1° WEBINARTutte le tue domande al Veterinario + 2 ore di formazione e utili consigli per la gestione quotidiana del cavallo.
30 Marzo, ore 18 ISCRIVITI SUBITO
23 Febbraio 2024

ATTENZIONE!

Stai navigando nella sezione ARCHIVIO ARTICOLI DEL PORTALE DEL CAVALLO.
Tutti gli articoli qui presenti sono stati pubblicati in oltre un ventennio e fino al 1 Giugno 2020

Dall´Asia alla Gran Bretagna, il Polo è il più antico sport a cavallo

Nato come allenamento per la cavalleria, è ormai diffuso nel mondo
Poche e semplici le regole di questo sport spettacolare

Inserisci un testo (obbligatorio), nessun limite di battitura, font, dimensione e colore nero sono fissi, è comunque possibile creare dei titoletti di corpo più grande e nel colore arancione o verde scuro

Lo chiamano lo sport dei re, ma per secoli fu praticato dai guerrieri,
che lo utilizzavano per allenarsi nel crudo compito di tagliare, dal cavallo lanciato al galoppo, le teste dei nemici.

Il polo nasce nell’Asia delle grandi pianure mesopotamiche, inizialmente connotato da tante e diverse caratteristiche a seconda della zona dove veniva praticato, dai confini con l’Europa orientale fino alle steppe delle Mongolia.

Nel V secolo avanti Cristo, la storia attribuisce ai persiani di Dario – il re sconfitto da Alessandro Magno – la prima codifica del polo e la sua introduzione come attività di “riposo attivo” nei momenti di pausa dalla guerra della cavalleria. In seguito, con il passaggio in India diviene un vero e proprio gioco, che veniva esercitato in sella a piccoli e maneggevoli cavalli.

Dalle rive del Gange a quelle del Tamigi il passo fu breve e si deve agli ufficiali di Sua Maestà la Regina Vittoria che rientravano in patria al termine del servizio coloniale nelle terre dei Maharaja.

Sono stati proprio gli inglesi a dettare le prime regole ufficiali.
Per motivi logistici e di servizio (nell’isola si fermavano all’andata ed al ritorno dal lungo viaggio gli ufficiali inglesi comandati in India) la tappa di avvicinamento del polo dall’Asia all’Europa si realizzò a Malta.

E’ lì che nel 1868 si apre il primo Polo Club occidentale, dopo quelli fondati in India, a Silchar e a Calcutta: un anno prima che in Gran Bretagna si giocasse il primo incontro.

Il polo possiede il doppio fascino del cavallo in azione e della palla in goal, due elementi che catalizzano l’attenzione degli spettatori. Grazie alle regole semplici, inoltre, è facile e veloce entrare nel meccanismo di una partita: la piccola sfera (8 cm di diametro) deve essere scaraventata fra i pali a colpi di stecca.

Si può fare “goal” da ogni posizione. Quello che colpisce di più sono le marcature vorticose, le fughe sulle fasce, i contropiedi mozzafiato.

Ogni squadra comprende quattro giocatori in campo, con ruoli fissi ma non statici, mentre i cavalli (giocatori anche loro, possiedono nel DNA l’istinto di seguire la palla) si contraddistinguono per abilità negli scatti, maneggevolezza, docilità e facilità nel cambio di direzione. La partita dura quattro tempi.

I cavalli vengono trattati dai giocatori come preziosi compagni e vengono sostituiti al massimo dopo un tempo, che solitamente in Italia dura 7 minuti. Recentemente si sta passando dall’utilizzo di cavalli di derivazione argentina, in particolare dai cavalli da lavoro del gaucho della pampas, ai purosangue, animali intelligenti e veloci.

L’arbitro è molto rigido nelle azioni fallose e fischia ad ogni accenno di possibile pericolo per gli uomini ed i cavalli.

 

PER APPROFONDIRE, SCARICA IL PDF CON LE REGOLE DEL POLO.

Villa a Sesta Polo Club


La rivista INFORMA con il IL PORTALE DEL CAVALLO e l'e-shop NON SOLO CAVALLO PIANETA CUCCIOLI, sono un grande network italiano rivolto a chi ama i cavalli e gli animali da compagnia. Informa è un bimestrale inviato in omaggio ai clienti del negozio on line in occasione di ogni loro acquisto. Il Portale del Cavallo è un magazine specialistico, un vero pioniere perché on line da oltre vent’anni. Nonsolocavallo-PianetaCuccioli è un e-commerce on line dal 2004 con oltre 15.000 articoli a catalogo in costante crescita.

Articoli correlati

Segui il Portale sui nostri social

Segui anche su

Altri argomenti

sondaggio