1° WEBINARTutte le tue domande al Veterinario + 2 ore di formazione e utili consigli per la gestione quotidiana del cavallo.
30 Marzo, ore 18 ISCRIVITI SUBITO
21 Giugno 2024

ATTENZIONE!

Stai navigando nella sezione ARCHIVIO ARTICOLI DEL PORTALE DEL CAVALLO.
Tutti gli articoli qui presenti sono stati pubblicati in oltre un ventennio e fino al 1 Giugno 2020

Incontenibile Gina Schumacher, con Shine N Whiz di nuovo sul podio

Elementa Masters Premiere il pubblico si è stipato sugli spalti e ha fatto sold out nella raffinata buvette a lume di candela già dalla section 2 della grande Non Pro Class che nella serata di venerdì 8 novembre ha completato i livelli Intermediate e Limited corsi class in class alla mattina e nel primo pomeriggio

Tra le due sezioni, un’entusiasmante presentazione dei top Open che scenderanno in campo sabato per la giornata clou di questa manifestazione. Fin dal giovedì le gare sono state seguite in streaming – oltre che dal vivo – da un numero di appassionati tale da mandare “in tilt” il sito ufficiale, il cui server è stato potenziato in corsa durante la notte per consentire a tutti gli appassionati di non perdersi l’appuntamento con la grande Non Pro di oggi.


Le luci della bella arena si sono dunque accese su un impressionante gruppo di binomi che scaldavano i motori e pronti a combattere, tutt’altro che intristiti dal cielo plumbeo e dal tempo uggioso che affliggeva Verona.


Le Nrha Non Pro, Intermediate Non Pro e Limited Non Pro hanno visto al canapo ben 106 cavalli, un numero da Special Event: e se si pensa che l’organizzazione era in overbooking per la richiesta di iscrizioni già pochi giorni dopo averle aperte lo scorso agosto, e che quindi molti atleti sono dovuti rimanere a casa, si può ben capire quanto questa manifestazione stia ottenendo effetti da record che non riguardano solamente i lussuosi montepremi.


In un contesto dove tutto è stato curato nei dettagli, e dove si è pensato perfino ad animare con luci, musica e video shooting sul pubblico anche le noiosissime pause per il passaggio del trattore, a vincere la competizione Non Pro da 40mila dollari è stata un’irrefrenabile Gina Schumacher che ha montato tre cavalli, per coincidenza aprendo e chiudendo la gara prima con Snip O Lution (terzo con un buon 221), e poi con Gunstep, il cavallo che aveva piazzato in vetta alla classe Aqha Non Pro di giovedì.


Con la sua terza monta, Gina ha fatto strike: è Shine N Whiz (Topsail Whiz x Spark N Pretty) a regalarle un entusiasmante 223 e il titolo. «In realtà lui è il cavallo di mia mamma», ha spiegato la bella amazzone, e ha aggiunto ridendo: «In effetti, credo preferisca lei a me!


Non lo monto da molto, ma ora la mamma ha meno tempo così me lo ha lasciato da esibire. Questa è la nostra terza uscita insieme e lui si impegna molto, quindi per me è sempre molto divertente».


La 22enne tedesca già Campionessa del Mondo Fei Young Riders ed Nrha Non Pro, oltre ad annoverare molti altri titoli, non ha bisogno di essere ulteriormente raccontata ai fan del reining.


La sua prima entrie a Verona con lo stallone di 8 anni Snip O Lution è stata anche l’ultima gara per il bellissimo palomino, ufficialmente ritirato dalle arene proprio questa sera, con Gina che in premiazione gli ha simbolicamente tolto la sella: «Abbiamo preso la decisione perché questo cavallo è in gara da quando aveva 3 anni; è stato campione Swrha Futurity Open L4 nel 2014, e finalista al Derby sia open sia non pro, quindi penso che abbia meritato il suo riposo».


Con Gunstep, invece, Gina ha scelto di fare una gara tranquilla perché il cavallo ha avuto in arena alcuni momenti difficili: «Il mio obiettivo principale era solo assicurarmi che si sentisse a suo agio».


