26 Giugno 2022

ATTENZIONE!

Stai navigando nella sezione ARCHIVIO ARTICOLI DEL PORTALE DEL CAVALLO.
Tutti gli articoli qui presenti sono stati pubblicati in oltre un ventennio e fino al 1 Giugno 2020

Stagione Ippodromo Cesena Trotto 2016

L’Ippodromo di Cesena mantiene il suo ruolo di vetrina estiva del trotto italiano

Con la coerenza e l’impegno a mantenere e migliorare gli standard qualitativi di accoglienza al pubblico, nonostante la difficile situazione economica che il settore sta registrando a livello nazionale, concretizzatasi in continue riduzioni degli stanziamenti a favore del nostro ippodromo, si ripresentano come ogni anno a fine giugno motivati e consapevoli del ruolo che rivestono nell’ offerta di intrattenimento estivo della Romagna.


Ancora e nonostante tutto, l’Ippodromo di Cesena vuole continuare a mantenere il suo ruolo di vetrina estiva del trotto italiano.


Tante e gravi difficoltà finanziarie mettono a repentaglio il prosieguo dell’attività ippica nel nostro paese, Governo e Parlamento da oltre tre anni non riescono a produrre una riforma del settore che responsabilizzi e dia un barlume di futuro almeno alle componenti sane e professionali del settore.


La nostra Società, con sforzi economici rilevanti, continua però a salvaguardare un’attività, che affonda le proprie radici sul territorio, sulla cultura del lavoro e del cavallo, sull’innato gusto della sfida. Il rinnovo della Concessione, con cui il Comune di Cesena ci ha affidato per i prossimi sette anni la gestione del comprensorio, sta a testimoniare l’apprezzamento per il nostro impegno.


Convinti che non possa esserci speranza di futuro senza memoria delle proprie radici storiche e geografiche, abbiamo inteso caratterizzare la nostra stagione con un forte richiamo all’Europa, nell’anno degli Europei di calcio che vedono il paese coeso nella passione per la Nazionale. Un anno che ha consolidato il dualismo tra l’anima solidale della cultura europea verso chi richiede un asilo sicuro e il rigore incrinato ma non rinnegato verso i paesi che più d’altri necessitano rivedere alcune priorità delle loro politiche economiche.


Europa come Campionato Europeo, l’appellativo indelebile con cui gli appassionati romagnoli dei primi del secolo battezzarono la loro corsa internazionale disputata a Faenza nel 1908 per la prima volta, poi migrata al Savio dal 1927 dopo essere passata per Ravenna. Cesena ancora oggi la ospita con la devozione laica che si riserva alle tradizioni che permeano di cultura e passione ciascun territorio. Territorio laico e mazziniano il nostro, che prima ancora di molti altri adottò, cullò e sostenne convinto l’embrione ideale di un’Europa laica, fondata sull’uguaglianza e la fratellanza sia degli uomini che dei popoli, purtroppo non ancora completamente realizzata.


Ecco perché a ribadire il legame forte fra Romagna ed Europa, la Hippogroup Cesenate ha deciso di istituire il premio “Un romagnolo per l’Europa”, che una prestigiosa giuria assegnerà ad un personaggio pubblico romagnolo distintosi professionalmente, durante l’anno, nel contesto europeo. Il premio sarà consegnato non casualmente proprio la sera del Campionato Europeo nella splendida cornice di pubblico che solo i grandi eventi riescono a realizzare.


Così pur nell’incertezza, continuiamo ad investire in nuove iniziative, che ancora una volta vogliono coinvolgere e divertire il pubblico romagnolo ed i tanti turisti che animeranno la Riviera.
Anche quest’anno abbiamo lavorato per rendere la struttura più accogliente, i servizi più vicini alle esigenze del pubblico e l’offerta di intrattenimenti in grado di accontentare tutte le diverse aspettative della nostra clientela.


In primis abbiamo modificato la cadenza tradizionale delle serate di corsa e l’ippodromo cosi aprirà i cancelli al martedì al giovedì e al sabato sera. L’abbandono della storica cadenza del Venerdì é stato deciso in modo da valorizzare al meglio le iniziative che Cesena città propone in centro, da semplificare il viaggio ai tanti che il venerdì pomeriggio trovavano la autostrada intasata e per permetter una miglior cadenza settimanale alle serate di corse.


