1° WEBINARTutte le tue domande al Veterinario + 2 ore di formazione e utili consigli per la gestione quotidiana del cavallo.
30 Marzo, ore 18 ISCRIVITI SUBITO
24 Aprile 2024

ATTENZIONE!

Stai navigando nella sezione ARCHIVIO ARTICOLI DEL PORTALE DEL CAVALLO.
Tutti gli articoli qui presenti sono stati pubblicati in oltre un ventennio e fino al 1 Giugno 2020

I campioni del 2010 IRHA/NRHA Futurity

Manuel Cortesi, Kelly Zweifel, Ezio Rigoni sul gradino più alto delle prove più importanti.Grandi risultati anche per Stefano Angelucci, Gloria Spiaggi, Elena Scipioni, Cristian Dalla Pozza, CodySapergia, Alessandro Frassà, Moreno Sacchi…

IRHA/NRHA Non Pro Futurity Champions: Manuel Cortesi &PcSliderina For Me

Ha vinto il primo go del Futurity Non Pro con uno score di 219.5, conquistando così anche il titolo di Aiqh Non Pro FuturityChampion. 
Nella finalissima è sempre lui, il diciottenne Manuel Cortesi con la sua compagna di gara, PcSliderinaFor Me, a imporsi con un go degno di finale open che si è riflettuto sul punteggio dei giudici: 223.  



In sella alla bella figlia di DualinForMe per mamma The Slide Suprise (da SurpriseEnterprise) allevata dalla famiglia Cortesi, domata da papà Piero e addestrata da Manuel, il giovane cavaliere si era già imposto vincendo il Prefuturity Non Pro e occupando, nel BreedersFuturity tedesco, il secondo posto della divisione Limited Non Pro e il terzo posto della divisione Non Pro. 
“E’ sempre stata una cavalla bravissima, seria e sempre molto volenterosa. Con sua mamma ho fatto molte gare quindi vincere proprio con lei, è stato particolarmente speciale. Non bisogna lavorarla molto in quanto capisce tutto subito e qui è sempre stata perfetta, tra le redini, rispondendo prontamente a tutte le mie richieste ” racconta  il campione.



Ad aggiudicarsi il titolo di Reserve Non Pro Champion è stato Stefano Angelucci in sella a SunlightToo Sailor con un punteggio di 217.  Terza posizione, con un punteggio di 215.5, per Anthony De Lorenzis in sella Miss Kid Tori, vincitore della divisione Intermediate Non Pro Futurity.  Piazza d’onore in questa divisione per il binomio che si è portato in testa alla divisione Limited Non Pro del Futurity con uno score di 212, Gloria Spiaggi e Tori Little Queen. 
Il titolo di ReserveChampion nel Limited Non Pro Futurity è stato vinto da Elena Scipioni e Sga Alena Please.
 

 
Kelly Zweifel& Samurai SnapFrassà e GunnersFrostbite Intermediate Open Futurity Champions

 

Rigoni e Fs WimpysLil Skeet campioni nella divisione Limited Open Futurity

Una battaglia serrata ha caratterizzato la finale del Futurity Open, gara di chiusura di questa edizione 2010 dell’IrhaFuturty approvato dalla National ReiningHorseAssociation (Nrha). 
I migliori soggetti di 3 anni, figli di stalloni iscritti al programma allevatorialeIrhba, tra le redini dei migliori professionisti dello sport del reining hanno fatto il loro ingresso nell’arena del Palasturla ed è stata la ‘Lady’ di ferro, Kelly Zweifel, ad aggiudicarsi il titolo di Futurity Open Champion. 

 

La performance di Kelly, trainer dell’Impresa Agricola Cuoghi, in sella a Samurai Snap, un castrone figlio di MrSnapple per mamma Tivios Little DunIt, di proprietà di Roberto Cuoghi, è stata premiata dai giudici con un punteggio di 222.5. 
“E’ sempre stato un cavallo speciale,” racconta l’amazzone americana di stanza in Italia da 14 anni. “E’ nato in allevamento e io e Pietro (Artinghelli), il mio compagno, lo abbiamo iniziato fino a portarlo a questo podio importante. 
Ho sempre intuito che potesse fare grandi cose e sono certa che in futuro porterà a casa ancora molti risultati . 
Questa sera non ha deluso le nostre aspettative, ha dato dimostrazione delle sue abilità atletiche e ne sono felicissima.” 


