1° WEBINARTutte le tue domande al Veterinario + 2 ore di formazione e utili consigli per la gestione quotidiana del cavallo.
30 Marzo, ore 18 ISCRIVITI SUBITO
21 Giugno 2024

ATTENZIONE!

Stai navigando nella sezione ARCHIVIO ARTICOLI DEL PORTALE DEL CAVALLO.
Tutti gli articoli qui presenti sono stati pubblicati in oltre un ventennio e fino al 1 Giugno 2020

Horseball: in stretta collaborazione con il FISU per favorire la crescita dello sport

Protocollo d’intesa tra Federazione Internazionale Horseball e Federazione Internazionale Sport Universitario

La Federazione Internazionale Horseball (FIHB) e la Federazione Internazionale Sport Universitario (FISU) hanno firmato protocolli d'intesa (MOU) con la FEI.

Un impegno reciproco per favorire la crescita dello sport, il FEI aumenterà la collaborazione con il FIHB e la FISU nell'ambito di questi nuovi accordi. Le due organizzazioni lavoreranno in stretta collaborazione con il FEI, continuando a valorizzare le migliori pratiche per lo sviluppo dello sport equestre.

Fondata nel 1999, la FIHB è stata creata per rappresentare lo sport dell' Horseball in tutto il mondo, e mantenere il contatto con il FEI. L'Horseball, un mix di "basket e rugby a cavallo" ed ora è giocato su cinque continenti.

"Lo sport dell' Horseball diventa più ampiamente noto e la FIHB è lieta di essere ufficialmente associata con il FEI, che migliora il nostro profilo in tutto il mondo", ha detto il presidente Federico Cannas FIHB. "Crediamo che la nostra partnership con il FEI, insieme al loro back-up e il supporto, sia la chiave per portare il nostro sport a un livello superiore."

La Federazione Internazionale Sport Universitario, FISU, è stata fondata nel 1949 e ha sviluppato all'interno istituzioni universitarie per comunicare efficacemente i valori dello sport e sostenere le migliori pratiche sportive attraverso lo spirito universitario. La responsabilità principale del FISU è la supervisione dei Campionati Mondiali Universitari.

"Riconoscere il nostro accordo formale con il FEI e lavorare in stretta collaborazione con loro, assicurerà al nostro sport un futuro più forte su scala globale", ha detto il Presidente FISU. "Come organizzazione internazionale, sosteniamo gli stessi principi e gli stessi interessi, consentendo lo sviluppo e l'eccellenza dello sport universitario in tutto il mondo."

"Siamo lieti di rafforzare la nostra collaborazione sia con il FIHB e FISU, che di allargare l'appello allo sport equestre, lavorando al fianco di organizzazioni affini che condividono i nostri valori fondamentali", ha detto il Presidente FEI Ingmar De Vos.

 

Nel 2012 la FEI ha deciso di utilizzare protocolli d'intesa (MoU) per definire meglio il suo rapporto con i diversi soggetti interessati. I MOU coprono argomenti di base come il riconoscimento FEI, Regolamento FEI, il benessere del cavallo, codice etico, impegno ai processi democratici, di consultazione, FEI Assemblea Generale, FEI Sport Forum e incontri, legge applicabile, la risoluzione delle controversie, comunicazione e implementazione. MOU sono già stati firmati con la carità benessere equino World Horse Welfare, cavalieri club, organizzatori e funzionari. Anche se il riconoscimento da parte del FEI non comporta diritti di voto all'Assemblea Generale FEI, il MOU formalizzare il rapporto con il FEI, dando voce alle organizzazioni che lavorano con il FEI per lo sviluppo dello sport equestre.

FEI – Federazione Equestre Internazionale


Il Network del Portale

La rivista INFORMA con il IL PORTALE DEL CAVALLO e l'e-shop NON SOLO CAVALLO PIANETA CUCCIOLI, sono un grande network italiano rivolto a chi ama i cavalli e gli animali da compagnia. Informa è un bimestrale inviato in omaggio ai clienti del negozio on line in occasione di ogni loro acquisto. Il Portale del Cavallo è un magazine specialistico, un vero pioniere perché on line da oltre vent’anni. Nonsolocavallo-PianetaCuccioli è un e-commerce on line dal 2004 con oltre 15.000 articoli a catalogo in costante crescita.

Articoli correlati

Segui il Portale sui nostri social

Segui anche su

Altri argomenti