29 Settembre 2022

ATTENZIONE!

Stai navigando nella sezione ARCHIVIO ARTICOLI DEL PORTALE DEL CAVALLO.
Tutti gli articoli qui presenti sono stati pubblicati in oltre un ventennio e fino al 1 Giugno 2020

Practice 21-22 Aprile 2012

Terra di Confine

 

Il 21 e 22 aprile siamo stati ospiti di Terra di Confine, lo splendido ranch gestito da Cristiano e Sabrina.
Carla e Sonny ci avevano spesso parlato di un posto chiamato Terra di Confine e già dai loro racconti s’ intuiva quale fossero l’entusiasmo ed il grande interesse per la cultura dei Buckaroo e dei Working Cowboys che caratterizza l’atmosfera del centro. Ma forse la cosa più interessante è che i puledri sono allevati allo stato semibrado. Liberi di muoversi come preferiscono sulle colline, hanno così tutto il tempo per sviluppare appieno la propria struttura fisica. Sono proprio questi puledri, nati e cresciuti in modo naturale, che andranno a formare la remuda del ranch.
Cavalli solidi ed equilibrati, in grado di affrontare trekking impegnativi di diversi giorni e capaci di muoversi con sicurezza anche su terreni accidentati. Il campo da lavoro ha una struttura estremamente robusta, in grado di contenere dei tori. La recinzione è costruita come un picket-pole corrall, con pali di legno piantati in verticale una vicino all’altro.  La mandria era formata da bei vitelli relativamente facili da gestire, ma non per questo poco reattivi; sono l’ideale per poter lavorare in sicurezza e provare degli esercizi con i cavalli da lavoro (stock-horses) o dei lanci con il rope. Il sabato pomeriggio si svolgevano le prove di ammissione per il passaggio di categoria. Con Roy, Hackamore Horse di 13 anni, siamo stati invitati a coadiuvare ogni candidato durante l’operazione di taglio del vitello dalla mandria per agevolare il lancio. Abbiamo anche avuto modo di provare dei lanci con la reata, soprattutto houlian per la testa e hip hanger per i posteriori. Siamo rimasti sorpresi dall’interesse dimostrato da tutti i partecipanti e dalla loro buona padronanza sia nel lavoro con la mandria che nella gestione del rope.La domenica è iniziata con la bella iniziativa di Cristiano di andare a fare colazione a cavallo. Buona abitudine… Al rientro, in arena, sotto la guida di Sonny, abbiamo affrontato alcuni esercizi molto utili per poter gestire la mandria in sicurezza, senza creare dannose situazioni di stress al bestiame ed ai cavalli. “Rodear la mandria” alla maniera degli antichi vaqueros californiani, tecnica sviluppata nei secoli passati, che permette di controllare il bestiame anche in campo aperto. Lavorando con calma e serenità accanto ai vitelli si sviluppa una sensibilità particolare che permette di prevedere i movimenti degli animali. Si gira in cerchio, tutti insieme, attorno alla mandria fino a renderla compatta e tranquilla. Non avendo recinti a disposizione i cowboys avevano messo a punto questo pratico sistema. Sonny è stato un istruttore attento e paziente, ma non oppressivo, lasciando sempre un certo margine di libertà personale ai suoi allievi, creando quasi un clima universitario collettivo.  Andando a pranzo, sempre a cavallo, abbiamo visto dei bei posti, guadato fiumi e attraversato boschi. Al rientro in arena, ancora tanto roping, con l’honda breakaway. Tutti hanno eseguito dei bei lanci: houlian, del viento, controviento, over the shoulder, hip hanger; i cavalli si sono comportati bene e anche i vitelli. Puma, cane da lavoro instancabile, ha svolto la sua parte con determinazione, anche affiancata da Maggy, cercando, quando possibile, di non intralciare il lavoro dei cavalieri. Bel tempo e tante ore trascorse in sella per due giorni.
A questo punto dobbiamo sinceramente ringraziare Carla e Sonny per la loro disponibilità e cortesia nell’averci invitati e per aver trasportato il nostro cavallo (e anche noi). I nostri ringraziamenti vanno anche ai proprietari e a tutti i frequentatori di Terra di Confine per il grande entusiasmo e interesse dimostrato in ogni occasione durante queste intense giornate. E come terminava il grande Ed Connell: Buena suerte! Hasta la vista!
 
 

Mirko Luzietti e Omar Luzietti
www.cavalloecavalli.it


La rivista INFORMA con il IL PORTALE DEL CAVALLO e l'e-shop NON SOLO CAVALLO PIANETA CUCCIOLI, sono un grande network italiano rivolto a chi ama i cavalli e gli animali da compagnia. Informa è un bimestrale inviato in omaggio ai clienti del negozio on line in occasione di ogni loro acquisto. Il Portale del Cavallo è un magazine specialistico, un vero pioniere perché on line da oltre vent’anni. Nonsolocavallo-PianetaCuccioli è un e-commerce on line dal 2004 con oltre 15.000 articoli a catalogo in costante crescita.

Articoli correlati

Altri argomenti