A un solo punto dallo score della Schumacher si piazza Reserve Champion l'austriaca Anna Lisec, in sella al vistoso palomino This Wimps So Fly, da Wimpys Little Step x Fly Flashy Jac. Il castrone di 9 anni, allevato da Ruben Vandorp e proprietà di Sabine Lisec e Chuck Klipfel, genitori di Anna, è stato suo compagno di avventure sin dal 2014. Nel 2015 il duo fu Nrha European Derby Non Pro Champion di tutti e quattro i livelli, nel 2017 replicò nel Level 4 e l'anno scorso, sempre nello stesso evento, si è piazzato al quarto posto.


Pari merito a quota 218 sia sul podio intermediate che sul limited open ci sono Justin Ketterer in sella a Jacs Electric Snap (Jacs Electric Spark x Shania Snapper), un 7 anni proprietà di suo zio, e il francese Gregory Morat su OK Spook, magnifico dodicenne figlio di Smart Spook e OK Mate.


Justin, che ha solo 20 anni, proviene dalla Foresta Nera dove la sua famiglia ha una fattoria. «Sono stato nel giro del reining fin da quando ero un bambino e ho iniziato a gareggiare più seriamente quando avevo circa 12 anni; questo è il mio terzo anno con Jacs, allevato da mio padre. Avevo un buon presentimento mentre venivo a questo show, e ora sono davvero contento di come sono andate le cose. Tutto l’evento è stato magnifico: il terreno era buono e non c’è stato alcun inconveniente».


E adesso, quali sono i piani di Justin? «Vado negli Stati Uniti a vedere mia sorella che correrà nel Futurity a Oklahoma con un cavallo che abbiamo là!». Forse l’anno prossimo sarà la volta dello stesso Justin, anche se come ci dice ridendo: «C’è bisogno del cavallo giusto!».


Gregory Morat descrive se stesso come “imprenditore, globe-trotter e appassionato di motori sportivi”. Monta in reining dal 2012 e per godersi meglio il suo sport, ha scelto di creare dal nulla una propria struttura, il bellissimo Bo Ranch situato vicino alla “capitale dei cavalli” francese, Fontainebleau.


Il passaggio dalle moto ai cavalli è stata una scelta molto consapevole per questo concorrente, che si è guadagnato il soprannome di "True Gentleman" dopo essersi fermato per aiutare un rivale russo a sollevarsi da una caduta durante l'estenuante Dakar rally nel 2017: «Adoro competere con i cavalli: loro mi danno così tanto… è  molto diverso avere una relazione con un animale rispetto a correre su una macchina. Così dopo la Dakar ho deciso di abbandonare le moto per dedicarmi totalmente a loro.


OK Spook, in particolare, oggi è stato davvero con me, rendendo molto emozionante partecipare al primo evento di Elementa: ha dato il massimo». Nonostante un po’ di nervosismo al passaggio del gate, Gregory pensa di aver raggiunto il giusto mix di autocontrollo e adrenalina che ha permesso al binomio di raggiungere questo risultato. I suoi ringraziamenti vanno a Stefano Ferri, head trainer del Bo Ranch, che è sempre stato vicino per supportarlo e «rivelare i segreti del reining».

Redazione


Elementa Masters


Il Network del Portale

La rivista INFORMA con il IL PORTALE DEL CAVALLO e l'e-shop NON SOLO CAVALLO PIANETA CUCCIOLI, sono un grande network italiano rivolto a chi ama i cavalli e gli animali da compagnia. Informa è un bimestrale inviato in omaggio ai clienti del negozio on line in occasione di ogni loro acquisto. Il Portale del Cavallo è un magazine specialistico, un vero pioniere perché on line da oltre vent’anni. Nonsolocavallo-PianetaCuccioli è un e-commerce on line dal 2004 con oltre 15.000 articoli a catalogo in costante crescita.

Articoli correlati

Segui il Portale sui nostri social

Segui anche su

Altri argomenti