Altrettanto felice il vincitore del premio Irhba 2010 quale miglior allevatore, il proprietario Cuoghi.  “Vincere con un prodotto fatto in casa è sempre una grande soddisfazione, anche se questo è il percorso più difficile da seguire. 
Ancora una volta devo ringraziare Kelly e Pietro, due grandi professionisti che dedicano tutto il loro tempo ai cavalli.” 
“Questa edizione del Futurity ha visto ben 550 cavalli riunirsi in quel di Manerbio e il pubblico presente ha superato i numeri dell’anno scorso,” ha aggiunto Cuoghi, Presidente Irha nonché Capo del Dipartimento Reining Fise. 
“Il livello di competizione è stato senza ombra di dubbio alto e abbiamo ancora una volta visto crescere il nostro sport sotto tutti gli aspetti.”
Piazza d’onore ex aequo, a mezzo punto di distanza dalla campionessa open, per Cristian Dalla Pozza in sella a Holly Jolly Sailor (Frozen Sailor x Smart Dolly Hickory) di proprietà di Alessandro De Rossi e per CodySapergia in sella a Mizzen Crome (Custom Crome x MizzenTopsail), di proprietà di Fabrizio Bevilacqua.

A portare a casa il titolo di Intermediate Open FuturityChampion, con un punteggio di 214.5, è stato Alessandro Frassà in sella al stallone figlio diretto di Colonels Smoking Gun x ChicsVelvet Lady, GunnersFrostbite, di proprietà di Mauro Pingani. 
“Ho imparato molto da questo cavallo perché è sordo, ed è la prima volta nella mia carriera che mi capita. E’ un soggetto davvero incredibile e sono felicissimo di questa vittoria che dedico a mio padre Giacomo, purtroppo scomparso prematuramente a marzo di quest’anno.” 
Con un punteggio di 213 è salito sul secondo gradino del podio Eugenio Latorre in sella a Chex Out The Stars (NuChexToCash x StarlightsGate) di proprietà di Roberto Marabini.


Si laurea Limited Open FuturityChampion con un punteggio di 213.5 Ezio Rigoni in sella alla cavalla di proprietà di Luigi Parise, Fs WimpysLil Skeet (Wimpys Little Step x Miss JessiePeppy).  “Non riesco ancora a crederci!”, ha commentato a caldo Ezio.
“Sono davvero contento di aver ottenuto questo importante risultato e lei è stata davvero brava questa sera.  Nel primo go abbiamo avuto qualche problema in gara per un errore di preprarazione mia. 
Per il secondo go e per la finale ho cambiato tattica ed ha funzionato.” 
Il reservechampionship in questa divisione del Futurity Open è andato a Moreno Sacchi il quale, in sella a ParisLenas Bar (Coeur D Lenas Bar x Four Big Sires), di proprietà di Alessandra Fortunato, ha concluso con un punteggio di 209.  Moreno ha occupato anche il terzo gradino del podio con il suo Abatar, uno stallone figlio di MrOkeo Leo x California Fresh. I due hanno ottenuto uno score di 208.



Oltre alle divisioni Open e Non Pro del Futurity, l’evento che si è disputato al Palasturla di Manerbio (Bs) dal 6 al 13 novembre ha offerto il Futurity riservato a cavalli di 4 anni, il Futurity dell’Associazione Italiana QuarterHorse (Aiqh), le finali del campionato italiano Irha e le categorie di campionato Irha e Nrha.

Simona Diale


La rivista INFORMA con il IL PORTALE DEL CAVALLO e l'e-shop NON SOLO CAVALLO PIANETA CUCCIOLI, sono un grande network italiano rivolto a chi ama i cavalli e gli animali da compagnia. Informa è un bimestrale inviato in omaggio ai clienti del negozio on line in occasione di ogni loro acquisto. Il Portale del Cavallo è un magazine specialistico, un vero pioniere perché on line da oltre vent’anni. Nonsolocavallo-PianetaCuccioli è un e-commerce on line dal 2004 con oltre 15.000 articoli a catalogo in costante crescita.

Articoli correlati

Segui il Portale sui nostri social

Segui anche su

Altri argomenti