29 Gennaio 2023

ATTENZIONE!

Stai navigando nella sezione ARCHIVIO ARTICOLI DEL PORTALE DEL CAVALLO.
Tutti gli articoli qui presenti sono stati pubblicati in oltre un ventennio e fino al 1 Giugno 2020

Il cavallo nei Proverbi: "Chi trotta per la china…

Tutti i Giovedì un nuovo proverbio

Sullo scarso rispetto con cui è uso trattare il cavallo d'altri troviamo una conferma nel detto

"CHI TROTTA PER LA CHINA O NON È IL SUO CAVALLO O NON LO STIMA"

 che ha un suo equivalente siciliano

"CU CRAVARCA 'NTA CHINA, O NUN È SUA LA VESTIA O NUN LA STIMA"


"China" è qui naturalmente soltanto la discesa, che dovrebbe essere percorsa lungo la linea di massima pendenza e al passo. Checché ne dica Senofonte (quando afferma che "i Persiani fanno tutte le loro corse in discesa e hanno cavalli non meno sani dei nostri", cioè dei Greci, abituati ad affrontare le discese con prudenza) e pur sceverando singoli casi secondo la ripidità della pendenza e la durezza del terreno, mantenere un'andatura sostenuta in discesa significa mettere a repentaglio l'equilibrio e le gambe del cavallo. Dice una poesiola equestre e didascalica:
 

Up the hill, push me not
Down the hill, loose me not
In the plain, sparge me not
In the stable, forget me not


(In salita, non mi spingere / in discesa non mi abbandonare / in piano, non mi risparmiare / in scuderia, non mi dimenticare).

Se in salita il cavallo in genere prende spontaneamente un'andatura più rapida (quando si tratti di un breve ciglione), per aiutarsi con lo slancio a superare la pendenza, la cura del cavaliere dev'essere diretta a soreggerlo in discesa, senza spostare il baricentro in modo che possa aggiustarsi come meglio può: quanto al trotto o al galoppo, se non si tratti di un lieve falsopiano, pensiamo a quale sforzo vengano assogettati gli anteriori sotto il duplice crico della velocità e della gravità; e consideriamo quanto sia facile per noi – ben più leggeri di un cavallo e bipedi, il che in questo caso è senz'altro un vantaggio – lussarci una caviglia correndo in discesa.


QUESTO PROVERBIO è TRATTO DAL LIBRO
"IL CAVALLO NEI PROVERBI" 

Scritto da Tano Parmeggiani nel 1976
Edizioni Equitare.

Il cavallo nei proverbi è una minuziosa raccolta di proverbi sui cavalli, argutamente commentati e ampliati da citazioni tratte da celebri opere di tutti i tempi. Accurata raccolta di proverbi sui cavalli in tutte le loro varianti anche regionali e talora straniere, non si limita a un mero elenco, ma si arricchisce di arguti commenti e di collegamenti, aneddoti, citazioni di opere famose antiche o più recenti.


> Acquista il libro on line a soli 15,99€ su www.nonsolocavallo.it

"Il Cavallo Nei Proverbi" di Tano Parmeggiani


La rivista INFORMA con il IL PORTALE DEL CAVALLO e l'e-shop NON SOLO CAVALLO PIANETA CUCCIOLI, sono un grande network italiano rivolto a chi ama i cavalli e gli animali da compagnia. Informa è un bimestrale inviato in omaggio ai clienti del negozio on line in occasione di ogni loro acquisto. Il Portale del Cavallo è un magazine specialistico, un vero pioniere perché on line da oltre vent’anni. Nonsolocavallo-PianetaCuccioli è un e-commerce on line dal 2004 con oltre 15.000 articoli a catalogo in costante crescita.

Articoli correlati

Altri argomenti