10 Agosto 2022

ATTENZIONE!

Stai navigando nella sezione ARCHIVIO ARTICOLI DEL PORTALE DEL CAVALLO.
Tutti gli articoli qui presenti sono stati pubblicati in oltre un ventennio e fino al 1 Giugno 2020

TREC: disputata la coppa europa, in Italia i mondiali 2018

Dopo il successo dell’evento europeo dedicato alla disciplina principe Fitetrec Ante a Trieste, il bureau Fite ha assegnato i Mondiali del 2018 al nostro Paese: saranno ai Pratoni del Vivaro

Conclusa con grande successo, nella sede del circolo ippico Dolga Krona – Monte d'Oro, la tappa triestina del campionato europeo di Trec, presso le scuderie di San Dorlingo della Valle (Dolina). L'evento ha visto delinearsi anche i podi della “Staffa d’oro 2017”, la classica del Trec internazionale valida come prima tappa di Campionato italiano e come tappa di Coppa Europa.

Il Trec (tecnica ricognitiva equestre competitiva), considerato “il completo di campagna” nel mondo dell’equitazione, è una disciplina che unisce mente, corpo e natura, dove cavaliere e cavallo affrontano insieme una prima prova costituita da un lungo percorso di campagna da completare basandosi solo su cartina topografica e bussola, una seconda prova dove il binomio deve dimostrare un’assoluta padronanza delle andature e una terza in cui deve affrontare ostacoli che simulano le difficoltà che si trovano in campagna, venendo qui valutato sia per l’efficacia, sia per lo stile con cui sono superati.

Sabato 29 aprile cavalieri e amazzoni hanno affrontato in sella ai propri cavalli il duro percorso dell’Orienteering, la POR (Prova orientamento e regolarità) oltre il confine tra Italia e Slovenia, mentre domenica 30 aprile si sono disputate la PPA (Prova padronanza andature) e la PTV (Prova terreno vario).
 
La tappa di Coppa Europa di TREC, nella massima categoria che è la C4, ha visto la vittoria del friulano Patrick Kosmac in sella a Pittsburg con un totale di 379 punti, seguito dall’amazzone Irina Pockar, anch’essa friulana,  su Obajan Sirokko con 371 punti e dall’emiliano-romagnolo Luca Fabbri  su Palleri del Sinis, con 361 punti: questo è il podio anche della famosa Staffa D’Oro. Nella categoria C2, invece, i primi tre sono tutti friulani: dall’oro di Giuseppina Delli Zotti in sella a Fulman (315 punti), all’argento di Nicola Orlando su Enduro (295 punti) e il bronzo di Francesca Gelleni su Miny 3 (272 punti). Questa tappa ha determinato quindi i punti (european score) validi per il ranking della European Cup of TREC, con Patrick Kosmac:  33 punti;  Irina Pockar: 28 punti e  Luca Fabbri: 23 punti.
 
La gara, valevole come tappa del Campionato Italiano, fra i Seniores ha incoronato poi regina della C4 Irina Pockar sempre con Obajan Sirokko (378 punti), seguita dal toscano Pandolfi Loriano in sella a Jamila By Magali (322 punti) e dal friulano Andrej Kosmac su  Okus Pokus (295 punti). La C2 della medesima tappa, invece, ha confermato lo stesso podio della Coppa Europa, ma con il punteggio differente e valido per questo Campionato: oro per Giuseppina Delli Zotti in sella a Fulman (325 punti), seguita da Nicola Orlando su Enduro (305 punti) e il bronzo di Francesca Gelleni su Miny 3 (282 punti).
 
Per la classifica del Campionato italiano Young Riders, il podio della categoria C4 vede Patrick Kosmac e Pittsburg al primo posto, Luca Fabbri e Palleri del Sinis al secondo posto ed Erica Laghi al terzo posto. Nella categoria C2 il primo posto va all’amazzone toscana Giulia Spulcioni in sella ad Arizona, seguita da Noemi Mottola con Lillà Spin e da Mattia Tiranti con Dino. La cerimonia conclusiva ha visto i binomi schierati per le premiazioni che sono state effettuate alla presenza del Vice Presidente Fitetrec-Ante Amos Menabò, del Sindaco del Comune di San Dorlingo della Valle e delle autorità sportive locali.
 
L’appuntamento con il Trec nazionale sarà con la seconda tappa del Campionato Italiano 2017, anch’essa valida quale tappa di Coppa Europa, che si terrà a Ravenna presso il Circolo Ippico Manzone di Porto Corsini il 16-17-18 giugno. Le prove si svolgeranno nella stupenda cornice della Pineta San Vitale, vicinissima al mare: un territorio completamente diverso, tutto pianeggiante ma altrettanto interessante per le peculiarità tecniche che possono essere inserite nella prova di orientamento. Inoltre, questa gara sarà un’ulteriore importante prova per la selezione della squadra nazionale Young Riders che la Federazione invierà in Francia a La Motte Beuvron dal 31 Agosto al 2 settembre 2017 per rappresentare il Trec italiano all’European Championship Young Riders 2017.
 
L’Italia, last but not least, ospiterà nel 2018 i Mondiali di Trec Young Riders e gli Europei Seniores, a Roma, nella bellissima location dei Pratoni del Vivaro da venerdì 31 agosto a domenica 2 Settembre 2018: così ha deciso il bureau Fite nell’ultima riunione di fine aprile, alla quale ha preso parte il presidente Fitetrec Ante Alessandro Silvestri. A questo evento parteciperanno le squadre nazionali di Trec Seniores e Young Riders in rappresentanza delle diverse nazioni in seno alla Fite e richiamerà un buon numero di persone fra cavalieri, tecnici e accompagnatori.

Ufficio stampa Fitetrec Ante


La rivista INFORMA con il IL PORTALE DEL CAVALLO e l'e-shop NON SOLO CAVALLO PIANETA CUCCIOLI, sono un grande network italiano rivolto a chi ama i cavalli e gli animali da compagnia. Informa è un bimestrale inviato in omaggio ai clienti del negozio on line in occasione di ogni loro acquisto. Il Portale del Cavallo è un magazine specialistico, un vero pioniere perché on line da oltre vent’anni. Nonsolocavallo-PianetaCuccioli è un e-commerce on line dal 2004 con oltre 15.000 articoli a catalogo in costante crescita.

Articoli correlati

Altri argomenti