5 Ottobre 2022

ATTENZIONE!

Stai navigando nella sezione ARCHIVIO ARTICOLI DEL PORTALE DEL CAVALLO.
Tutti gli articoli qui presenti sono stati pubblicati in oltre un ventennio e fino al 1 Giugno 2020

Combattimenti fra cavalli, cani e galli… L’ultima novità? Ad Haiti gli scommettitori tra la folla per le lotte fra tori.

Una pratica brutale è "di moda" ora fra le vie di Haiti.

I giocatori d'azzardo pungolano i tori a combattere tra di loro appena fuori dalla città costiera di Loagen, ad Haiti, e stanno in piedi sul letto del fiume per ore ad osservare una dozzina di animali con corna affilate da coltelli. Incitando a scommettere, gli allenatori dei tori si trovano intorno ad una folla crescente e aizzano gli animali, con le vene sul collo gonfie. E' successo solo qualche pomeriggio fa, racconta AP.

 

I tori agitati sbuffano, alcuni scavano buche nella sporcizia mentre aspettano di essere lasciati liberi dalle corde a cui sono legati. Quando i proprietari sono soddisfatti delle scommesse, due tori vengono rilasciati per caricare dando vita ad una forte collisione corna contro corna.

 

Affondando o scavando con gli zoccoli nel terreno, gli animali di 770 chili battagliano mentre circa 400 uomini gridano e sventolano i soldi.

 

Finisce tutto in pochi minuti quando uno dei due tori si ritira in quello che gli scommettitori definiscono un finale tipico, anche se di tanto in tanto gli animali vengono incornati.

 

La pratica haitiana oscura dei combattimenti fra tori è brutale come quella delle lotte fra galli o cani. Un "passatempo" per alcuni uomini rurali, una cosa seria per gli altri che cercano di pagare le tasse scolastiche dei propri figli o addirittura comprare una macchina con i soldi vinti. Jean Andre Martineau, uno dei presunti appassionati, appoggiato ad una Jeep nera dice che ha comprato parte della macchina con le vincite dei suoi quattro tori da combattimento.

 

''La felicità è scommettere su un animale che si sa essere forte e pronto'', continua a Leogane, a un'ora di auto da Port-au-Prince. Il 72enne aggiunge che il suo bisnonno era un noto allenatore di tori e che la pratica esiste in diversi borghi rurali da almeno un secolo, dove le persone oggi vivono con meno di due dollari al giorno.

www.nelcuore.org
Federazione Italiana Associazioni diritti animali e ambiente


La rivista INFORMA con il IL PORTALE DEL CAVALLO e l'e-shop NON SOLO CAVALLO PIANETA CUCCIOLI, sono un grande network italiano rivolto a chi ama i cavalli e gli animali da compagnia. Informa è un bimestrale inviato in omaggio ai clienti del negozio on line in occasione di ogni loro acquisto. Il Portale del Cavallo è un magazine specialistico, un vero pioniere perché on line da oltre vent’anni. Nonsolocavallo-PianetaCuccioli è un e-commerce on line dal 2004 con oltre 15.000 articoli a catalogo in costante crescita.

Articoli correlati

Altri argomenti