16 Maggio 2022

ATTENZIONE!

Stai navigando nella sezione ARCHIVIO ARTICOLI DEL PORTALE DEL CAVALLO.
Tutti gli articoli qui presenti sono stati pubblicati in oltre un ventennio e fino al 1 Giugno 2020

Ippodromo di Agnano: Verso il gran premio lotteria del 1 maggio

L’evento in citta, festa con Varenne in via caracciolo domenica 24 aprile

A Napoli fece registrare il 5 maggio 2002 il record di presenze in un ippodromo italiano con 25mila spettatori. Quel giorno vinse per il terzo anno consecutivo il gran premio Lotteria, siglando anche in finale il record della corsa di Agnano (10.8), eguagliato nel 2013 da Mack Grace Sm in batteria.


Sempre a Napoli è tornato nel 2013 per la festa inaugurale dell’ippodromo organizzata per la riapertura dell’impianto, chiuso l'anno prima per il fallimento della precedente società di gestione.


Chi più di Varenne, dunque, avrebbe potuto tenere a battesimo la 67esima edizione del gran premio Lotteria in calendario domenica 1 maggio ad Agnano.
 

Il pluricampione di trotto, con all'attivo 62 vittorie su 73 corse disputate (di cui 52 grandi premi) e somme vinte per 6,3 milioni di euro – un primato mai raggiunto nella storia da nessun altro cavallo e tutt’ora ineguagliato – è atteso domenica 24 aprile in via Caracciolo alla Rotonda Diaz dove porterà il suo speciale saluto alla città e al gran premio Lotteria partecipando alla giornata di festa organizzata dalla Ippodromi Partenopei, la società che gestisce l’impianto ippico di Agnano, con il Comune di Napoli.
 

Ad attenderlo è previsto un bagno di folla, dei tantissimi napoletani che negli anni ne hanno seguito gli innumerevoli successi e che potranno finalmente rivederlo, avvicinandosi  al paddock per scattare un selfie con il Capitano del trotto. Con  Varenne ci saranno il suo driver, Gianpaolo Minnucci, ed Enzo Giordano, comproprietario napoletano del cavallo insieme a Snai S.p.A., titolare dei diritti di immagine di Varenne.
 

 La giornata prenderà il via dalle ore 10.00 con musica diffusa dal palco allestito per l’occasione: con Gigio Rosa, la madrina del gran premio Barbara Petrillo, Lino D'Angiò, Monica Sarnelli, Giuseppe Gambi e tanti amici e giornalisti che ripercorreranno le imprese più belle del capitano fino a giungere ai due momenti clou dell'evento: alle ore 11.00 la passerella sul red carpet e alle ore 12.30 la consegna a Varenne di uno speciale trofeo consegnato dal Comune di Napoli, oltre ad una coperta confezionata su misura per lui dal cavalier Maurizio Marinella.



NOTE SU VARENNE, IL CAPITANO DEL TROTTO.

Varenne, maschio baio nato il 19 maggio 1995 nell’allevamento Zenzalino di Copparo (Ferrara), è considerato il più forte cavallo trottatore di tutti i tempi. In attività agonistica dal 1998 all’autunno del 2002, Varenne ha vinto 62 delle 73 corse disputate (di cui 52 Gran Premi), con vincite complessive per circa 6,3 milioni di euro, una somma mai raggiunta da nessun altro cavallo nella storia e tutt’ora ineguagliata.
 

Ha vinto almeno una volta tutte le più importanti corse del calendario mondiale, oltre al Derby d’Italia del 1998: ha conquistato per due volte la più difficile corsa di trotto del mondo, il Prix d’Amérique disputato ogni anno all’ippodromo Vincennes a Parigi, e ha collezionato successi nelle più importanti competizioni del calendario ippico, quali il Gran Premio delle Nazioni di Milano, il Gran Premio Lotteria di Agnano (tre vittorie consecutive nel 2000, 2001 e 2002), l’Elitlopp (Svezia), la Breeders Crown Trot (Usa), il Trot Mondial de Montreal (Canada).


Ha conquistato per due volte, nel 2000 e nel 2001, la prestigiosa World Cup Trot. Nel 2002 ha realizzato il “Grande Slam” vincendo in un solo anno Prix d’Amérique, Elitlopp e Gran Premio Lotteria di Agnano.
 

 E' l'unico cavallo della storia del trotto ad avere vinto il titolo di "Cavallo dell'Anno" in tre paesi differenti: Italia nel 2000, 2001,2002, Francia nel 2001 e 2002, Stati Uniti nel 2001.
 E' l'unico trottatore non americano ad essere stato inserito nell'HALL OF FAME, (la galleria dei campioni) del Trotto americano.
 

Disputa l'ultima corsa della carriera in Canada, a Montreal, il 28 settembre 2002. Giunge secondo sul traguardo, ma viene squalificato per aver superato un paletto della pista con la ruota sinistra, sull'ultima curva.


Dall’autunno del 2002, Varenne ha iniziato l’attività stalloniera presso il centro di allevamento Il Grifone a Vigone, in provincia di Torino; ogni anno trascorre alcuni mesi in Svezia, presso l’allevamento Menhammar Stuteri di Ekero, vicino a Stoccolma, sempre per proseguire la sua attività di stallone.
 

Difficile dire esattamente quanti figli abbia in giro per il mondo dall'inizio della sua attività stalloniera ma sono almeno duemila in tutto il mondo.
 I suoi figli più famosi sono senza dubbio LANA DEL RIO, LISA AMERICA e PASCIA' LEST.


Ma vanno ricordati anche i vincitori dei Derby: Nadir Kronos, Olona Ok, Testimonial Ok. Senza dimenticare cavalli come Princess Grif, Idole di Poggio e Lord Capar.
Ha dato tanto anche all'estero, sfornando vincitori di Gruppi 1 come Lie Detector, Rokkakudo, Inside Broline, Embassy Caviar, e dell'americana Southwind Serena (che è diventata mamma della campionessa Mission Brief).
 

 I record di Varenne in attività agonistica:
 Meadowsland (Usa) 2001: record mondiale sul miglio 1’09”01
 Parigi (Fra) 2002: record mondiale sui 2100 metri 1’10”08
 Mikkeli (Swe) 2002: record europeo 1’09”03

Ufficio Stampa Ippodromo Agnano


La rivista INFORMA con il IL PORTALE DEL CAVALLO e l'e-shop NON SOLO CAVALLO PIANETA CUCCIOLI, sono un grande network italiano rivolto a chi ama i cavalli e gli animali da compagnia. Informa è un bimestrale inviato in omaggio ai clienti del negozio on line in occasione di ogni loro acquisto. Il Portale del Cavallo è un magazine specialistico, un vero pioniere perché on line da oltre vent’anni. Nonsolocavallo-PianetaCuccioli è un e-commerce on line dal 2004 con oltre 15.000 articoli a catalogo in costante crescita.

Articoli correlati

Altri argomenti