1° WEBINARTutte le tue domande al Veterinario + 2 ore di formazione e utili consigli per la gestione quotidiana del cavallo.
30 Marzo, ore 18 ISCRIVITI SUBITO
16 Luglio 2024

ATTENZIONE!

Stai navigando nella sezione ARCHIVIO ARTICOLI DEL PORTALE DEL CAVALLO.
Tutti gli articoli qui presenti sono stati pubblicati in oltre un ventennio e fino al 1 Giugno 2020

La Sardegna non solo per il mare ma anche per una vacanza immersa nella natura grazie a percorsi a cavallo dedicati.

La regione Sardegna e il comparto del cavallo per il rilancio di agricoltura e turismo

 

UN GRANDE E AMBIZIOSO PROGETTO CON DUE PROTAGONISTI: L’AGRICOLTURA E IL CAVALLO

per rilanciare i due comparti in chiave turistica, culturale ed economica e fare della Sardegna la terra non solo del mare ma di una vacanza lunga tutto l’anno, magari in sella a un cavallo.

Il comparto del cavallo in tutti i suoi aspetti è considerato strategico dalla Regione Sardegna che deciso di rilanciare questo settore che nell’Isola ha enormi potenzialità economiche, culturali, sportive e naturalistiche con la valorizzazione delle due razze autoctone sarde (il cavallino della Giara e il cavallo del Sarcidano).

A questo proposito, la Regione sta coordinando e lavorando a un progetto per la realizzazione di una grande ippovia, fra le più estese del Mediterraneo, che metta in comunicazione le principali zone turistiche e balneari della Sardegna con le aree interne, dove andare alla scoperta di luoghi altrettanti affascinanti e gustare i prodotti agro-alimentari genuini di questa terra. Un nuovo modo di vivere la Sardegna dodici mesi all’anno e puntando sul cavallo come nuovo e ideale “mezzo di trasporto” per vivere al meglio la bellezza delle zone interne. Un nuovo modo, soprattutto, per far rivivere la ruralità e le campagne sarde.

I PERCORSI DELL'ANIMA: SOUL TRAILS

Il progetto, è chiamato “I sentieri dell’anima” perché racchiude l’anima rurale dell’Isola e la sua ancestrale cultura agro-pastorale

«Badde ‘e Salighes – spiega l’assessore regionale dell’Agricoltura Andrea Prato – è il luogo simbolo per il rilancio dell’agricoltura isolana. In questo posto magico, e precisamente a Villa Piercy, la tenuta agricola e botanica dell’ingegnere che nell’Ottocento costruì le ferrovie sarde, giungeranno tutte le varie ippovie che partiranno dai principali porti e aeroporti dell’Isola. La prima tappa, da Alghero, è già nella fase esecutiva e si prevede l’inaugurazione entro il 2010. Sarà il percorso inaugurale dell’ippovia che collegherà (non solo idealmente) il mare con le zone di montagna, mai valorizzate quanto invece dovrebbero.
Sarà lunga circa 70 chilometri e ogni 20, 25 km ci saranno delle stazioni di posta e degli agriturismo che consentiranno al visitatore di ristorarsi, fare un bagno in un piscina riscaldata o degustare i prodotti dell’azienda agricola. Dei desk multilingue consentiranno di avere informazioni su cosa vedere, dove acquistare e assaporare i prodotti tipici della zona e ricevere notizie sulla ricettività locale. Un’attenzione particolare sarà data alla riqualificazione dei caseggiati rurali già esistenti nel territorio, con l'obiettivo di incrementare l'offerta turistica ed evitare ulteriori edificazioni nelle campagne.

L'UOMO E L'AMBIENTE

Da troppo tempo, ormai, la figura umana è considerata aliena all'ambiente naturale, quasi che l'uomo provenisse da un altro pianeta. Ma a ben guardare, questa osservazione contiene un'indiscutibile quota di verità, perchè l'uomo ha progressivamente perso contatto con la natura, sostituendo questa relazione vitale con un senso di vuoto incolmabile, che lo porta a cercare spasmodicamente qualcosa che non potrà mai raggiungere se non ristabilirà la propria relazione primordiale con la natura. In questa ottica, I Percorsi dell'anima sono qualcosa di molto vicino a un tentativo di riconciliazione con una parte fondamentale di noi stessi.

UN'ESPERIENZA INDIMENTICABILE

La Sardegna è una terra fantastica e multiforme, dove in pochi chilometri si assiste a cambiamenti del paesaggio tali da restare senza fiato. Una natura generosa, densa di profumi, colori e situazioni sempre nuove. Il posto giusto per ricominciare a dialogare con l'ambiente e riscoprire la splendida sensazione di sentirsi in pace con se stessi e con l'universo.
A questo scopo, ma anche per diffondere la conoscenza di un territorio e delle sue rare peculiarità al grande pubblico, la Regione Sardegna – Assessorato dell'Agricoltura – ha ideato I Percorsi dell'anima: uno splendido itinerario, che ha origini sulle sponde del mare e si snoda lungo sentieri antichi, attraverso boschi intatti, costeggiando freschi torrenti per concludersi sulla montagna della Sardegna centrale, a Badde Salighes: um importante pezzo di storia isolana.

SULLE ANTICHE STRADE

L'itinerario si potrà percorrere a piedi, a cavallo, oppure in bicicletta.
È stato concepito esattamente nella logica della viabilità di epoca romana, che prevedeva la presenza delle Mansio, le antiche stazioni di posta, dove rifocillarsi, esclusivamente con prodotti agroalimentari locali, pernottare e cambiare eventualmente cavalcatura.
A ogni sosta cambiano prodotti e ricette perchè la Sardegna è un piccolo continente dove varie culture si sono armonizzate ma non sovrapposte, tanto che anche li
ngue e dialetti mutano di frequente. Per riscoprire la propria anima bisogna perdersi nei sentieri della Sardegna.

Engea


Il Network del Portale

La rivista INFORMA con il IL PORTALE DEL CAVALLO e l'e-shop NON SOLO CAVALLO PIANETA CUCCIOLI, sono un grande network italiano rivolto a chi ama i cavalli e gli animali da compagnia. Informa è un bimestrale inviato in omaggio ai clienti del negozio on line in occasione di ogni loro acquisto. Il Portale del Cavallo è un magazine specialistico, un vero pioniere perché on line da oltre vent’anni. Nonsolocavallo-PianetaCuccioli è un e-commerce on line dal 2004 con oltre 15.000 articoli a catalogo in costante crescita.

Articoli correlati

Segui il Portale sui nostri social

Segui anche su

Altri argomenti