Sono state così realizzate le novità che il pubblico troverà alla riapertura dei cancelli SABATO 25 GIUGNO una combinazione che ci auguriamo vincente, di intrattenimento, ristorazione e sport che accompagnerà le serate di corse.


Sabato 25 Giugno “OUVERTURE”
Si comincia sabato 25 nel bel mezzo dei festeggiamenti della settimana del patrono di Cesena con una serie di interessanti corse ed un centrale intitolato alla celebrazione dei “40 anni del Motoclub Paolo Tordi” , una vera eccellenza sportiva del nostro territorio che ha portato ai massimi livelli mondiali piloti e tecnici “made in Romagna” . Un abbinamento quello fra motori e cavalli che affonda le sue radici nella comune passione per la competizione e la velocità.


La serata vedrà esposte alcune rarissime moto d’epoca da Gran Premio e moto sportive che hanno fatto la storia di questo sport, piloti e tecnici saranno presenti per spiegare al pubblico i loro segreti.


L’ouverture sarà l’occasione per presentare una delle proposte del Savio versione 2.0, la prima delle sette manche riservate al Trofeo “senza frusta si può”, promosso dal connubio Società Cesenate e Gazzetta dello Sport, al quale parteciperanno binomi che scenderanno in pista senza l’ausilio della frusta, con i migliori dieci protagonisti  del lungo itinere stagionale attesi alla finale del 27 agosto.


Nel bel mezzo della serata Hippogroup premierà Michele Canali il Gentleman Driver italiano più vittorioso di sempre, che durante questa stagione 2016 ha tagliato il traguardo delle 1.300 vittorie.


I GRANDI EVENTI TECNICI
L’analisi del calendario di corse, vede confermati i Gran Premi che caratterizzano la stagione cesenate, sempre pronti a vedere schierati al via i migliori interpreti indigeni ed internazionali, la conferma dell’importante Breeders Course-Challenge avviata l’anno scorso in collaborazione con alcuni dei principali ippodromi europei e il Trofeo “senza frusta si può”-Gazzetta dello Sport ovvero una serie di avvincenti corse senza frusta che ogni sabato serviranno a determinare il driver vincitore di questa speciale classifica con la finale prevista per Sabato 27 Agosto.


Primo Gran Premio in calendario Sabato 9 luglio: “G.P. RICCARDO GRASSI – XIV TROFEO Romagna Iniziative”, aperto ai migliori anziani indigeni e internazionali. Un Gran Premio di grande tradizione, inserito nel circuito dei “free for all”.


Sabato 30 Luglio “G.P. A. CALZOLARI – Trofeo CONFINDUSTRIA Forli-Cesena”, maggior prova della stagione cesenate per cavalli di 3 anni.
Sabato 6 Agosto sarà la volta del “G.P. CITTÀ DI CESENA”, prova di spicco per i migliori 4 anni indigeni.


Confermata il 25 agosto una nuova edizione della corsa “all’Australiana” che tanto interesse ha suscitato lo scorso anno.


Il 23 Agosto nuova edizione del GENTLEMEN MASTER ANNAMARIA GRASSI, quando i migliori gentlemen driver d’Italia si sfideranno in una serie di corse che laureeranno il migliore tra i “puri” delle redini lunghe.


Il 1 Settembre, la prima corsa importante della stagione in Italia, per i due anni di grandi speranze  CRITERIUM ROMAGNOLO – Trofeo Bronchi Combustibili.


IL SUPERFRUSTINO 2016 –SISAL MATCHPOINT
Siamo alla ventunesima edizione di questa manifestazione che da anni ha acquisito e consolidato un prestigio ed una visibilità di assoluto rilievo in campo internazionale, avendo ormai ospitato i più importanti driver del mondo dagli U.S.A, alla Nuova Zelanda, al Canada, alla Francia ed alla Svezia.


Anche in questo 2016 saranno protagonisti del “Superfrustino” i migliori driver a cominciare dalle due wild card di livello mondiale che sfideranno tutti i big italiani selezionati attraverso quattro martedì di semifinale in programma il 5, il 12 e il 19 luglio nonchè il 2 agosto.  


