1° WEBINARTutte le tue domande al Veterinario + 2 ore di formazione e utili consigli per la gestione quotidiana del cavallo.
30 Marzo, ore 18 ISCRIVITI SUBITO
18 Aprile 2024

ATTENZIONE!

Stai navigando nella sezione ARCHIVIO ARTICOLI DEL PORTALE DEL CAVALLO.
Tutti gli articoli qui presenti sono stati pubblicati in oltre un ventennio e fino al 1 Giugno 2020

A Fieracavalli il Master Amatori.

Disputate a Verona le finali dei circuiti Gold, Silver e Bronze.

Il grande contenitore della 117^ Fieracavalli di Verona ha dato grande spazio alle gare di salto ostacoli. E come annunciato proprio a Verona si è disputato la finale del circuito di Amatori Cup.


Tre le classifiche conclusive: Amatori Cup Gold, Silver e Bronze.


A conquistare la più prestigiosa finale del circuito, quello gold, è stato Giulio Fiammeri su Clin Clin (Prop. e All. Riccardo Boricchi), unico dei 19 binomi in gara a uscire dal campo senza neanche un errore al termine del barrage per le prime due posizioni. Proprio Fiammeri ha siglato la vittoria.

 

Secondo posto, invece, per Herbert Franchin su Vyacint (0/0/4; Prop. Camilla Foli). Ben cinque binomi, con 4 penalità dopo la seconda manche, hanno dovuto effettuare un percorso di spareggio per il terzo gradino del podio. Unico a mettere a segno un percorso netto nella decisiva frazione di gara – e quindi ad indossare la medaglia di bronzo – è stato Nicolò Dolce in sella ad Almos B (0/4/0; Prop. Ipponikos Asd).


Podio tutto in rosa e barrage a 4 per l’assegnazione delle medaglie anche nel circuito Silver e alla fine è stato il tempo a fare la differenza perché i primi tre binomi sono riusciti a mettere in fila tre percorsi netti. A vincere è stata Camilla Jourdan sul suo Gorgonzola (33”69; All. Guido Carmenati), seguita al secondo posto da Martina Garbin sulla sua Ziona (34”07) e da Larissa Tronci, terza, in sella a Yari Fera (37”23; Prop. Roberto Tronci).


E’ stato necessario uno spareggio anche nella finale dell’Amatori Cup bronze tour. Questa volta i primi tre binomi hanno chiuso con 4 penalità al termine delle due manches e anche in questa occasione, avendo ripetuto un errore a testa nel barrage è stato il tempo ad assegnare la vittoria della gara. A conquistare la vetta della classifica è stata Elisabetta Roasio sulla sua Fiekarla (“38”10), seguita in seconda posizione da Anna Polesello su Lude du Chatelier (40”31; Prop. Az. Agr. Antonel Ancilla) e da Filippo Serrali, che in sella a Ingold (Prop. Benedetta Bruno; All. Angelo Ulgheri) ha fatto sua la terza piazza della finale con il tempo in barrage di 42”01.

F.I.S.E. – Federazione Italiana Sport Equestri


La rivista INFORMA con il IL PORTALE DEL CAVALLO e l'e-shop NON SOLO CAVALLO PIANETA CUCCIOLI, sono un grande network italiano rivolto a chi ama i cavalli e gli animali da compagnia. Informa è un bimestrale inviato in omaggio ai clienti del negozio on line in occasione di ogni loro acquisto. Il Portale del Cavallo è un magazine specialistico, un vero pioniere perché on line da oltre vent’anni. Nonsolocavallo-PianetaCuccioli è un e-commerce on line dal 2004 con oltre 15.000 articoli a catalogo in costante crescita.

Articoli correlati

Segui il Portale sui nostri social

Segui anche su

Altri argomenti