1° WEBINARTutte le tue domande al Veterinario + 2 ore di formazione e utili consigli per la gestione quotidiana del cavallo.
30 Marzo, ore 18 ISCRIVITI SUBITO
22 Aprile 2024

ATTENZIONE!

Stai navigando nella sezione ARCHIVIO ARTICOLI DEL PORTALE DEL CAVALLO.
Tutti gli articoli qui presenti sono stati pubblicati in oltre un ventennio e fino al 1 Giugno 2020

CSIO giovanile di Lier, Belgio: all’Italia children la Coppa delle Nazioni.

Trionfo nel salto ostacoli anche dei giovani azzurri che replicano la vittoria dei senior in prima Divisione.

L’Italia children si è aggiudicata sabato 2 maggio la Coppa delle Nazioni dello CSIO giovanile di Lier in Belgio. L’Italia dei giovani risponde, dunque, a tono ai “colleghi” più grandi che ieri – sempre in Belgio ma a Lummen – hanno vinto la Coppa delle Nazioni, prima tappa della Divisione 1 europea di Furusiyya FEI Nations Cup.

 

Con un totale di 4 penalità nelle due manche gli azzurrini guidati dal tecnico e capo equipe Gianluca Bormioli hanno preceduto le potenze di Belgio e Germania, seconde ex aequo a pari merito con 8 penalità.

 

A comporre la squadra di giovani azzurri sono stati Melissa Ambrosetti su Donathilla (Prop. Fabrizio Ambrosetti) – 0/8, Lorenzo Barbadoro su Cardinale di Villagana (Prop. Az Agricola Villagana), Rit/0; Giacomo Casadei su Internet (Prop. Stefano Fertitta) – 0/4 e Milla Lou Jany Polizzi su Lapsus (scuderie Bosco del Monte Asd) – 0/0.

 

"I ragazzi – ha detto il ct del settore giovanile, Gianluca Bormioli – hanno montato tutti molto bene e sono molto contento del risultato. In particolare vorrei sottolineare la prestazione di Milla Lou Jany Polizzi, che al debutto in Coppa in sella a Lapsus ha fatto registrate un ottimo doppio zero".

 

In campo a titolo individuale anche Caterina Sbaraglia su Teunis (Prop. Martina Moritsch), che ha chiuso con 4 penalità. Anche in questa occasione il team Italia ha indossato i colori di Loro Piana, storico sponsor ufficiale della Federazione Italiana Sport Equestri.

 

La squadra azzurra dei pony, composta da Viola Sofia Betti su Kalahari Duke (Prop. Ilaria Di Prete) – 1/rit, Sofia Manzetti su Rack Deejay (Prop. Barbara O'Reilly-Hyland) 0/el, Priscilla Pigozzi Garofalo su Poetic Justice Cassio (Prop. Maria Cristina Spillantini) – 0/el e Bruna Ungari su Klaas (Prop. International Horses) – 5/np, aveva chiuso la prima manche al secondo posto con una sola penalità. Nel secondo giro purtroppo è incorsa in eliminazione, per una caduta e un errore di percorso. La vittoria è andata alla squadra di casa,  il Belgio, che ha chiuso con 8 penalità.

 

“Buona prima manche dei più giovani”, ha aggiunto il tecnico Bormioli. “Purtroppo l’eliminazione nella seconda. Può succedere. I ragazzi erano tutti al debutto e probabilmente la mancanza di esperienza ha influito nel tracciato decisivo. Anche loro pian piano riusciranno a far bene”. Nella gara riservata agli Under 25 (h. 130) decimo posto per l’azzurro Enrico Botto in sella a Colorrado (prop. Giampiero Botto).

www.fise.it
Federazione Italiana Sport Equetsri


La rivista INFORMA con il IL PORTALE DEL CAVALLO e l'e-shop NON SOLO CAVALLO PIANETA CUCCIOLI, sono un grande network italiano rivolto a chi ama i cavalli e gli animali da compagnia. Informa è un bimestrale inviato in omaggio ai clienti del negozio on line in occasione di ogni loro acquisto. Il Portale del Cavallo è un magazine specialistico, un vero pioniere perché on line da oltre vent’anni. Nonsolocavallo-PianetaCuccioli è un e-commerce on line dal 2004 con oltre 15.000 articoli a catalogo in costante crescita.

Articoli correlati

Segui il Portale sui nostri social

Segui anche su

Altri argomenti