1° WEBINARTutte le tue domande al Veterinario + 2 ore di formazione e utili consigli per la gestione quotidiana del cavallo.
30 Marzo, ore 18 ISCRIVITI SUBITO
13 Luglio 2024

ATTENZIONE!

Stai navigando nella sezione ARCHIVIO ARTICOLI DEL PORTALE DEL CAVALLO.
Tutti gli articoli qui presenti sono stati pubblicati in oltre un ventennio e fino al 1 Giugno 2020

Bowood Lamb, il macello degli orrori: brutale maltrattamento di animali.

Grazie ai filmati girati dall’associazione animalista Animal Aid, sono state sospese le licenze ai quattro macellai.

Licenze sospese per quattro macellai dopo che delle telecamere nascoste sono state usate per filmare il presunto maltrattamento di animali in un mattatoio "halal". La Food standards agency (Fsa) ha avviato un'inchiesta sui video girati al macello "Bowood Lamb" a Thirsk, Yorkshire del nord, in Inghilterra. L'agenzia sostiene che non c'era "alcun motivo per trattare gli animali nel modo indicato nel video" e aggiunge che potrebbero seguire un procedimento giudiziario.

 

L'associazione animalista Animal Aid ha usato telecamere nascoste per registrare filmati in tre giorni a dicembre. Il filmato mostra un addetto che taglia la gola con l'accetta alle bestiole, in piena violazione della pratica islamica. In un caso, sono serviti fino a cinque tentativi per tagliare i vasi sanguigni. Le pecore venivano prese a calci in faccia e sulla testa, alzate dalle orecchie, dal vello o dalle zampe e poi scagliate contro strutture massicce. Un operaio, addirittura, stava in piedi sul collo di una pecora cosciente e faceva su e giù.

 

E, ancora, si vede lo staff che scoppia in una risata davanti ad una pecora sanguinante, destinata a morire, con degli occhiali disegnati intorno agli occhi con della vernice verde. E non finisce qui: animali scherniti e spaventati agitando coltelli, dando loro ceffoni sulla testa e gridando contro di loro. Il filmato mostra anche un addetto che prende una povera pecora per la gola e fa la mossa di tirarle un pugno.

 

La legge richiede ai macelli di stordire le bestiole prima della macellazione per evitare loro inutili sofferenze, ma ci sono esenzioni per i produttori ebrei e musulmani. Seguendo i dettami "halal", gli animali dovrebbero essere uccisi in modo rapido, chirurgicamente, con un solo movimento di un coltello affilato. Non dovrebbero vedere il coltello prima di essere macellati o assistere alla morte di altre bestiole. Il filmato sembra mostrare che queste regole non sono state rispettate da "Bowood Lamb", dove sono state uccise – stando a quanto rivela il video dell'associazione – più di quattromila pecore. Kate Fowler, responsabile delle campagne di Animal Aid, ha bollato le scene come "imperdonabili".

www.nelcuore.org
Federazione Italiana Associazioni diritti animali e ambiente


Il Network del Portale

La rivista INFORMA con il IL PORTALE DEL CAVALLO e l'e-shop NON SOLO CAVALLO PIANETA CUCCIOLI, sono un grande network italiano rivolto a chi ama i cavalli e gli animali da compagnia. Informa è un bimestrale inviato in omaggio ai clienti del negozio on line in occasione di ogni loro acquisto. Il Portale del Cavallo è un magazine specialistico, un vero pioniere perché on line da oltre vent’anni. Nonsolocavallo-PianetaCuccioli è un e-commerce on line dal 2004 con oltre 15.000 articoli a catalogo in costante crescita.

Articoli correlati

Segui il Portale sui nostri social

Segui anche su

Altri argomenti