1° WEBINARTutte le tue domande al Veterinario + 2 ore di formazione e utili consigli per la gestione quotidiana del cavallo.
30 Marzo, ore 18 ISCRIVITI SUBITO
24 Aprile 2024

ATTENZIONE!

Stai navigando nella sezione ARCHIVIO ARTICOLI DEL PORTALE DEL CAVALLO.
Tutti gli articoli qui presenti sono stati pubblicati in oltre un ventennio e fino al 1 Giugno 2020

Lo sapevi che… il Pangolino cinese è a rischio di estinzione?

La causa principale della scomparsa di questa specie è la caccia per la sua pregiatissima carne e per le sue scaglie utilizzate in Cina nella medicina popolare

Il Pangolino cinese è una specie di Pangolino che abita la Cina, l'Indocina settentrionale, il nepal, l'India settentrionale, il Bangladesh, il Buthan.
 
Tutte le otto specie di Pangolino sono a rischio di estinzione e il Pangolino cinese è quella più vicina all'estinzione.
 
Il corpo, dalla testa fino all'attaccatura della coda, può raggiungere i 60 cm circa di lunghezza, mentre la sua coda prensile può essere lunga fino ai 40 cm circa. Si tratta di un animale notturno, che si muove molto lentamente e conosciuto per non essere per niente aggressivo. La femmina partorisce un cucciolo per volta.
 
Le dure scaglie che ricoprono il suo corpo sono un ottimo meccanismo di difesa contro i predatori e, se il Pangolino cinese si sente attaccato, si chiude a palla.
 
La dieta del Pangolino cinese è molto specifica ed è costituita da specie ben specifiche di termiti e formiche: per questo motivo è difficile poter custodire gli esemplari in cattività. Per scavare nei formicai, il Pangolino cinese utilizza i suoi forti artigli, dopodiché sfrutta la sua lingua lunga e appiccicosa come un formichiere per potersi nutrire.
 
La caccia è la maggiore minaccia all'esistenza di questo animale, dato che in Cina la sua carne è una leccornia estremamente costosa e le sue scaglie vengono utilizzate nella medicina popolare. Per questo motivo, in Cina questo animale è ormai quasi del tutto estinto.
 
Per evitare la scomparsa di questa specie, diversi paesi si sono mobilitati: negli anni 70 India, Nepal e Hong Kong hanno considerato il Pangolino cinese una specie protetta e hanno attuato delle leggi per garantirne la salvaguardia. Questi paesi sono stati poi seguiti da Taiwan, Bangladesh e Cina: quest'ultima è particolarmente attiva nella protezione del Pangolino cinese.

La rivista INFORMA con il IL PORTALE DEL CAVALLO e l'e-shop NON SOLO CAVALLO PIANETA CUCCIOLI, sono un grande network italiano rivolto a chi ama i cavalli e gli animali da compagnia. Informa è un bimestrale inviato in omaggio ai clienti del negozio on line in occasione di ogni loro acquisto. Il Portale del Cavallo è un magazine specialistico, un vero pioniere perché on line da oltre vent’anni. Nonsolocavallo-PianetaCuccioli è un e-commerce on line dal 2004 con oltre 15.000 articoli a catalogo in costante crescita.

Articoli correlati

Segui il Portale sui nostri social

Segui anche su

Altri argomenti