17 Agosto 2022

ATTENZIONE!

Stai navigando nella sezione ARCHIVIO ARTICOLI DEL PORTALE DEL CAVALLO.
Tutti gli articoli qui presenti sono stati pubblicati in oltre un ventennio e fino al 1 Giugno 2020

U.E.E.T e i fratelli di Battista rinunciano ai mondiali Young Riders

La Federazione ha deciso di partecipare solo il 4 novembre: troppo poco il tempo per preparare la trasferta in Bahrain del 17 dicembre quando ci saranno da difendere i due titoli mondiali conquistati nell´edizione del 2003

PERUGIA – Sei settimane è un lasso di tempo nel quale è proibitivo, se non impossibile, preparare un campionato del mondo da vivere con l’impegno di difendere sia il titolo individuale che quello a squadre. E’ sulla base di questo genere di analisi che l’Umbria Endurance Equestrian Team ha deciso di non prendere parte con propri cavalieri e propri cavalli alla trasferta disposta dalla Federazione italiana sport equestri in Bahrain in occasione dei Campionati del mondo young riders.

Carlo Di Battista e Simona Di Battista, campioni mondiali a squadre nell’ultima edizione, svoltasi nel 2003 ai Pratoni del Vivaro, nei pressi di Roma, hanno condiviso in pieno la scelta presa dai vertici della scuderia, che hanno ufficializzato la decisione al presidente federale Cesare Croce con una lettera ufficiale. La Fise ha confermato la propria partecipazione alla rassegna iridata soltanto il 4 novembre, mentre la rassegna iridata prenderà il via il 17 dicembre. Troppo poco per pretendere di partecipare e assolvere con onore al ruolo di squadra di primo piano.

“Ci vorrebbe un miracolo – commenta Gianluca Laliscia, direttore tecnico dell’Ueet – ma anche nell’endurance non si può improvvisare, tanto più perché non possiamo non tener conto dell’integrità fisica dei cavalli. Partecipare a una gara come il campionato del mondo, per lo più prevista nel deserto, non è facile; necessita di allenamenti specifici e di una preparazione accurata sia per i cavalli che per i cavalieri.

Andare in Bahrain da campioni del mondo, com’è l’Italia, deve presupporre la certezza di poter recitare comunque un ruolo da protagonisti. E questa ci è parso che non ci fosse, visto che la decisione di partecipare è stata presa dalla federazione solo ai primi di novembre. Se è vero che i giovani possono crescere e accumulare esperienze solo in manifestazioni di alto livello, è altrettanto vero che ciò è possibile solo nel caso in cui esistono quei presupporti tecnici che stavolta fatichiamo a scorgere”.

L’attività dell’Umbria Endurance Equestrian Team, che domenica scorsa è stata premiata con un’autentica “abbuffata” di premi e di vittorie nella prima delle due tappe del Trofeo Unire Giovani Cavalli, proseguirà l’11 dicembre con la partecipazione alla tappa conclusiva, in programma il 17 e 18 dicembre in Sicilia.

Ufficio Stampa U.E.E.T


La rivista INFORMA con il IL PORTALE DEL CAVALLO e l'e-shop NON SOLO CAVALLO PIANETA CUCCIOLI, sono un grande network italiano rivolto a chi ama i cavalli e gli animali da compagnia. Informa è un bimestrale inviato in omaggio ai clienti del negozio on line in occasione di ogni loro acquisto. Il Portale del Cavallo è un magazine specialistico, un vero pioniere perché on line da oltre vent’anni. Nonsolocavallo-PianetaCuccioli è un e-commerce on line dal 2004 con oltre 15.000 articoli a catalogo in costante crescita.

Articoli correlati

Altri argomenti