1° WEBINARTutte le tue domande al Veterinario + 2 ore di formazione e utili consigli per la gestione quotidiana del cavallo.
30 Marzo, ore 18 ISCRIVITI SUBITO
20 Giugno 2024

ATTENZIONE!

Stai navigando nella sezione ARCHIVIO ARTICOLI DEL PORTALE DEL CAVALLO.
Tutti gli articoli qui presenti sono stati pubblicati in oltre un ventennio e fino al 1 Giugno 2020

LUCA D’ORAZIO CON HOTEL DE LA POSTE BISSA LA VITTORIA NELLA CORTINA WINTER POLO ON SNOW. LA SILVER CUP AL TEAM AUDI

Finale tutta romana per la Cortina Winter Polo on snow: la sfida è stata tra le squadre di Rommy Gianni e Luca D'Orazio.
E' stato un match tutto "romano" quello che ha deciso le sorti della Cortina Winter Polo on Snow 2006: le semifinali hanno infatti accreditato per il decisivo incontro due squadre della capitale.
Il risultato delle semifinali ha confermato il pronostico della vigilia che individuava proprio nelle due squadre che disputeranno la finale le più accreditate in campo.
AUDI, capitanata da Rommy Gianni, ha superato in una partita non certamente facile (si è chiusa con un solo punto di vantaggio 7 a 6) il polo team di Jaeger Le-Coultre.
L'Hotel de La Poste, squadra di Luca D'Orazio, ha invece guadagnato l'accesso alla finale grazie alla vittoria ottenuta su Deutsche Bank con due goal di vantaggio (6-8,5).

Ma alla fine la Gold Cup Jaeger LeCoultre è rimasta nelle mani del romano Luca D'Orazio e dell'Hotel de la Poste.
La squadra in maglia gialla, che già lo scorso anno aveva firmato l'albo d'oro dell'evento ampezzano, ha vinto di stretta misura sul team AUDI di Rommy Gianni (8,5 a 8) la finale della Cortina Winter Polo on Snow, disputata sul lago ghiacciato di Misurina.

 Pubblico numeroso e grande partecipazione per una partita vissuta in parità dall'inizio alla fine tra le due fortissime squadre che già alla vigilia venivano indicate come le favorite del torneo.
Il conteggio dei goals si è chiuso in parità ma la differenza handicap, da regolamento, accreditava al team di D'Orazio un mezzo punto di vantaggio rispetto agli avversari. Un mezzo punto che si è rivelato fondamentale.
A venti secondi dalla fine dell'ultimo tempo l'argentino Dario Musso ha fallito una punizione dalla distanza delle trenta yards che avrebbe potuto ribaltare il risultato della partita.

Il premio per il goleador è andato al trentatreenne argentino Eduardo Menendez del team Hotel de la Poste (18 goals nel torneo), ma il titolo di miglior giocatore è stato assegnato a Goffredo Cutinelli Rendina diciannovenne romano, componente della squadra campione d'Europa in carica.

Fruttigia, una femmina baia del team AUDI, assegnatario in quanto secondo classificato della Silver Cup AUDI, è stata invece premiata come miglior cavallo del torneo. Il team di Rommy Gianniha vinto l'AUDI Silver Cup.

La partita valevole per l'assegnazione del 3° e 4° posto si è risolta in favore di Jaeger Le Coultre contro Green House (6-3).

I RISULTATI DEGLI INCONTRI DEL 19-02
Jaeger-LeCoultre Polo Team vs Green House Polo Team 7 – 4
Audi Polo Team vs Champagne Ruinart Polo Team 13 – 4

I RISULTATI DEGLI INCONTRI DEL 21-02
Deutsche Bank Polo Team vs Champagne Ruinart Polo Team 7 – 6
Hotel de la Poste vs Green House Polo Team 8 ,5- 5

I RISULTATI DEGLI INCONTRI DEL 22-02
Audi Polo Team vs Deutsche Bank Polo Team 4 – 3
Jaeger-LeCoultre Polo Team vs Hotel de la Poste Polo Team 6,5- 4
Questi i risultati delle semifinali:
Audi Polo Team vs Jaeger Le-Coultre 7 -6
Hotel de La Poste vs Deutsche Bank 8-6


