del concorso con i cinque cerchi si rafforza se si considera che Piazza di Siena è sito olimpico nella candidatura di Roma 2024, che il successo organizzativo di questa edizione potrà contribuirà a rafforzare la corsa di Roma verso l’ambita  assegnazione e anche che il concorso è diventato dal 2014 Master fratelli d’Inzeo, proprio che nel ricordo di una delle più belle pagine scritte nella storia olimpica: la doppietta oro-argento nel 1960 dei due straordinari Piero e Raimondo d’Inzeo.

Piazza di Siena


La rivista INFORMA con il IL PORTALE DEL CAVALLO e l'e-shop NON SOLO CAVALLO PIANETA CUCCIOLI, sono un grande network italiano rivolto a chi ama i cavalli e gli animali da compagnia. Informa è un bimestrale inviato in omaggio ai clienti del negozio on line in occasione di ogni loro acquisto. Il Portale del Cavallo è un magazine specialistico, un vero pioniere perché on line da oltre vent’anni. Nonsolocavallo-PianetaCuccioli è un e-commerce on line dal 2004 con oltre 15.000 articoli a catalogo in costante crescita.

Articoli correlati

Segui il Portale sui nostri social

Segui anche su

Altri argomenti