1° WEBINARTutte le tue domande al Veterinario + 2 ore di formazione e utili consigli per la gestione quotidiana del cavallo.
30 Marzo, ore 18 ISCRIVITI SUBITO
13 Aprile 2024

ATTENZIONE!

Stai navigando nella sezione ARCHIVIO ARTICOLI DEL PORTALE DEL CAVALLO.
Tutti gli articoli qui presenti sono stati pubblicati in oltre un ventennio e fino al 1 Giugno 2020

Il cavallo nei Proverbi: "Chi trotta per la china…

Tutti i Giovedì un nuovo proverbio

Sullo scarso rispetto con cui è uso trattare il cavallo d'altri troviamo una conferma nel detto

"CHI TROTTA PER LA CHINA O NON È IL SUO CAVALLO O NON LO STIMA"

 che ha un suo equivalente siciliano

"CU CRAVARCA 'NTA CHINA, O NUN È SUA LA VESTIA O NUN LA STIMA"


"China" è qui naturalmente soltanto la discesa, che dovrebbe essere percorsa lungo la linea di massima pendenza e al passo. Checché ne dica Senofonte (quando afferma che "i Persiani fanno tutte le loro corse in discesa e hanno cavalli non meno sani dei nostri", cioè dei Greci, abituati ad affrontare le discese con prudenza) e pur sceverando singoli casi secondo la ripidità della pendenza e la durezza del terreno, mantenere un'andatura sostenuta in discesa significa mettere a repentaglio l'equilibrio e le gambe del cavallo. Dice una poesiola equestre e didascalica:
 

Up the hill, push me not
Down the hill, loose me not
In the plain, sparge me not
In the stable, forget me not


(In salita, non mi spingere / in discesa non mi abbandonare / in piano, non mi risparmiare / in scuderia, non mi dimenticare).

Se in salita il cavallo in genere prende spontaneamente un'andatura più rapida (quando si tratti di un breve ciglione), per aiutarsi con lo slancio a superare la pendenza, la cura del cavaliere dev'essere diretta a soreggerlo in discesa, senza spostare il baricentro in modo che possa aggiustarsi come meglio può: quanto al trotto o al galoppo, se non si tratti di un lieve falsopiano, pensiamo a quale sforzo vengano assogettati gli anteriori sotto il duplice crico della velocità e della gravità; e consideriamo quanto sia facile per noi – ben più leggeri di un cavallo e bipedi, il che in questo caso è senz'altro un vantaggio – lussarci una caviglia correndo in discesa.


QUESTO PROVERBIO è TRATTO DAL LIBRO
"IL CAVALLO NEI PROVERBI" 

Scritto da Tano Parmeggiani nel 1976
Edizioni Equitare.

Il cavallo nei proverbi è una minuziosa raccolta di proverbi sui cavalli, argutamente commentati e ampliati da citazioni tratte da celebri opere di tutti i tempi. Accurata raccolta di proverbi sui cavalli in tutte le loro varianti anche regionali e talora straniere, non si limita a un mero elenco, ma si arricchisce di arguti commenti e di collegamenti, aneddoti, citazioni di opere famose antiche o più recenti.


> Acquista il libro on line a soli 15,99€ su www.nonsolocavallo.it

"Il Cavallo Nei Proverbi" di Tano Parmeggiani


La rivista INFORMA con il IL PORTALE DEL CAVALLO e l'e-shop NON SOLO CAVALLO PIANETA CUCCIOLI, sono un grande network italiano rivolto a chi ama i cavalli e gli animali da compagnia. Informa è un bimestrale inviato in omaggio ai clienti del negozio on line in occasione di ogni loro acquisto. Il Portale del Cavallo è un magazine specialistico, un vero pioniere perché on line da oltre vent’anni. Nonsolocavallo-PianetaCuccioli è un e-commerce on line dal 2004 con oltre 15.000 articoli a catalogo in costante crescita.

Articoli correlati

Segui il Portale sui nostri social

Segui anche su

Altri argomenti