La Finalissima del 20 agosto, vedrà una emozionante spettacolo equestre con esibizioni di cavalli arabi e monta western.


IL CAMPIONATO EUROPEO – “TROFEO HERA”
Sabato 3 Settembre, come da tradizione, ci sarà la chiusura della stagione con il “CAMPIONATO EUROPEO – TROFEO HERA”, prova del Master du Trot U.E.T., il circuito che raggruppa i più importanti Gran Premi del Continente e assegna i punteggi necessari per accedere alla finale programmata a Parigi.


E’ con grande onore per la “Cesenate” la riconferma della sponsorizzazione da parte di HERA, una delle realtà imprenditoriali più importanti della nostra regione.


HippoGroup Cesenate S.p.A. ha deciso anche quest’anno di mantenere l’abbinamento tra questa corsa e il G.P. Continentale di Bologna del 18 Settembre, mettendo in palio in collaborazione con LOTTOMATICA, un bonus da € 100.000 per il cavallo di 4 anni (gli unici che possono partecipare ad entrambe le corse) eventuale vincitore dei due Gran Premi. Tale bonus è pensato allo scopo di “stimolare” la partecipazione di alcuni fra i migliori quattro anni europei ed americani.
 


GLI SPETTACOLI E L’INTRATTENIMENTO
Anche in questo ramo l’offerta dell’Ippodromo di Cesena, presenta un mix di ippica ed entertainment che ogni sera della settimana propone da sempre una precisa caratterizzazione.
Quest’anno:


il MARTEDÌ è dedicato “HippoQuiz” un semplice ma coinvolgente ed emozionante gioco-animazione che già anno scorso ha riscosso un ottimo successo fra il pubblico del Savio e che sarà riproposto dalla bravissima Laura Padovani.

Il GIOVEDI’ sarà riservato alla nuova rassegna “Autori in pista” scrittori, personaggi e artisti presenteranno all’ippodromo, con l’aiuto di Paolo Morelli, le loro opere e si fermeranno al Ristorante Trio per incontrare il pubblico che vorrà scambiare qualche impressione con loro. La prima serata, Giovedì 30 giugno, sarà dedicata al Presidente del Cesena Giorgio Lugaresi che presenterà il suo libro fresco di stampa e sarà a disposizione dei tifosi cesenati per ogni curiosità sulla nuova stagione che attende la squadra cittadina.

il SABATO è “enJOY SATURDAY”, l’Ippodromo di Cesena si trasforma in uno spazio di attrazione e di mostra per esibizioni e curiosità, spettacoli come i burattini del Teatro del Drago, i cavalli arabi di Davide Mariani, l’arte di strada di Schizzo e Jf e molti altri ancora, animeranno il parterre e lasceranno il segno su serate ideate all’ insegna dello svago per tutta la famiglia.


Per i più piccoli sarà “La Banda di Sbarabang”, direttamente dalla trasmissione di Teleromagna che riempirà la serata con animazioni, giochi, improvvisazioni teatrali e laboratori creativi che porteranno i giovani ospiti a conoscersi divertendosi coinvolgendo con le proprie iniziative tutto il pubblico sul parterre.


Tutte le sere confermate le attrazioni che nel corso degli anni hanno caratterizzato l’intrattenimento dell’ippodromo: Minimoto Quad – Pony Club – HippoTram per le scuderie – Baby Park con maxi-gonfiabili, animazioni e giochi per bambini.

Ufficio Stampa Ippodromo Cesena Trotto


La rivista INFORMA con il IL PORTALE DEL CAVALLO e l'e-shop NON SOLO CAVALLO PIANETA CUCCIOLI, sono un grande network italiano rivolto a chi ama i cavalli e gli animali da compagnia. Informa è un bimestrale inviato in omaggio ai clienti del negozio on line in occasione di ogni loro acquisto. Il Portale del Cavallo è un magazine specialistico, un vero pioniere perché on line da oltre vent’anni. Nonsolocavallo-PianetaCuccioli è un e-commerce on line dal 2004 con oltre 15.000 articoli a catalogo in costante crescita.

Articoli correlati

Altri argomenti