1° WEBINARTutte le tue domande al Veterinario + 2 ore di formazione e utili consigli per la gestione quotidiana del cavallo.
30 Marzo, ore 18 ISCRIVITI SUBITO
23 Giugno 2024

ATTENZIONE!

Stai navigando nella sezione ARCHIVIO ARTICOLI DEL PORTALE DEL CAVALLO.
Tutti gli articoli qui presenti sono stati pubblicati in oltre un ventennio e fino al 1 Giugno 2020

Obesità nei cavalli: in aumento nel periodo autunnale e in inverno. Quali sono le cause e come prevenirle

L’obesità equina è un fenomeno recente ma che sta aumentando rapidamente: ad esempio sono in sovrappeso più della metà dei cavalli nel Regno Unito.
Alcuni studi mostrano quali sono le cause che portano un cavallo a essere obeso

La percentuale di cavalli sovrappeso sta aumentando rapidamente. L'obesità equina è un fenomeno relativamente recente ma che non deve essere sottovalutato: secondo una ricerca dell'Animal Health Trust, pubblicata dall' Equine Veterinary Journal e finanziata dal World Horse Welfare, sono sovrappeso o addirittura obesi più della metà dei cavalli del Regno Unito. Il 31% dei 785 cavalli presi in esame soffre di obesità. 
 
L'obesità, nei cavalli proprio come per gli esseri umani, crea svariati problemi di salute. I cavalli in sovrappeso sono infatti più propensi a soffrire di problemi alle articolaioni, alle giunture, per poi arrivare sino alla laminite e ovviamente gli effetti dell'obesità non colpiscono soltanto l'apparato muscoloscheletrico ma possono creare anche disturbi cardiovascolari. L'obesità può influenzare negativamente il ciclo estrale e favorire la formazione di  tumori come i lipomi.
 
In primo luogo bisogna fare attenzione alla dieta del cavallo, che varia a seconda delle stagioni. L'organismo equino è strutturato per accumulare grandi quantità di grasso in estate (quando il cibo è più abbondante) e per smaltirlo in inverno (quando il cibo invece è assai più scarso). Non variare nel corso dell'anno la dieta del cavallo domestico (o, peggio ancora, fornire all'animale cibi super calorici) può portare a risultati disastrosi. 
 
Uno studio pubblicato nel 2014 dall'Università di Bristol ha preso in esame 96 cavalli domestici che avevano la possibilità di mangiare 6 o più volte al giorno. La ricerca dimostrò che il numero di cavalli che soffrivano di obesità era salito dal 27,08% (alla fine dell'inverno) al 35,41% (alla fine dell'estate).
 
Lo scarso esercizio fisico è una delle cause principali dell'obesità nel cavallo domestico. I cavalli selvaggi sono abituati a percorrere lunghe distanze per cercare cibo o per sfuggire ai predatori, arrivando a coprire anche decine e decine di km al giorno, uno sforzo non richiesto al cavallo domestico che invece viene fatto lavorare troppo poco: mediamente poco più di 5 ore alla settimana, ovvero meno di un'ora al giorno.
 
La razza è un fattore spesso sottovalutato quando si parla di obesità nei cavalli. La ricerca dell'Animal Health Trust sul numero di cavalli britannici obesi dimostra infatti che le razze native sono geneticamente più idonee a sopravvivere in condizioni difficili grazie a un genotipo che consente all'animale di immagazzinare e conservare un gran numero di calorie, genotipo che, se aiuta il cavallo allo stato brado a sopravvivere in natura, nel cavallo domestico aumenta invece il rischio di obesità, a causa della sua scarsa attività fisica e della grande quantità di cibo.
 
Quali sono gli accorgimenti da prendere per risolvere il problema dell'obesità equina? Nella stagione invernale è consigliabile evitare di nutrire il cavallo come nel resto dell'anno e fornirgli una minore quantità di cibo. Bisogna inoltre costringere il cavallo a fare esercizio affinché bruci maggiori quantità di grasso evitando che l'animale passi troppo tempo nel box. La coperta, contrariamente a quanto pensano in molti, non è un oggetto indispensabile, poiché il cavallo si adatta da solo all'abbassamento delle temperatura infoltendo il proprio mantello.
 
 
Per ulteriori approfondimenti:


Il Network del Portale

La rivista INFORMA con il IL PORTALE DEL CAVALLO e l'e-shop NON SOLO CAVALLO PIANETA CUCCIOLI, sono un grande network italiano rivolto a chi ama i cavalli e gli animali da compagnia. Informa è un bimestrale inviato in omaggio ai clienti del negozio on line in occasione di ogni loro acquisto. Il Portale del Cavallo è un magazine specialistico, un vero pioniere perché on line da oltre vent’anni. Nonsolocavallo-PianetaCuccioli è un e-commerce on line dal 2004 con oltre 15.000 articoli a catalogo in costante crescita.

Articoli correlati

Segui il Portale sui nostri social

Segui anche su

Altri argomenti