1° WEBINARTutte le tue domande al Veterinario + 2 ore di formazione e utili consigli per la gestione quotidiana del cavallo.
30 Marzo, ore 18 ISCRIVITI SUBITO
24 Aprile 2024

ATTENZIONE!

Stai navigando nella sezione ARCHIVIO ARTICOLI DEL PORTALE DEL CAVALLO.
Tutti gli articoli qui presenti sono stati pubblicati in oltre un ventennio e fino al 1 Giugno 2020

CSIO giovanile di Lampreschatchsen: in Austria suona l’Inno di Mameli.

L’eccellenza del salto ostacoli giovanile italiano regala successi con tre vittorie e ottimi piazzamenti.

L'Italia del salto ostacoli giovanile registra tanti successi a Lamprechthausen, la località austriaca dove è in corso di svolgimento uno CSIO tra i più importanti del settore.

 

L'inno di Mameli suona per la vittoria nella prova a tempo riservata agli Junior (h. 135) grazie alla vittoria di Lorenzo Triarico, che in sella a Daylight vd Veldmolen di proprietà di Cristina Berni, ha messo a segno un percorso netto e bruciato tutti con il tempo di 66"89. Nella top ten della classifica c'è anche Allegra Ieraci in sella a Asha di San Patrignano (0; 70"19). Erano ben 100 i binomi alla partenza.

 

Tricolore nel pennone più alto anche per il primo posto del children azzurro Lorenzo Correddu con Gessica Della Florida, una femmina italiana del 1998 di proprietà della Soc. Agricola Allev. Erika S.r.l, che si è aggiudicato la vittoria in una categoria a due fasi (H. 1.20) senza errori agli ostacoli nel tempo di 34"89. Sono ben tre – in questa occasione – gli altri italiani nelle prime dieci posizioni della classifica: quarta Diletta Pitzianti con Fenomeen C (prop. Deborah Bertini) con 0; 37"94 e sesta Melissa Ambrosetti con Quino, di proprietà di Sergio Ambrosetti, che senza errori agli ostacoli ha fermato il tempo a 38" 41.

 

Ed ancora Mameli in chiusura di giornata, per lo Young Rider Tour, nella categoria contro il tempo (H.1.40) dove sul podio c'è stata una doppietta italiana: primo Giorgio Bianchi con Qandy De L'Ermitage (0/63"08,prop.mgs horses di Sara Ghilardi & c), secondo Filippo Garzilli con Adelscott (0/65"66, prop. soc.agr. Filman s.s.). Al decimo posto della classifica, Matteo Leonardi con Lasciva Del Terriccio, di proprietà di Agrilandia Srl, con un errore al tempo che è stato di 78"84.

 

In precedenza in una categoria a due fasi (H.1.20) Carlotta Poggio con Unlimited Pride, cavallo di proprietà di Maria Poggio, ha guadagnato il sesto posto con 0 penalità agli ostacoli nel tempo di 36"09, mentre Benedetta Failla nella stessa gara è arrivata nona con Ashlair Lady (prop. Marco Simonetti) con 0 penalità nel tempo di 36"63.

 

Appuntamento per oggi, lunedì 25 maggio, con gli ultimi Gran Premi.

 

Per la classifica clicca qui

www.fise.it
Federazione Italiana Sport Equestri


La rivista INFORMA con il IL PORTALE DEL CAVALLO e l'e-shop NON SOLO CAVALLO PIANETA CUCCIOLI, sono un grande network italiano rivolto a chi ama i cavalli e gli animali da compagnia. Informa è un bimestrale inviato in omaggio ai clienti del negozio on line in occasione di ogni loro acquisto. Il Portale del Cavallo è un magazine specialistico, un vero pioniere perché on line da oltre vent’anni. Nonsolocavallo-PianetaCuccioli è un e-commerce on line dal 2004 con oltre 15.000 articoli a catalogo in costante crescita.

Articoli correlati

Segui il Portale sui nostri social

Segui anche su

Altri argomenti