17 Agosto 2022

ATTENZIONE!

Stai navigando nella sezione ARCHIVIO ARTICOLI DEL PORTALE DEL CAVALLO.
Tutti gli articoli qui presenti sono stati pubblicati in oltre un ventennio e fino al 1 Giugno 2020

Ritiro per Apollo, il piccolo cavallo che tanto ha dato al completo azzurro

Il diciottenne belga è stato ritirato dalle competizioni domenica 22 aprile 2018 in occasione del Vairano Horse Trails

Grandi momenti di emozione domenica 22 aprile al Vairano Horse Trials. Stefano Brecciaroli e Giovanna Mazzocchi hanno scelto proprio l’evento lombardo per il ritiro ufficiale dalle competizioni di Apollo vd Wendi Kurt Hoeve, BWP di 18 anni (dal 2008 sotto la sella del cavaliere azzurro) ancora oggi in piena forma. Un cavallo dal curriculum davvero invidiabile con la doppia partecipazione olimpica Rio de Janeiro (2016) e Londra (2012), ai WEG di Lexington (2010), ai Campionati Europei di Luhmuhlen (2011), alle due edizioni del Campionato d’Italia (entrambe con medaglia d’oro) risultati tutti ottenuti sotto la sella dell’appuntato scelto Stefano Brecciaroli. Innumerevoli le vittorie, tantissimi gli ottimi piazzamenti in concorsi internazionali di grandissimo livello come il secondo posto ad Aachen, per ricordarne uno fra tutti, o come il quinto posto individuale conquistato agli Europei del 2011, sicuramente uno dei più importanti risultati del completo azzurro.
 
Ad applaudire Apollo, il piccolo cavallo che tanto ha dato al completo azzurro, a Vairano c’era tutto il completo, italiano e straniero. La FISE ha voluto chiedere proprio a Stefano Brecciaroli le sue sensazioni in questa giornata molto particolare.   
 
“E’ stata emozione unica – ha detto Brecciaroli. Abbiamo deciso di fermare Apollo dopo una cavalcata lunga 10 anni. Il punto di partenza del mio rapporto con Apollo è stato sicuramente l’ottima sintonia con un proprietario eccezionale (Giovanna Mazzocchi ndr). Apollo – il cui curriculum sportivo parla da solo – andrà in pensione nonostante sia ancora in uno stato di forma eccezionale. E’ stata una scelta difficile, ma anche un modo per rispettare un grande campione con 18 anni e un bagaglio immenso di soddisfazioni regalate a me e a tutta l’equitazione italiana. Quando Apollo è entrato in campo oggi per l’addio alle competizioni l’ho sentito carico come se dovesse partire in gara. Penso – ha commentato Brecciaroli – che possa essere riconosciuto tra i migliori cavalli al mondo ed era sicuramente considerato il cavallo degli italiani… Tutti si fermavano a guardarlo. Devo essere sincero – ha aggiunto Brecciaroli – con lui ho instaurato un feeling particolare; devo a lui se ho imparato che nella vita non bisogna mai mollare. È lui che mi ha trasmesso – più di altri – la voglia di vincere. Per me Apollo oltre che un compagno è stato un grande maestro di vita! E’ un cavallo piccolo di taglia, ma grandissimo di cuore, voglia e testa. Apollo – ha concluso il cavaliere italiano – sta tornando a casa con me. La signora Mazzocchi ha deciso che resterà con me. Ho già preparato un bel paddock e starà in compagnia di un pony di mio figlio”.
 
E allora grazie di tutto Apollo!

FISE – Federazione Italiana Sport Equestri


La rivista INFORMA con il IL PORTALE DEL CAVALLO e l'e-shop NON SOLO CAVALLO PIANETA CUCCIOLI, sono un grande network italiano rivolto a chi ama i cavalli e gli animali da compagnia. Informa è un bimestrale inviato in omaggio ai clienti del negozio on line in occasione di ogni loro acquisto. Il Portale del Cavallo è un magazine specialistico, un vero pioniere perché on line da oltre vent’anni. Nonsolocavallo-PianetaCuccioli è un e-commerce on line dal 2004 con oltre 15.000 articoli a catalogo in costante crescita.

Articoli correlati

Altri argomenti