FINALE
Audi Polo Team vs Hotel de La Poste 8-8,5

Per ulteriori informazioni: www.cortinawinterpolo.org

 

LA PAROLA AL VETERINARIO DEL CONCORSO, DANIELE DALL'ORA.
"Sono degli onesti ed equilibrati lavoratori della palla, che spesso intuiscono il gioco prima ancora di chi li monta". Questi i mezzosangue argentini da polo secondo il veterinario Daniele Dall'Ora. "Più che riparare danni – che i cavalli da polo se ne fanno davvero pochi, qualche abrasione nei contatti più duri, piccole ferite fuori campo, una sola colica in cinque anni – magari dò qualche buon consiglio". Pur abituati o nati nella caliente pampa sudamericana, i destrieri argentini (quasi tutti femmine o castroni, docili e disponibili) non patiscono il freddo ampezzano, anche perché i solerti groom li fanno muovere spesso e nei box l'aria è tiepida. "Tutti cavalli soffrono molto il caldo e poco i bassi gradi: il loro corpo è un grande scambiatore di calore che può però andare in tilt con l'alzarsi della temperatura" sottolinea Dall'Ora che ha seguito i team azzurri dell'equitazione in Giochi Olimpici e Campionati del Mondo "Va tenuta sempre sotto controllo la sudorazione che li depaupera di sali e acqua, da reintegrarsi assolutamente".

 

SCARPE DA CAVALLO: IL SEGRETO DELLA FERRATURA
Incredibilmente incollati al campo da gioco, i cavalli del Cortina Winter Polo pare che sotto gli zoccoli abbiano delle potenti calamite che – sia nei galoppi ventre a terra che nelle vorticose giravolte – li facciano rimanere sempre ben saldi sulla madre terra, che in questo caso è invece un impasto di neve e ghiaccio che solo vederlo hai paura di scivolare. Il segreto di tanta stabilità è nei ferri particolari di cui sono muniti i bravi soggetti di origine argentina: "Sono corredati di due ramponcini per ogni piede, che si avvitano al ferro per la gara e poi si levano durante la giornata, per far meglio riposare il cavallo" illustra il trevigiano Massimo Busetti, il maniscalco che durante il Cortina Winter Polo si occupa di tutte le problematiche connesse alle ferrature dei cavalli e che dispone di una attrezzata officina nell' "horse village" del torneo. Allievo del famoso maresciallo Blasi, il trentanovenne veneto si è specializzato nel 1992 alla Scuola di Mascalcia di Pinerolo (ora trasferita a Grosseto), una delle migliori del mondo, con partecipanti selezionati severamente. "Vi sono entrato perché nella mia Regione trovare un maniscalco per il cavallo di famiglia era difficile e costoso; visto che dovevo intraprendere un'attività tanto valeva abbracciarne una che mi avrebbe dato sicuramente del lavoro" spiega Busetti il quale completa i suoi ramponcini da polo con una piccola punta al Vidiam che fa presa sul ghiaccio, ed anche con un sottoferro in plastica morbida la cui presenza evita alla neve di incollarsi al fettone dello zoccolo.

Caterina Vagnozzi


Il Network del Portale

La rivista INFORMA con il IL PORTALE DEL CAVALLO e l'e-shop NON SOLO CAVALLO PIANETA CUCCIOLI, sono un grande network italiano rivolto a chi ama i cavalli e gli animali da compagnia. Informa è un bimestrale inviato in omaggio ai clienti del negozio on line in occasione di ogni loro acquisto. Il Portale del Cavallo è un magazine specialistico, un vero pioniere perché on line da oltre vent’anni. Nonsolocavallo-PianetaCuccioli è un e-commerce on line dal 2004 con oltre 15.000 articoli a catalogo in costante crescita.

Articoli correlati

Segui il Portale sui nostri social

Segui anche su

Altri argomenti